Quanto ci costa l’ignoranza? Piccole “fregature” sui viaggi aerei

Può lo stesso identico volo costare il 25% in più se lo prenotiamo a nome Alitalia piuttosto che a nome Ethiad? Sì perchè i due voli mostrati nello screenshot sottostante non sono due voli, bensì un solo aereomobile, che viene fatto pagare due cifre diverse.

Non è qualcosa di strano, avviene lo stesso per i prestiti e per gli aerei in molti altri modi diversi.

Se la compagnia riesce a creare una piccola “truffa” (ovviamente a livello legale non è possibile definirla tale, rischierei persino di essere denunciato se non specificassi che è una mia opinione, ma a livello personale mi sento di definirla esattamente in questo modo) per farvi pagare di più lo farà.

L’utente è disposto a pagare di più per un volo targato Alitalia e non sa che in realtà il volo che sta andando a comprare è esattamente lo stesso che potrebbe pagare 20 euro in meno. Non ho esaminato una ad una le clausole offerte dai due contratti, ma dubito fortemente che si ottenga un miglior trattamento per quei 20 euro aggiuntivi.

A 20 anni, il consumatore medio, pensa più a divertirsi che a iscriversi ad un’associazione di consumatori che possa tutelarlo. Francamente spero che si inizi a parlare, prima, e a legiferare, poi, affinché questo tipo di operazioni non sia più necessaria (per le aziende) e subita (dai consumatori).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.