Consigli per un pavimento pulito e brillante!

Aspira, spolvera o strofina con un panno leggermente inumidito: non usare mai detergenti a base di sapone, poiché possono lasciare una pellicola opaca sul pavimento ed evitare di bagnare eccessivamente.

Hai spolverato e pulito le tue superfici, riordinato le tue cose e passato l’aspirapolvere in casa: tutto ciò che resta è pulire il pavimento! A seconda del tipo di pavimento che hai, dovrai utilizzare prodotti diversi e affrontare l’attività in modo diverso. Se non sei sicuro, leggi la nostra pratica guida qui sotto per mantenere i tuoi pavimenti perfettamente puliti.

Aspira, spolvera o strofina con un panno leggermente inumidito: non usare mai detergenti a base di sapone, poiché possono lasciare una pellicola opaca sul pavimento ed evitare di bagnare eccessivamente. Non usare nemmeno il lucidante a cera, in quanto ciò renderà il pavimento scivoloso. Per rimuovere segni e macchie, utilizzare una soluzione diluita di acqua e aceto. Non essere tentato di utilizzare detergenti abrasivi, come pagliette in nylon o lana d’acciaio, in quanto possono graffiare il laminato.

Pavimento pulito e immacolato
Pavimento pulito e immacolato – Foto di MART PRODUCTION/Pexels.com

Scegli un mocio in base al tipo di pavimento. Se hai un pavimento con molta trama, come alcuni pavimenti in piastrelle di ceramica, ti consigliamo il più classico spazzolone o uno spazzolone. Se hai un pavimento liscio, una scopa in spugna funzionerà bene. I secchi per mocio con strizzatori incorporati funzionano bene se si utilizza un mop a filo o a strisce, ma qualsiasi secchio con manico funzionerà bene se si utilizza un mocio in spugna.

Seleziona un detergente per la pulizia progettato per il tuo tipo di pavimento. Evita i prodotti pubblicizzati usando frasi ad effetto, in quanto possono portare a un accumulo che ingiallisce nel tempo. Evita che il pavimento diventi un pasticcio appiccicoso e fangoso spazzando o aspirando accuratamente il pavimento prima di toccare il pavimento con il mocio. Questo è anche un buon momento per prelavare i punti appiccicosi o appiccicosi che noti quando spazzi o passi l’aspirapolvere. Fallo con una spugna e acqua saponata o la tua soluzione detergente per la casa preferita.

I segni ostinati, come il lucido da scarpe, possono essere rimossi con un solvente per unghie contenente acetone o altri solventi delicati. Per il primo anno dopo l’installazione, le piastrelle in terracotta maturano. La maggior parte dei fornitori di pavimenti dispone di uno speciale detergente, sigillante e lucidante da utilizzare su piastrelle in terracotta, quindi assicurati di utilizzare i prodotti consigliati sul tuo.