in

Cosa sono i “Ringlets”? Storia, curiosità e 5 foto per ispirare il tuo prossimo look a ricciolini

cosa sono i Ringlets, look spettacolare per capelli ricci
Cosa sono i Ringlets, look spettacolare per capelli ricci

In collaborazione con healthycolor.it

Avete mai visto questa bambina? Esattamente, Shirley Temple. Shirley è una delle icone del cinema storiche che ha contribuito a far diventare lo stile di capigliatura “ringlet” estremamente popolare nel ventesimo secolo.

shirley temple-@officialshirleytemple

Ma la storia dei riccioli risale a molto più indietro, grazie al loro indiscutibile fascino duraturo e la loro versatilità in varie epoche e culture!

Tutto ebbe inizio quando una donna ingegnosa scoprì l’arte di creare riccioli delicati e femminili senza bruciare i suoi capelli. Con un tocco leggero e il bagliore della fiamma di una candela, si scaldava un bastoncino, avvolgendo delicatamente i suoi capelli intorno ad esso, ottenendo così il ricciolo come lo conosciamo oggi.

Eppure, questa arte non era così facile da attuare, soprattutto da soli. Per ottenere una testa ricoperta di riccioli, era necessario l’aiuto di mani esperte e il calore costante di più bastoncini. Così, la creazione dei riccioli divenne un elaborato rituale che necessitava spesso dell’assistenza di serve abili che si assicurassero che ogni riccio fosse formato alla perfezione.

Attraverso i secoli, i riccioli hanno mantenuto il loro fascino, avendo diversi significati in diverse epoche. Per esempio, l’utilizzo dei riccioli nel XVIII secolo francese con Marie Antoinette simboleggiava la pomposità dei capelli, mentre dei primi dell’Ottocento, le acconciature preferite erano più delicate, con i riccioli che incorniciavano fronte e orecchie.

Negli anni ’60 del 900, poi, con l’introduzione del nastro per capelli e dell’arricciacapelli elettrico, i riccioli divennero ancora più popolari grazie al glamour hollywoodiano e al cinema muto.

Insomma, e adesso? I riccioli sono tutt’ora di moda, su diversi colori e con diversi stili, esploriamone 5!

Riccioli su chioma lunga

riccioli su chioma lunga-@thenaturalslife

I riccioli su una chioma così lunga fanno sempre un bellissimo effetto. In questo caso, i capelli della modella sono ricci naturalmente, e quindi non è necessario per forza utilizzare dei ferri caldi.

In questo caso, basta essere molto attenti con i prodotti che si usano e assicurarsi che vi si possa dedicare ai capelli il tempo necessario, poiché serve prendere ciocca per ciocca i ricci naturali e modellarli a mano per far sì che si asciughino rispettando la forma desiderata.

I riccioli sui capelli lunghi sono un’ottima scelta, che esprimono sia eleganza che sportività.

Riccioli su chioma medio-lunga

riccioli su chioma medio-lunga-@southernliving.com-Pinterest

Anche su una chioma più corta di quella mostrata precedentemente, i riccioli mantengono comunque un effetto bellissimo. In questo caso, poiché i capelli non sono troppo lunghi, si può giocare anche di più con la grandezza dei riccioli stessi. Questo perché, non vi è la preoccupazione di doverli mantenere larghi e più “pesanti” per una lunghezza estesa, il che rende tutto più difficile. Poiché la lunghezza si ferma alle spalle, il peso non è troppo elevato ed è più facile che il ricciolo si mantenga come quando è appena fatto.

Riccioli su capelli rossi

capelli rossi-@lydiajervis

Quante volte abbiamo visto questo abbinamento? I riccioli su capelli rossi naturali, un po’ come in Ribelle the Brave, si sposano benissimo. Regalano dinamicità e giovinezza a capelli il cui colore a volte può sembrare monotono. Se avete i capelli di un rosso naturale, vi consigliamo di provare ad adottare questa acconciatura, che sembra avere una predisposizione per questo colore.

Leggi anche: 5 acconciature per chi ama i capelli biondi, le foto e i consigli per ogni lunghezza

Riccioli su capelli biondi medi

Riccioli su capelli biondi- @𝒃𝒍𝒐𝒐𝒎𝒊𝒏𝒈𝒔-Pinterest

I riccioli sui capelli biondi di media lunghezza sono un altro accostamento che vince! Portati con leggerezza e naturalezza, questa combinazione regala un senso di grazia ma senza finire nell’eccessiva eleganza. Rimangono sbarazzini e leggeri.

Ottimo look per chi vuol rimanere femminile ma “naturale”. Anche in questo caso, la cortezza aiuta con il mantenimento del ricciolo, che non è appesantito e rimane nella sua forma iniziale con più facilità. È un ottimo look che per contrasto tra riccioli che sembrano più “bambineschi” ed un viso adulto, puó donare molta freschezza.

Riccioli su capelli corti scuri

riccioli su capelli corti-Bloglovin-Pinterest

Che dire, questo look si racconta da solo! I riccioli su chioma corta e scura è l’accoppiata vincente per mostrarsi eleganti, audaci, femminili, ma rimanendo anche molto comoda! È sicuramente uno stile da provare se si hanno capelli così corti, potrebbe cambiarvi completamente il viso (in meglio!) esponendolo di più ma incorniciandolo anche graziosamente.

Se si ha una frangetta, come la modella nella foto, portare dei riccioli così stretti e ben eseguiti potrebbe essere un modo molto originale di portare la propria frangetta, dando un ruolo molto più sbarazzino e dinamico, qualità che normalmente una frangetta non ha!

Scritto da Luca Petrone

Sono un giornalista pubblicista dal 2021 ed ho conseguito un MA in Journalism alla Birkbeck University di Londra. I miei interessi sono troppo vasti per essere riassunti in una descrizione, ma ogni cosa che faccio inizia dalla scrittura. Attualmente sono web writer ed ho collaborato con svariati siti e testate online. Il mio profilo LinkedIn.