Social Network e Immagini

Tra tutti i social network quelli certamente più utilizzati per condividere immagini, contenuti e fotografie sono Facebook, Instagram e Twitter.

La condivisione di immagini

Se si pensa a questa specifica branca di condivisione non si può non riflettere sul fatto che Tumbrl per molto tempo l’abbia fatta da padrone rispetto alla condivisione di immagini, ma anche Flickr se l’era cavata piuttosto bene.

Ma se alle condivisione di immagini e fotografie si vuole unire anche l’essere seguiti da molte persone e il poter interagire in maniera più diretta, allora Instagram assieme a Twitter e Facebook non hanno rivali. Specificatamente Instagram è quel social che più di altri nasce, cresce e si sviluppa proprio per condividere le foto e in generale le immagini.

I Follower ovvero le e gli amici

Nell’epoca dei “Like” e della condivisione in rete specie tramite App che possono scaricarsi su smartphone e tablet, i follower rappresentano un po’ l’anima del concetto di social, quindi come fare ad ottenerne di più? (per approfonidre vedi anche i consigli su servizi-wp.it)

Innanzitutto lo strumento che sin da subito se andiamo a scaricare Instagram per condividere foto e immagini ci viene presentato è quello di ricerca sulla nostra pagina Facebook degli amici da invitare, e già questo è utile visto che collegando i sue programmi si può già avere una base di partenza valida.

Ma se si intende diffondere ancor più le proprie foto e/o immagini allora occorre fare altro. A seguire vediamo alcuni punti.

Esistono alcune semplici precauzioni e accorgimenti per rendere le vostre immagini più cliccabili, se lo scopo è ovviamente quello di conquistare più follower e di farvi notare, e tali consigli riguardano sia i soggetti delle immagini sia la loro qualità.

Partendo dalla qualità anch’essa seguirà dei parametri.

Una volta un professore disse ad un allieva dell’Accademia di Belle Arti testuali parole:

Ruba, scruta con gli occhi e prendi incamerando quello che ti ispira, quello che renderà il tuo quadro bello per te e per gli altri.

Ovviamente parlava dell’ispirazione e anche questa conta molto se si vuole richiamare l’attenzione focalizzandosi su uno o più elementi di stile.

Ma in tutto ciò vi è però un altra soluzione, che si può definire come “impostazione per le nicchie” sempre parlando della conquista di follower che mettano a loro volta in evidenza il nostro spazio su Instagram per aumentare i follower.

Le immagini parlano

Ovviamente vanno coniugati come detto diversi ambiti e non deve mai mancare un tocco di originalità nelle vostre immagini da pubblicare, e quindi volendo riassumere qualcuna delle caratteristiche che una foto o un immagine in generale deve avere per colpire un certo target (mettiamo che si parli di giovani) ebbene in questo caso a meno che non abbiate a che fare con giovani che amano la fotografia e si appassionano ad essa le regole sono semplici:

  • Evitare foto sfocate
  • Evitare primi piani troppo stretti
  • Variare sulle immagini
  • Cercare di cogliere l’essenza di un soggetto se questo vi da un emozione intensa

L’ultima “regola” è per tutti in realtà, spesso non si pensa di poterci riuscire ma altre volte sono proprio le emozioni a veicolare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.