Salmone norvegese, un pesce d’allevamento sano e sicuro: ecco i suoi benefici

Il pesce rientra sicuramente tra gli alimenti preferiti da moltissime persone e nello specifico sono veramente in tanti a non saper resistere all’eccezionale sapore del salmone considerato anche il pesce più sano del mondo.

Solitamente si viene assaliti da molteplici dubbi, sono in tanti a credere che in realtà proprio i pesci d’allevamento siano pieni di farmaci ma si tratta solamente di convinzioni errate dettate anche dalla scarsa informazione in quanto la realtà è proprio l’opposto di quanto appena affermato.

Il salmone viene infatti considerato uno degli animali d’allevamento più sani al mondo e sono veramente moltissimi i benefici legati a questo amatissimo pesce ed inoltre, facendo riferimento ai pesci in generale, è molto importante sottolineare che non tutti sono da evitare in gravidanza.

Infatti, entrando nel merito della questione è possibile affermare che è stato dimostrato che proprio il consumo di pesce da parte della futura mamma, e tra questi appunto il salmone, nel corso dei mesi relativi alla gestazione oltre che nei mesi successivi dedicati all’allattamento, fa si che vi sia un determinato apporto di acidi grassi come ad esempio l’Omega 3 e questo permetterà all’embrione o al bambino, in seguito alla sua nascita, lo sviluppo positivo del sistema nervoso.

Tornando a parlare del salmone norvegese d’allevamento e di quelle che sono le condizioni di salute di questi particolari pesci è necessario sottolineare che sono assolutamente sani e anzi, proprio le loro condizioni di salute,possono essere indicate come migliori di quelle umane. Molti credono che i pesci d’allevamento siano ricchi di medicinali ma in realtà, proprio in Norvegia ed esattamente riguardo l’allevamento dei salmoni l’uso di antibiotici è stato eliminato.

Ulteriori indiscrezioni sulla questione rivelano che attraverso i programmi di monitoraggio non è mai stata  rilevata la presenza di antibiotici in quantità superiori rispetto a quelli che sono  i limiti di sicurezza stabiliti dall’Unione Europea e dalle autorità Norvegesi e questo va a confermare ancora una volta quanto affermato in precedenza.

Il salmone si nutre di mangime controllato in maniera piuttosto rigida proprio per assicurarne la freschezza e quindi la qualità. Il salmone norvegese è sempre fresco e saporito, un pesce quindi gustoso e non nocivo per la salute di chi lo mangia. Al contrario è ricco di benefici e di valori nutrizionali, tra questi vi troviamo come affermato in precedenza acidi grassi come l’Omega 3 ma anche importanti quantità di vitamine A, D e B12 essenziali per lo sviluppo dei bambini e per rinforzare oltre che il loro sistema nervoso anche quello visivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.