Migliori Post Editor per WordPress: Plug-N-Edit Drag & Drop HTML Visual Editor with Web Page Builder WYSIWYG

Un’enorme difficoltà che incontro nell’usare WordPress (WP per gli amici) è la totale mancanza di articoli decenti che possano davvero aiutare a scegliere un plugin piuttosto che un altro.

Prendete il Puglin che andremo a recensire ora. Sono partito dalla recensione presente su un noto portale in lingua inglese (wpmudev), che trovate al seguente link, e non soddisfatto sono andato sulla pagina wp del plugin. Risultato? Aria fritta e copia e incolla.. sembra che neppure gli autori del plugin si siano davvero chiesti cosa cerca realmente un utente.

Un blogger si interessa a due cose di un plugin: il backend e il frontend. La domanda è: “cosa mi da in più, cosa posso realizzare con facilità una volta che l’ho installato?”

La risposta si ottiene con un’immagine. L’analisi del plugin, dev’essere critica. Inutile fare buonismo.. quello che stiamo cercando è un editor, uno solo. Non ha senso installarne due. 

Pro e contro

Il plugin offre un’interfaccia di editing avanzata e abbastanza veloce. Permette di inserire emoticon, layer come quello che vedete nello screenshot soprastante. Tuttavia genera un HTML “sporco” che non può essere modificato facilmente all’esterno del plugin stesso (http://plugnedit.com). Può essere adatto per creare una landing page, un po’ meno interessante, forse, per formattare centinaia di post.

Il problema è che è molto pomposo. Abbiamo una sorta di Photoshop che permette di posizionare varie immagini e layer, ma ce n’è davvero bisogno? E cosa offre a chi non ha necessità di questa funzionalità? Un indubbio pro è che si può installare e non usarlo quasi mai. Essendo un editor esterno non appesantisce il sito. Non carica Javascript, CSS o PHP.

Dallo screenshot si noti che è un editor aggiuntivo. L’editor interno a WP rimane invariato, c’è un pulsante in più che rimanda a una pagina esterna al sito. L’editor è a questi indirizzo: http://plugnedit.com/wordpress.cfm e si presenta come segue:

 

Volete saperne di più? Il video che segue vi mostra le potenzialità del prodotto in questione (a mio avviso troppo pomposo per un utilizzo “quotidiano” da blogger, ma anche molto veloce e comodo per altri tipi di uso):

Maturità del prodotto?

A prima vista direi discreta, ma non eccezionale. Nonostante si tratti di un plugin gratuito è veloce. Tuttavia non sono riuscito a inserire un’immagine, allineata a destra e circondata dal testo, senza un layer proprio. Non sono nemmeno riuscito ad eliminare il checkbox posizionato in alto a sinistra.

Siamo soddisfatti?

Non completamente. Non è ciò che andavo cercando..

Considerazioni personali

In quest’articolo abbiamo inserito un minimo di polemica. Quello che mi infastidisce è che sarei disposto a pagare qualcuno per trovarmi il miglior editor per WordPress (che sarei poi disposto a comprare), ma come sempre mancano due cose: organizzazione e uno sforzo comune. Al momento ho comprato un altro editor per una ventina di euro. Velocissimo, elegante, ma fatto male sotto il profilo tecnico (Barley). Purtroppo spesso c’è una corsa al tutto subito e gratis, alle mille funzionalità brillanti e pompose e si finisce per tralasciare l’usabilità, le feature realmente utili, ecc.

Se tutti quelli che leggono quest’articolo donassero un’euro entro domani avremmo il miglior editor di post mai esistito. Eppure la gente va canalizzata.. l’organizzazione non nasce dal basso, dal popolo (si veda Wikipedia, Facebook, StackOverflow).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.