in ,

Ecco a voi il Borzoi, il cane dal naso lunghissimo che sta impazzando sul web

Il Borzoi (o levriero russo) sta letteralmente spopolando sulle piattaforme social.

Borzoi
Borzoi

Questo a causa di numerosi TikTok che lo ritraggono con una musichetta triste e il suo bel nasone in primo piano. Tra i più straordinariamente belli di tutti i cani, l’aristocratico Borzoi è amato per il suo temperamento calmo e gradevole. A pieno ritmo, è un pacchetto principesco di forza, grazia e fascino che vola a 50 chilometri all’ora. I borzoi sono levrieri grandi ed eleganti. Un maschio maturo è alto almeno 75 cm e pesano circa 41 kg.

Le femmine saranno più piccole. Sotto il lussuoso mantello setoso, la costruzione Borzoi segue l’antico modello Greyhound. Uno conosciuto come il Wolfhound russo, i Borzoi sono stati allevati per essere abbastanza veloci e resistenti da inseguire e inchiodare la loro feroce preda di lupi. Nel loro modo tranquillo e felino possono essere testardi e l’addestramento si ottiene meglio con pazienza, coerenza e buon umore. Affettuosi cani di famiglia, i Borzoi sono comunque un po’ troppo dignitosi per godersi con tutto il cuore un sacco di ruvidità. La vista di un gatto o di uno scoiattolo in fuga stimolerà rapidamente il loro istinto di inseguimento, e una sala da corsa recintata è un must.

I borzoi hanno bisogno di spazio per allungarsi, dentro e fuori. Non sono una razza che può rannicchiarsi in un angolo o fare esercizio in una penna. I loro proprietari devono considerare le maggiori spese di mangime, medicine e vitto che un cane di grossa taglia comporta. La loro natura rilassata significa che sono abbastanza contenti di oziare per la maggior parte della giornata. Ma questi cani sono atleti e hanno bisogno di spingersi correndo ogni giorno.

Come ci si aspetterebbe da un cane russo, i borzoi amano il freddo e spesso giacciono su superfici dure e fredde. Il loro cappotto perde, specialmente una volta all’anno. Dovrebbero essere spazzolati due o tre volte alla settimana. Alcuni borzoi ansimano molto, il che può essere snervante per alcune persone.

Naso del borzoi - Foto di Tima Miroshnichenko/Pexels.com
Naso del borzoi – Foto di Tima Miroshnichenko/Pexels.com

Per catturare il lupo russo, un cane dovrebbe essere agile come un levriero. Ma questo levriero dovrebbe essere ricoperto da uno spesso mantello per sfidare i venti gelidi, un mantello che probabilmente è stato infuso da un tipo di cane da pastore russo. E avrebbe dovuto essere forte e coraggioso, tratti acquisiti dagli incroci con i segugi russi. Per catturare i cuori dell’aristocrazia russa, il cane dovrebbe essere bellissimo e la bellezza del borzoi non è presa in prestito da nessun’altra razza.

La razza era nelle sue fasi formative nel Medioevo; nel XVI secolo fu presentato il primo standard di razza. Una caccia al borzoi era tra i più grandi eventi di caccia mai organizzati, il gruppo di caccia spesso arrivava in un enorme carico di cani, cavalli, servi e nobiltà. Due o tre borzoi uguali furono scatenati su un lupo che era stato gettato allo scoperto; il borzoi ha dovuto correre per prenderlo prima che raggiungesse la copertura dall’altra parte del campo. Il loro compito era trattenere il lupo finché il cacciatore non fosse venuto a legarlo. L’aristocrazia russa teneva grandiosi canili di centinaia di borzoi.

La maggior parte di questi cani sono stati uccisi come simboli odiati dai governanti russi dopo la rivoluzione russa. I borzoi di oggi discendono da pochi scampati alla morte così come i discendenti di cani che erano stati dati in dono a dignitari stranieri. In America il borzoi (inizialmente conosciuto come il levriero russo) trovò una seconda pretesa di fama come modello aristocratico e status symbol. Coloro che conoscono personalmente la razza, tuttavia, si rendono conto che la sua più grande pretesa di fama è quella di un compagno adorabile e amorevole.

Scritto da Patty Tiano

Ambiziosa e molto professionale. Amo lavorare a contatto con i bambini. Lavoro come copywriter da più di due anni, perché appassionata di lettura e scrittura.