in

Capelli effetto bagnato, uno stile mai passato di moda ideale sia per uomini che per donne

Capelli effetto bagnato
Capelli effetto bagnato

Il fenomeno del “look con effetto capelli bagnati” rimane una scelta estetica che continua a catturare l’attenzione e a evolversi col tempo.

L’abbiamo visto indossato più volte da celebrità americane, come Margot Robbie, Zendaya, Rihanna, Cara Delevigne e tante altre… ma sembrerebbe che questa moda sia arrivata anche in Italia e si stia espandendo anche ad un pubblico maschile, come abbiamo visto anche al Festival di Sanremo 2024, con concorrenti come Irama, Il Tre, Geolier e Mahmood, e anche la stupenda Rose Villain!

Zendaya-Pinterest

Ma parliamo del trend in sé, come nasce?

Durante i mesi più caldi dell’anno, chi possiede una chioma lunga e curata potrebbe trovarsi di fronte a una sfida non indifferente.

Il caldo intenso non invita certo a utilizzare spazzole, phon e piastre per lo styling, mentre l’umidità, il vento e l’azione corrosiva della salsedine possono vanificare rapidamente ogni sforzo estetico applicato.

È quindi comprensibile che in molti, sia donne che uomini, optino per il “look con effetto bagnato” durante l’estate, una scelta che consente di mantenere un’acconciatura impeccabile indipendentemente dalle condizioni atmosferiche e che si realizza con facilità e rapidità.

Taylor Russell-Pinterest

Questo particolare stile è particolarmente adatto ai ragazzi, che ottengono l’effetto “appena usciti dal mare” ma mantenendoli comunque in ordine, e le donne giovani dallo spirito sportivo e deciso.

Quando i capelli sono pettinati all’indietro, essi aderiscono perfettamente al cranio, mettendo in risalto la forma del viso e della testa. Per questo è consigliato soprattutto a coloro che vantano un viso per lo più simmetrico e regolare, a meno che non siate a vostro agio nel caso non sia così.

Lo consigliano soprattutto a chi gode di lineamenti non troppo evidenti proprio perché, l’effetto bagnato mette in risalto il viso, dando spazio anche a possibili tratti di sembrare più accentuati di quanto siano.

Allo stesso tempo, però, se i capelli vengono lasciati leggermente mossi, questo look può adattarsi con successo a qualsiasi forma di viso, risolvendo questo dilemma.

Irama-@irama.plume

Una cosa molto importante da sottolineare è che, in realtà, non sempre è necessario bagnare completamente i capelli per ottenere questo stile, specialmente se si ha una chioma lunga.

È possibile optare per un effetto bagnato solo sulle radici, mantenendo il volume morbido delle lunghezze! Per ottenere questo look, si consiglia l’uso di un gel specifico per l’effetto bagnato sui capelli umidi dopo lo shampoo.

Successivamente, asciugare i capelli con un diffusore, prestando attenzione a non disturbare la piega. Per un risultato più naturale, si può applicare il gel solo alle radici e modellare i capelli con una piastra per ottenere onde morbide.

Va tenuto presente che l’uso frequente di prodotti per l’effetto bagnato potrebbe danneggiare i capelli se utilizzati troppo frequentemente, è consigliabile, quindi, utilizzarli solo occasionalmente e considerare alternative come l’olio di cocco per controllare il crespo quando non si desidera un look completamente bagnato!

Questo look è molto portato anche tra gli uomini, come dicevamo. Non soltanto uomini giovani come i concorrenti di Sanremo 2024, nominati precedentemente, ma anche per uomini più adulti. Spesso, celebrità del cinema di una certa età, hanno sfoggiato questo look.

Questo è dovuto, a volte, dal fatto che i capelli possano andare deteriorandosi con il tempo, e possano sembrare “fuori posto” o comunque tendere a prendere una piega più naturale e spontanea, cosa che non si sposa sempre bene con un look elegante.

Per questo, molti uomini tendono ad utilizzare gel o lacche per mantenere un look di capelli bagnati, soprattutto perché così possano restare ordinati.

Inoltre, come sappiamo, gli uomini non sono stati sottoposti allo stesso scrutinio delle donne, nel corso della storia, per cui hanno un rapporto molto più sereno con l’avere il viso totalmente esposto.

Questo è anche dovuto al fatto che molti uomini tendono a sviluppare una stempiatura col tempo e molti altri, addirittura, perdono i capelli completamente, quindi sono molto più preparati, psicologicamente, all’idea di avere il volto scoperto.

Il Tre-@il3_official

Come ottenere questo look?

Per ottenere il look desiderato, bisogna iniziare lavando i capelli e asciugandoli con un asciugamano fino a quando sono circa a metà asciutti. Questo passaggio è cruciale per ottenere una texture dall’aspetto bagnato, in quanto i capelli completamente bagnati non assorbirebbero i prodotti utilizzati per definire e mantenere la piega!

Dopodiché, si consiglia di mescolare e applicare una combinazione di gel per capelli e crema per ottenere una piega che rimanga al suo posto, morbida al tatto e luminosa.

Pettinare i capelli per ottenere un aspetto liscio o naturale a seconda del pettine utilizzato e aggiungere uno spray lucidante per aumentare la lucentezza e far sembrare i capelli più bagnati di quanto non siano realmente.

Infine, fissare il tutto con uno spray per capelli leggero e, a seconda dell’occasione, decidere se dare una leggera asciugata ai capelli per fissare meglio la piega o lasciarli asciugare naturalmente per un look più rilassato e informale.

Scritto da Luca Petrone

Sono un giornalista pubblicista dal 2021 ed ho conseguito un MA in Journalism alla Birkbeck University di Londra. I miei interessi sono troppo vasti per essere riassunti in una descrizione, ma ogni cosa che faccio inizia dalla scrittura. Attualmente sono web writer ed ho collaborato con svariati siti e testate online. Il mio profilo LinkedIn.