La ricerca vocale e le implicazioni nel panorama Seo

Seduzione Attrazione credits

Quante volte, in vacanza o durante un week end fuori porta, capita di vagare zaino in spalla per le strade di una città cercando un ristorante in cui passare una bella serata senza spendere l’intero stipendio? Tantissime.

In questi casi arrivano in nostro soccorso i famosi Personal Assistant, come Siri e Alexa. Secondo una ricerca dell’Osservatorio Mobile B2c Strategy della School of Management del Politecnico di Milano, i cui esiti sono stati recentemente divulgati da La Repubblica, sono 31 milioni gli italiani che navigano da smartphone e tablet e, di questi, il 37% (11 milioni) utilizza esclusivamente dispositivi mobili. È anche grazie alle applicazioni vocali come Siri e Alexa che i tempi di ricerca sul web si sono ridotti considerevolmente e che il traffico da mobile è aumentato in modo impressionante.

Sì, basta davvero un attimo per trovare con la ricerca vocale le informazioni di cui abbiamo bisogno, la comodità è innegabile. In particolare, la ricerca vocale:

  • è veloce e si può fare in ogni luogo;
  • le parole sono umanizzate e meno meccaniche;
  • emergono pochi ma rilevanti risultati;
  • la gelocalizzazione è istantanea (il Personal Assistant sa dove siamo e ci propone il ristorante o la farmacia più vicini).

Qui il Seo expert entra in gioco e inizia a proporre ai propri clienti (attività commerciali o famosi brand) per i rispettivi siti web delle strategie ad hoc che prevedono:

  • un lavoro di precisione e ottimizzazione sui contenuti;
  • un caricamento degli articoli o recensioni sulle fonti più gettonate dai Personal Assistant;
  • umanizzazione delle parole (si conversa con Siri e Alexa come se fossero amici di lunga data!);
  • un miglioramento dell’esperienza di navigazione dell’utente.

Come sostenuto dagli analisti e dai guru del settore, nei prossimi anni l’utente sarà sempre più attratto dalla ricerca vocale e si relazionerà con i Personal Assistant per qualsiasi necessità. Il professionista del web marketing, in particolare quello che opera in un’agenzia Seo a Milano (capitale italiana dell’innovazione digitale) dovrà monitorare costantemente le evoluzioni di questo trend e “posizionare” i propri clienti in prima fila tra i risultati della ricerca. Sarà una missione impossibile? Certamente no!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.