Attenzione alle truffe di energia, se dite di sì vi rubano tutto

Sono tanti gli Italiani che ci stanno cascando. Non bastavano gli aumenti assurdi di luce e gas, adesso ci sono anche le truffe sull’energia. 

Da quando è scoppiata la guerra in Ucraina e da quando Putin ha chiuso i rubinetti del gas all’Europa, i prezzi di energia e gas sono decisamente aumentati in modo disumano. Gli italiani vogliono risparmiare a tutti i costi, così cercano operatori diversi ma proprio per questo si va incontro a truffe tremende. Gli italiani chiaramente cercando di trovare il gestore energetico più conveniente ma per questo finisco nella rete del telemarketing.

In questi ultimi giorni i cittadini italiani stanno ricevendo a tutte le ore del giorno telefonate degli operatori energetici che cercando di proporre nuove offerte. Il problema è che molto spesso si tratta di truffe e di operatori che si spacciano come gestori di energia e gas.

Cosa succede? Viene chiesto il numero di pod e PDR e altri dati sensibili così da far cambiare utenza ai malcapitati che vengono raggiunti telefonicamente. Infatti, la maggior parte delle famose registrazioni telefoniche che vengono fatte dai call center hanno il valore di un vero e proprio contratto, quindi se vi ritrovate a parlare con un call center che si sfaccia per il vostro gestore luce e gas, attenzione perché potrebbe essere pericoloso. L’utente sarà portato a fare la registrazione telefonica pensando che il gestore stia chiedendo un semplice cambio di tariffa.

In poche parole il cliente si ritrova a passare da un gestore all’altro senza rendersene conto o meglio, se ne accorgerà quando arriverà la prossima bolletta che non sarà più del suo solito gestore ma di un altro che magari praticherà delle tariffe molto più alte. Quindi bisogna fare molta attenzione sia alle telefonate che propongono il risparmio su luce e gas che a quelle che sembrano provenire dal nostro operatore.

 

Leggi anche