Noleggio lungo termine: tutte le novità legislative

In continua evoluzione il mondo del noleggio lungo termine, una tendenza in continua crescita ma anche e sopratutto una formula di utilizzo della vettura sempre più usata ed ambita, ed è proprio per questo che servono nuove norme per l’utilizzo delle vetture noleggio lungo termine ed è così che se non ci si adegua alle leggi in vigore si rischia una  sanzione di oltre 705 euro ed il ritiro della carta di circolazione meglio ottemperare all’obbligo di comunicare i propri dati alla Motorizzazione Civile entro i 30 giorni di primo utilizzo della vettura a nolo.

Intanto però è bene sapere che la norma non coinvolge i figli di chi prende a nolo una vettura, ma ne sono obbligati solo i titolari.

Comunicare i dati alla Motorizzazione Civile è fondamentale e, la nuova regola nasce con la necessità di   identificare in maniera inequivocabile l’identità dei responsabili delle infrazioni stradali, purtroppo con la formula di noleggio spesso alcuni incidenti sono rimasti non sanzionati.

Massima attenzione deve essere data alle nuove norme anche per le flotte aziendali infatti ci saranno a breve delle novità che prevedono l’aggiornamento dei dati dell’autista principale dell’auto aziendale, se a noleggio lungo termine. Qualora non venisse fatto l’aggiornamento ovviamente ci potrebbero essere pesanti sanzioni.

Intanto però non solo brutte notizie.

Qualcosa di innovativo si aggira nel settore noleggio auto lungo termine ad esempio  la possibilità di inoltrare una istanza cumulativa pagando una sola volta il bollo per tutto il tempo in cui dura il contratto di nolo.

Una ottima novità che piace anche alle agenzie di nolo.

 

Ovviamente cambia qualcosa anche per le carte di circolazione, ancora non è noto, ma sembra proprio che ci sia la necessità che le agenzie di nolo producano carte singole e che esse vengano aggiornate singolarmente, in caso contrario persino le agenzie potrebbero pagare ammende.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.