Cosa succede se mangi troppi broccoli prima di andare a dormire?

Di solito, i broccoli sono i migliori da consumare durante la colazione insieme a carote, alcuni frutti come pezzi di mela e una salsa di yogurt magro per estrarre la massima quantità di utilità per la salute dallo stesso.

I broccoli sono considerati da tutti un alimento assolutamente salutare. Ciononostante, si può esagerare anche con i broccoli! Le verdure crocifere come broccoli, cavolfiori e cavoli fanno molto bene alla salute in generale, ma probabilmente non sono la cosa migliore da caricare prima di andare a letto. Queste verdure possono interferire con la tua capacità di dormire sonni tranquilli perché probabilmente stai ancora digerendo tutta quella fibra mentre cerchi di addormentarti. Questo potrebbe portare a problemi digestivi. Pertanto, mangiali all’inizio della giornata in modo che il tuo corpo abbia il tempo di digerirli prima di sdraiarti per la notte.

Qualsiasi verdura crocifera è benefica a causa del loro alto valore nutritivo e del loro ricco contenuto di fibre solubili. Queste due cose sono eccellenti per una buona salute e non c’è limite a quanto dovresti mangiare. Mangiare di notte indipendentemente da ciò che si consuma non è una decisione saggia. Dovremmo finire di mangiare almeno tre ore prima di andare a letto. C’è così tanto da fare nel nostro corpo mentre dormiamo che non può essere fatto durante le ore di veglia dalla disintossicazione alla riparazione e al ringiovanimento delle cellule. L’aggiunta del peso della digestione rallenta il resto dei processi che avvengono durante il sonno. La guarigione è ostacolata e il riposo non è rinfrescante.

Broccoli che bollono in pentola
Broccoli che bollono in pentola – Foto di Cats Coming/Pexels.com

Di solito, i broccoli sono i migliori da consumare durante la colazione insieme a carote, alcuni frutti come pezzi di mela e una salsa di yogurt magro per estrarre la massima quantità di utilità per la salute dallo stesso. Oltre a questo tempo, può essere assunto anche con insalate e panini durante gli spuntini mattutini che a volte vengono assunti dopo una breve colazione a base di farina d’avena in modo che il divario dei pasti tra colazione e pranzo sia colmato con un nutriente elemento vegetale.

I broccoli crudi sono più vantaggiosi di quelli cotti perché vengono assimilati in modo più semplice all’interno del tubo digerente. Pertanto, se questo può essere aggiunto insieme alla colazione, allora sarà la migliore forma di consumo di broccoli perché la mattina è il momento migliore della giornata per far penetrare il valore nutritivo dei broccoli nelle cellule del corpo.

Leggi anche