Raccomandata Market 689, 665, 648 e 649: Cosa sono e cosa significano?

Cosa sono la Raccomandata Market 689, 665, 648, 64892 e 649? E cosa significano questi codici identificativi? Scopriamolo insieme attraverso un breve itinerario che possa renderci chiaro cosa abbiamo tra le mani; soprattutto se nella nostra casella postale troviamo un avviso di giacenza.

Solitamente, nel momento in cui il postino è impossibilitato a far firmare il destinatario della raccomandata dell’avvenuta ricezione della stessa, sarà lo stesso portalettere a rilasciare un avviso di giacenza. L’avviso di giacenza è un cartoncino che può avere diversi codici in base al contenuto della raccomandata. Grazie ai codici, infatti, si può risalire al tipo di documento, avviso o comunicazione contenuta nella stessa raccomandata. Abbiamo parlato, infatti, del codice 614, 615 o 617 negli articoli precedenti e dei possibili contenuti. Solitamente, l’avviso di giacenza può essere caratterizzato anche da differenti colori:

  • Ad esempio il VERDE, per atti giudiziari: provvedimenti del tribunale, notifiche da parte di un privato, multe o sanzioni provenienti dalla prefettura.
  • Se invece il colore è BIANCO: si tratta, allora, di lettere, diffide, contestazioni o richieste di pagamento.

I colori degli avvisi, però, stanno diventando sempre più obsoleti e perciò dobbiamo far riferimento espressamente al codice identificativo. Vediamo, in questo caso, tre tipologie di codici differenti e cosa possono contenere. Il codice numerico a barre dell’avviso di giacenza, infatti, identifica l’oggetto della raccomandata.

Codice 64892

Un codice che sta circolando in questo periodo (luglio 2019) è il 64892: si tratta dell’agenzia delle entrate e, di solito, di qualche tassa da pagare. Esempio: negli ultimi anni avete cambiato lavoro incassando il TFR? Potrebbe essere la tassa da pagare proprio sul Tfr. Come sempre vi aspettiamo nei commenti: raccontateci cosa contiene il vostro codice.

Codice 689

Il codice 689 è sinonimo essenzialmente di un avviso di pagamento. La raccomandata che dobbiamo andare a ritirare presso l’Ufficio Postale, dunque, potrebbe essere stata inviata da Equitalia (quindi cartelle esattoriali) o più semplicemente dall’agenzia delle Entrate (tributi da pagare, multe, sanzioni). In questo caso, dunque, è estremamente importante andare a ritirare la raccomandata perché potrebbero esserci delle conseguenze non troppo piacevoli per il destinatario. Il codice 689, però, potrebbe anche indicare altri tipi di comunicazioni, in particolar modo inviate dall’INPS.

N.B. Questo codice è stato recentemente impiegato anche per altri tipi di comunicazione. E’ stato utilizzato, infatti, dall’INPS per comunicare l’estratto conto assicurativo dei lavoratori delle pubbliche amministrazioni.

Altri codici che potrebbero identificare un avviso di pagamento importante sempre da parte di questi due enti, sono: il 787,  670 e il 671.

Codice 665

Questo codice identificativo 665, invece, contiene solitamente avvisi o comunicazioni da parte della compagnia assicurativa. Abitualmente, infatti, le assicurazioni si affidano alla velocità e la sicurezza di ricezione della raccomandata, per comunicare avvisi riguardanti sinistri stradali denunciati o qualsiasi altra documentazione.

Il codice 665, però, potrebbe riguardare anche pratiche legali riguardanti l’ambito condominiale: incidenti avvenuti nel condominio ecc.

Spesso, inoltre, questo identificativo può essere utilizzato, seppur raramente, dall’Agenzia delle Entrate (quando si tratta di rimborsi riconosciuti a favore di possibili eredi di una persona deceduta) o da parte dell’INPS per comunicare un avviso di addebito. Infine, può anche riguardare questioni bancarie come:

  • Apertura di un nuovo conto corrente.
  • Richiesta di un duplicato a seguito del furto di una carta o di un relativo smarrimento.
  • Sostituzione di un documento scaduto.

Codice 648

La Raccomandata Market 648 è spesso sinonimo di avvisi da parte del Fisco. Ma non solo: infatti, questo codice può spesso contenere anche una comunicazione da parte dell’Agenzia delle entrate riguardante l’importo di tasse dovute come il TFR o anche un rimborso. In generale, però, quando si tratta del codice 648 si può venire in contro a:

  • Multe riguardanti errori nella compilazione del modulo per la dichiarazione dei redditi,
  • Avviso di errori, irregolarità o omissioni riguardanti la dichiarazione dei redditi,
  • Rimborsi di imposte dovute o la liquidazione delle stesse,
  • Sollecito di pagamento per imposte dovute,
  • Sollecito di pagamento per bollette ordinarie scadute,
  • Notifica di un qualsiasi procedimento avviato tramite l’INPS o Agenzia delle Entrate.

Codice 649

Per quanto riguarda il codice 649, invece, spesso si tratta di comunicazioni particolarmente urgenti. Questo codice, infatti, è associato per la maggior parte delle volte al Fisco o all’Agenzia delle entrate. Si può trattare, in questo caso specifico, di multe, avvisi di pagamento ma anche di semplici comunicazioni: quindi non è sempre detto che bisogna preoccuparsi quando si ha tra le mani una Raccomandata Market con codice 649. Ma vediamo nello specifico quali sono i casi più ricorrenti associati al codice 649.

  • Avvisi di pagamento,
  • Multe,
  • Comunicazione circa l’esito di controlli formali,
  • Notifica di procedimenti avviati da parte dell’Agenzia delle entrate, INPS, ecc.
  • Avvisi bonari.

In realtà, però, bisogna anche sottolineare che spesso il codice 649 è utilizzato anche per:

  • Comunicazioni riguardanti automobili o autovetture da controllare,
  • Solleciti di pagamento,
  • Invio di bancomat o carta di credito.

Codice 6896

Questo codice raccomandata ci è stato testimoniato da un nostro lettore (Federico) che ringraziamo. La raccomandata Market con il codice 6896 proveniva da Peschiera Borromeo e aveva come contenuto una comunicazione INPS di errori in procedure legate alla maternità.

Leggi anche: Codici 573, 5730 e Codici raccomandate 75,76,77,78 e 79 

Che cos’è la Raccomandata di Poste Italiane e quali sono i vantaggi

La Posta Raccomandata è una tipologia di servizio delle Poste Italiane che permette a chi vuole spedire della documentazione importante, di arrivare al destinatario in modo sicuro e veloce. Difatti, questa tipologia di lettera è efficace, certificata e monitorata. Solitamente la raccomandata è utilizzata da enti pubblici, aziende o istituzioni perché offre un servizio davvero molto vantaggioso. Nel momento in cui si debbano inviare comunicazioni urgenti, infatti, la raccomandata è lo strumento più adeguato:

  • Ha un servizio di tracking online: per sapere, in tempo reale, dove si trovi fisicamente la raccomandata e quando arriverà a destinazione.
  • Attesta l’avvenuta ricezione.
  • Il destinatario firma alla consegna.
  • E’ possibile spedire della documentazione fino a 2kg di peso.
  • E’ possibile inviare in Italia ma anche all’estero; quindi offre anche un servizio internazionale.
  • Si spedisce online tramite il servizio di raccomandata digitale, tramite ufficio postale o semplicemente da casa.
  • Infine, come abbiamo già detto, è possibile monitorare in qualsiasi momento la spedizione attraverso il servizio di Poste Italiane “Cerca spedizioni”.

Infine, possiamo classificare le raccomandate in base a due macro-categorie:

  • Raccomandata semplice, senza ricevuta di ritorno
  • Raccomandata A/R con, invece, la ricevuta di ritorno

Oltre alle due tipologie principali, esistono anche:

Metodi per ritirare la Raccomandata

La raccomandata può essere ritirata – muniti sempre di tagliandino dell’avviso di giacenza – dal primo giorno successivo alla consegna dell’avviso; almeno che non si tratti di un giorno festivo. Oltre a questo, esistono altri metodi:

  • E’ possibile chiamare l’Ufficio Postale e concordare un nuovo recapito (solitamente il tempo di giacenza medio è di 30 giorni, mentre per gli atti giudiziari è di 180 giorni).
  • Da qualche mese, inoltre, Poste italiane ha attivato il Ritiro Digitale, che permette di ritirare online le raccomandate a noi destinate e essere avvisato di una Raccomandata in giacenza, tramite sms e e-mail. Ovviamente, il ritiro online ha lo stesso valore legale della consegna effettuata dal postino o del ritiro fisico in ufficio postale.

19 Commenti

  1. Le Raccomandate con codice 689 sono anche quelle inviate recentemente dall’INPS, con l’estratto conto assicurativo dei lavoratori delle pubbliche amministrazioni, e non è un avviso di pagamento. Così com’è descritto crea solo ansia senza motivo.

  2. Confermo il commento di Alberto. Io ho ricevuto una raccomandata market 689 dall’Inps adesso (gennaio 2019) in merito ad una richiesta di congedo di maternità con gestione separata. Meno male che ho letto il commento di Alberto, altrimenti per quei 5 giorni avrei avuto un’ansia terribile.

  3. Ciao Simona e Alberto, grazie per i vostri commenti. In realtà, nell’articolo è specificata l’annotazione seguente: “N.B. Questo codice è stato recentemente impiegato anche per altri tipi di comunicazione. E’ stato utilizzato, infatti, dall’INPS per comunicare l’estratto conto assicurativo dei lavoratori delle pubbliche amministrazioni”. In merito al congedo di maternità andremo ad aggiungere questo tipo di comunicazione all’articolo, grazie ancora per le segnalazioni.

  4. Mi è arrivata una Raccomandata precedentemente in giacenza con codice 689…era INPS verbale finale accertamenti Invalidità civile…

  5. Mi sono arrivate ieri 2 raccomandate 689…circa 10 GG fa mia figlia ha avuto una verifica all’INPS per invaliditá civile. Speriamo sia il verbale

  6. Le 2 RR 689 erano dell’INPS.
    La brutta notizia é che hanno revocato l’indennitá a mia figlia.

  7. ho ricevuto una raccomandata 628679934423 sono preoccupato cosa diavolo sara?

  8. Raccomandata Market 6896* da Peschiera Borromeo
    Contenuto: comunicazione INPS di errori in procedure legate alla maternità

  9. raccomandata market codice 64892, era l’agenzia delle entrate, devo pagare 199 euro per un errore su un tfr del 2015

  10. Raccomandata Market 64892 ritirata oggi. Si trattava del conguaglio TFR da parte della Agenzia delle Entrate.

  11. Raccomandata con inizio 689 ritirata…è una comunicazione dell’inps ma niente da pagare, quindi nn è detto che sia equitalia…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.