Come ottenere capelli belli e folti

Spesso si tende a considerare la calvizie un problema prettamente maschile: è calvo colui che ha delle intere zone della testa prive di capelli. In realtà anche le donne possono soffrire di calvizie, anche se nel sesso femminile tale problema si sviluppa in modo assai differente rispetto a quanto accade negli uomini. Guarda l’innovativo metodo bSBS studiato dalla medicina rigenerativa per l’autotrapianto (vedi trapianto capelli in Turchia).

Capelli spenti, diradati e sottili

La calvizie femminile tende a rendere i capelli meno folti e molto diradati. In alcuni casi si tratta solo di una problematica che riguarda particolari periodi della vita: sono infatti gli ormoni che giocano un ruolo di fondamentale importanza nella crescita e nello sviluppo dei capelli. In periodi in cui gli sbalzi ormonali sono elevati ed evidenti, come ad esempio durante la gravidanza o all’inizio della premenopausa, la donna può trovarsi a perdere un elevato numero di capelli ogni giorno, fino ad arrivare ad avere una chioma eccessivamente rada, costituita da capelli sottili, che tendono a spezzarsi.

Altri motivi di perdita dei capelli

In molte persone, uomini e donne, la perdita dei capelli generalizzata su tuta la testa non è causata da problemi ormonali permanenti, ma da problematiche contingenti. Molto spesso sono lo stress, uno stile di vita poco consono o un’alimentazione sbilanciata che portano alla perdita dei capelli, con successivo diradamento della chioma. Per molte persone tale evento è scatenato anche da problemi al cuoio capelluto, come ad esempio la dermatite seborroica: il sebo prodotto in eccesso si accumula alla base del capello, soffocando il follicolo pilifero, che si atrofizza causando la caduta del capello. (vedi anche: cura calvizie con farmaci o integratori)

Come curare il diradamento

Il diradamento dei capelli si può curare utilizzando delle tecniche di infoltimento e di ricrescita capelli. In alcuni casi, ad esempio quando si tratta di persone affette da caduta dei capelli da stress, questa cura può essere definitiva, anche se è chiaro che è bene accompagnare l’infoltimento con una soluzione dei problemi che lo hanno causato. Presso i centri cesareragazzi in caso di capelli diradati si utilizza il sistema CRL; questo metodo è particolarmente interessante anche perché non è invasivo e permette di integrare dei capelli tra quelli naturali  presenti sulla chioma, ottenendo un effetto infoltito e molto piacevole.

Come funziona il sistema CRL

Questo sistema consiste nel predisporre delle epitesi sintetiche, da posizionare nelle zone della chioma caratterizzate da alopecia totale o da diradamento. Tali epitesi sono totalmente anallergiche e su di esse si innestano capelli veri, ottenuti da donatori; si devono quindi preparare delle epitesi totalmente personalizzate per ogni singolo cliente, sia per la loro forma, sia per il tipo di capelli da innestare. Queste strutture vengono fatte aderire alla cute, dove possono rimanere in posizione per tempi molto prolungati. Il metodo CRL permette di risolvere i problemi di alopecia e di caduta dei capelli di qualunque natura e a qualsiasi stadio, anche nel caso in cui ampie zone della cute siano ormai totalmente prive di follicoli piliferi sani. Per poter applicare le epitesi non è necessario effettuare alcun tipo di intervento chirurgico; dopo aver fissato i capelli è possibile acconciarli come si desidera. (Vedi anche: Trapianto di capelli in Turchia)

1 commento

  1. io ultimamente mi sto trovando molto bene con lo spray volumizzante della Toppik, molto semplice da usare e non lascia residui. copre molto bene le zone diradate

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.