Materassi memory, ecco perchè sceglierli: i benefici

Per poter dormire bene è importante scegliere un buon materasso che sia durevole nel tempo e che possa accompagnare il nostro riposo notturno nel migliore dei modi. Talvolta proprio per questo motivo, scegliere il materasso giusto risulta piuttosto impegnativo dal punto di vista economico. In ogni modo prima di poter decidere quale tipologia di materasso acquistare è bene valutare con attenzione le proprie esigenze e conoscere anche quelle specifiche del prodotto e dunque le diverse tipologie di materasso che è possibile acquistare presso i punti vendita presenti sul proprio territorio. Il materiale memory originariamente conosciuto con il nome Temper Foam, è stato inventato dalla Nasa nei primi anni ’80 al fine di assorbire gli effetti della forza G a cui erano sottoposti gli astronauti in partenza e di ritorno dallo spazio, poi con questo materiale brevettato dalla Nasa venivano prodotte le prime le prime imbottiture dei sediolini e quelle delle tute spaziali.

Tra le diverse tipologie di materasso, il memory sembra essere quello che più consente di dormire meglio, evitando dolori articolari e formicolii notturni che comportano un senso di stanchezza al risveglio. Questa tipologia di materasso, in effetti risulta essere quello che grazie alla sua nuova tecnologia permette più facilmente di dormire un sonno ristoratore, essendo composto in modo da accogliere in maniera più naturale possibile la colonna vertebrale. Il materasso memory, andrebbe scelto sempre perché ideale per ogni corporatura e posizione del sonno sia che si dorma di schiena, di fianco o sulla pancia, dando il comfort necessario ed il giusto ricambio d’aria, ma va preferito nei casi in cui sono presenti determinati problemi alla colonna vertebrale o alla cervicale.

Il mal di schiena, purtroppo non è sempre uguale e varia da persona a persona ma questo tipo di materasso risulta davvero ideale per chi soffre di qualsiasi tipo di mal di schiena, malattie scheletriche, artrite e dolori reumatici. Come abbiamo detto i materassi memory si adattano a qualsiasi forma del corpo e distribuiscono il peso in maniera uniforme e rispetto agli altri tipi di materasso, elimina completamente il problema relativo ai punti di pressione. Quando si acquista un materasso in Memory è bene accertarsi che esso sia costituito da tessuti il più possibile traspiranti. In commercio esistono materassi per letto singolo, una piazza e mezza e materassi memory matrimoniali, ma hanno dei costi più impegnativi rispetto agli altri. Talvolta però il prezzo è sinonimo di qualità, ma questo comunque può variare in base alla tipologia di supporto, misure di materasso e delle portanze supportate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.