Le proprietà del ginseng

Il ginseng è uno dei rimedi naturali più efficaci e più utilizzati dalle proprietà adattogene ed antistress, è principalmente utilizzato per la cura del diabete mellito, viste le sue proprietà ipoglicemizzanti. Il ginseng viene ricavato dalle radici di alcune piante appartenenti alla famiglia delle araliaceae. Attualmente è una delle bevande più consumate nell’ambito del caffè, molto usato anche in Italia.

Il Ginseng: conosciamolo

Utilizzato da secoli sia come tonico che come stimolante per l’organismo in Cina, Corea, Giappone e Russia, è un rimedio naturale particolarmente ricercato e potente tanto da far lievitare il suo costo.

Le virtù del ginseng sono attribuite ai vari componenti delle sue radici, dalle vitamine, all’olio essenziale, i polisaccaridi e le saponine triterpeniche.

Le proprietà del ginseng, inoltre, aumentano le capacità dell’organismo di adattamento allo stress, migliorando non solo le capacità fisiche ma anche rafforzando il sistema immunitario e nervoso del soggetto che ne fa uso.

Inoltre questa radice è tonico per il corpo e per la mente e può essere utilizzato per la cura degli stati febbrili, ma anche per l’affaticamento e le difficoltà di concentrazione.

Le numerose virtù del ginseng dipendono necessariamente dalle 12 sostanze chimiche bioattive di cui è composto, una delle quali sarebbe in grado di diminuire i livelli di glicemia migliorando i valori dell’insulina nel sangue.  Il ginseng presenta inoltre proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antidepressive e afrodisiache.

Ginseng contro il colesterolo

Le proprietà di questa radice sono riconosciute in tutto il mondo, ma non tutti sanno che il ginseng è in grado di diminuire i livelli di colesterolo nel sangue contribuendo ad avere effetti positivi anche sulla circolazione sanguigna, sulla memoria e sulla concentrazione.

È importante riconoscere le innumerevoli proprietà nutritive del ginseng che può essere assunto da qualsiasi persona indipendentemente dalla fascia d’età. In quanto stimola il funzionamento delle ghiandole endocrine, accrescendo l’assorbimento delle vitamine e dei sali minerali, aiutando il fisico ad adattarsi anche a condizioni sfavorevoli.

Ginseng: a casa propria

Il ginseng è arrivato anche in Europa da ormai tantissimo tempo, la cultura di questa radice si è trapiantata nella nostra cultura, tanto che moltissimi hanno deciso di sostituirlo con il caffè. Per far fronte all’aumento di domande sono nate delle cialde e capsule di ginseng (alcune anche miste a orzo come quelle dell’istituto L’Angelica) e delle macchinette per poterlo preparare negli ambienti domestici e ovviamente in ufficio.

E tu, hai già provato le cialde del ginseng per prepararlo direttamente a casa tua?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.