pagare bollette online
Antonio Bartolini
Antonio Bartolini

Pagare le Bollette Online: Come fare? Tim, Eni Gas e Luce & co.

Indice

Come pagare le bollette online? Non tutti sanno che per saldare utenze e servizi, non c’è nulla di più comodo che pagare le bollette online. La maggior parte delle utenze e forniture infatti, come gas, energia elettrica, ADSL o telefonia mobile, può essere pagata comodamente online. In linea di massima, il pagamento online delle bollette è disponibile per tutti i clienti, e si effettua tramite carta di credito, carta ricaricabile e in molti casi anche Paypal, purché chiaramente non abbiano scelto la modalità di pagamento RID, ovvero l’addebito bancario. In questo articolo vedremo quindi come pagare le bollette online con i principali servizi. (Vedi anche: Coronavirus e bollette sospese)

Pagare bollette online: come fare?

Perché fare code e perdere tempo per pagare le bollette, quando è possibile effettuare la stessa operazione comodamente da casa utilizzando il web, e quasi sempre senza costi aggiuntivi? Nel caso il pagamento RID, ovvero l’addebito bancario delle utenze, non fosse tra le forme desiderate, oppure semplicemente non si volesse collegare il conto corrente con i fornitori, è possibile optare per una possibilità di pagamento davvero molto comoda. Stiamo parlando del pagamento online delle bollette, che praticamente tutti i fornitori luce, gas, ADSL o telefonia mobile mettono a disposizione.

Per poter pagare le bollette online, nella maggior parte dei casi occorre semplicemente aver selezionato il pagamento tramite bollettino postale nel momento in cui si è sottoscritto il contratto. Il pagamento online delle bollette può essere effettuato utilizzando la carta di credito. Solitamente sono accettate le carte di credito e prepagate, dei principali circuiti come Visa e Mastercard, nonché le carte PostePay, perché appartengono ai circuiti Visa, Visa Electron e MasterCard. Vogliamo ricordare come non sia necessario che l’intestatario della carta di credito corrisponda anche al titolare dell’utenza.

In moltissimi casi, è possibile effettuare il pagamento delle bollette direttamente dal proprio servizio di Home Banking , accedendo con le credenziali alla sezione pagamento bollettini postali. Anche dal sito delle Poste Italiane è possibile pagare molte bollette, attraverso la propria carta di credito o prepagata, o eventualmente tramite Conto BancoPosta. In questo caso si dovranno utilizzare i dati riportati sul bollettino cartaceo. Ad ogni modo, nelle fatture che arrivano a casa, è sempre possibile trovare tutte le informazioni necessarie per pagare online le utenze.

Pagamento Bollette Tim Online

Per pagare le bollette TIM Online, è possibile utilizzare due metodi differenti, validi per ogni tipologia di bolletta, normale o sollecito di pagamento.

  • Bonifico postale o bancario. Il versamento può essere fatto sul conto corrente bancario. LIBAN corretto è il seguente: IT92 C030 6905 0911 0000 0004 583. In entrambi i casi, è necessario segnalare l’intestatario dell’utenza, il numero di telefono e il bimestre a cui la bolletta fa riferimento.
  • Internet banking. Molti istituti di credito permettono di pagare la bolletta TIM direttamente dall’app di home banking. Alcuni di questi hanno un servizio convenzionato con Telecom Italia. Altri invece permettono di scansionare il codice presente sulla bolletta, così da importare tutte le informazioni relative, ed effettuare il pagamento nel giro di pochi istanti.
  • AppMyTim. La terza opzione per pagare le bollette TIM online, è quella di farlo attraverso l’app dedicata, dall’apposita sezione. Seguendo le istruzioni a schermo, sarà sufficiente inserire i dati della carta di credito per completare il pagamento.

Pagamento Bollette Eni Gas e Luce Online

Esattamente come per altri operatori del mercato libero dell’energia, anche con Eni è possibile pagare le bollette online, sia del gas che della luce. Ricordiamo come tale pagamento debba essere effettuato entro i termini riportati sulla prima pagina della fattura. Se si fossero attivate entrambe le forniture, ovvero energia elettrica e gas, la bolletta sarà unica, a scadenza bimestrale. I circuiti di pagamento per le carte di credito accettati sono Visa, Mastercard, American Express e Diners Club. Tali carte potranno essere emesse da qualsiasi istituto di credito presente sul territorio dell’Unione Europea, con un massimale di pagamento di euro 2.000. In maniera analoga a quanto avviene per altri gestori, anche per Eni sono disponibili due metodi per pagare online le bollette :

  • Recandosi sull’home page di Eni, effettuando l’accesso con le proprie credenziali di registrazione, e seguendo le semplici operazioni proposte a schermo dalla sezione “le mie bollette”.
  • Scaricando l’applicazione per smartphone o tablet Eni Gas e Luce. In questo caso la procedura sarà davvero molto semplice e immediata.

Pagamento Bollette Online Enel Energia

Enel Energia è il noto gestore di energia elettrica e gas, permette di abolire totalmente l’utilizzo della carta, attraverso l’invio della bolletta online. Per poter procedere con il pagamento delle utenze, che anche in questo caso saranno oggetto di una sola fattura nel caso fossero presenti entrambe le forniture energia e gas, si dovrà procedere con uno di questi metodi:

  • Bonifico bancario o Postale. Se non si disponesse di una carta di credito o prepagata, e nemmeno del pratico servizio Paypal, è possibile comunque effettuare il pagamento delle utenze online inviando un bonifico. Esattamente come accade per altri operatori, anche in questo caso nella causale si dovranno indicare le proprie generalità, il numero cliente e il numero della fattura di cui si intende effettuare il pagamento. Solamente in questo modo, il gestore potrà identificare la transazione.
  • Carta di credito o prepagata. È possibile ovviamente procedere con il pagamento delle bollette online attraverso la carta di credito, una prepagata ricaricabile o Paypal, sia attraverso il portale online di Enel Energia, che con la pratica applicazione per smartphone, che tra l’altro permette di consultare anche lo storico dei pagamenti.

Pagamento Bollette Iren Online

Anche Iren, fornitore di luce e gas, permette come altri il pagamento delle bollette online. Accedendo al proprio servizio di home banking, è possibile effettuare un bonifico a Iren, inserendo come causale il numero fattura e i riferimenti personali dell’intestatario dei servizi, come nome, cognome, e codice contratto In questo modo si permette al gestore di riconoscere il pagamento.

In alternativa, è possibile sia recarsi sul sito clickiren.gruppoiren.it, una sorta di sportello di pagamento  a portata di click, che scaricare l’apposita applicazione per smartphone, disponibile sia per terminali Android che iOS. Vogliamo ricordare che i dati richiesti per il pagamento con carta di credito, saranno le generalità dell’intestatario della carta, il numero di carta riportato sul fronte, e il codice CVV indicato sul retro della stessa.

Pagamento Bollette Wind Infostrada Online

Anche il noto gestore di telefonia fissa e mobile Wind Infostrada permette come altri di effettuare il pagamento delle bollette online. È possibile procedere al pagamento del conto telefonico nelle seguenti modalità:

  • Direttamente accedendo al canale online, ovvero tramite il sito ufficiale infostrada.it una volta effettuato il login con le proprie credenziali, ovvero nome utente e password. In questo caso, oltre alla carta di credito è possibile utilizzare anche Paypal.
  • APP My Wind. La medesima funzionalità Pago online è utilizzabile anche dall’applicazione per smartphone e tablet APP My Wind. Tra l’altro, la pratica app permette di tenere sotto controllo tutte le voci del conto telefonico, tra cui il traffico effettuato negli ultimi 60 giorni, la cronologia delle fatture emesse, e molto altro ancora.

A2a: pagamento bollette online

Anche nel caso di A2a, gestore di luce e gas, è possibile utilizzare i più pratici canali online per effettuare il pagamento delle bollette. Attraverso l’area clienti del portale ufficiale infatti, è possibile procedere alla transazione direttamente con carta di credito o prepagata, appartenenti ai circuiti American Express, Visa, Mastercard e Maestro. Nel caso di A2a, è stato però posto un limite massimo alle transazioni online di 500 euro. In alternativa alla carta di credito, è possibile anche effettuare un bonifico bancario o postale, indicando nella causale il numero di fornitura e quello della bolletta per cui si intende procedere con il pagamento. Ultime possibilità per pagare online le utenze di A2a, sono quelle dell’applicazione per smartphone, o eventualmente tramite la sezione di home banking del proprio istituto di credito.

condividi articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email