in

Il diabete, perché si palesa la malattia e come va trattata?

Discutiamo di diabete, una delle malattie che ogni anno colpisce più persone nel mondo

Insulina ed oggetto per osservare lo zucchero nel sangue
Insulina ed oggetto per osservare lo zucchero nel sangue-Nataliya Vaitkevich-pexels.com

Il diabete è una condizione di salute altamente debilitante. La malattia si verifica quando i livelli di zucchero, o glucosio, nel nostro sangue sono troppo elevati.

Accade che, nello specifico, il pancreas non riesce a produrre il giusto quantitativo, o in alcuni casi non ne produce affatto, di insulina, un ormone che, come vedremo di seguito, svolge un compito importantissimo per il corretto funzionamento del nostro organismo.

Il diabete colpisce persone di tutte le età, e si presenta in forme spesso croniche, cioè che sostanzialmente non possono mai scomparire e guarire. In ogni caso tutte le forme di diabete sono gestibili con farmaci e/o cambiamenti nello stile di vita.

Effetti del diabete sul nostro organismo
Effetti del diabete sul nostro organismo-Pinterest.it

Cosa accade al nostro organismo?

Il glucosio (zucchero) proviene principalmente dai carboidrati presenti nel cibo e nelle bevande, ed è per questo motivo una delle fonti di energia più importanti per il nostro corpo. Il tuo sangue trasporta il glucosio a tutte le cellule per utilizzarlo come energia e nutrimento.

Quando il glucosio è nel flusso sanguigno, ha bisogno di aiuto per raggiungere la sua destinazione finale. Questo aiuto è dato proprio dall’insulina, un ormone di notevole importanza dunque. Se il pancreas non produce abbastanza insulina o il corpo non la utilizza correttamente, il glucosio si accumula nel flusso sanguigno, causando livelli elevati di zucchero nel sangue (iperglicemia). Nel corso del tempo, avere un livello di glucosio nel sangue costantemente elevato può causare problemi di salute, come malattie cardiache, danni ai nervi e problemi agli occhi.

insulina e farmaci per il diabete
insulina e farmaci per il diabete-Pinterest.it

Quanti tipi di diabete esistono?

Gli studiosi, oggi, parlano di due diversi tipi principali di diabete, rispettivamente quello di tipo 1 e quello di tipo 2, ma vediamo insieme le differenze. Il diabete di tipo 1 (precedentemente noto come insulino-dipendente, giovanile o ad esordio infantile) è caratterizzato da una carente produzione di insulina e richiede la somministrazione giornaliera di insulina. Non se ne conoscono né le cause né i mezzi per prevenirlo in maniera efficace.

Il diabete di tipo 2, invece, influisce sul modo in cui il corpo utilizza lo zucchero (glucosio) per produrre energia. Impedisce al corpo di utilizzare correttamente l’insulina, il che, se non trattato, può portare a livelli elevati di zucchero nel sangue. Nel corso del tempo, il diabete di tipo 2 può causare gravi danni all’organismo, in particolare ai nervi e ai vasi sanguigni. I fattori che contribuiscono allo sviluppo del diabete di tipo 2 includono il sovrappeso, la mancanza di esercizio fisico e la genetica. La diagnosi precoce è importante per prevenire gli effetti peggiori del diabete di tipo 2. Il modo migliore per rilevare precocemente il diabete è sottoporsi a controlli regolari ed esami del sangue.

Come viene trattato il diabete dai medici?

Il diabete è una condizione complessa, quindi la sua gestione prevede diverse strategie. Inoltre, il diabete colpisce ognuno in modo diverso, pertanto i piani di gestione sono personalizzati sempre in base al quadro clinico del singolo individuo. Solitamente i medici possono consigliare ai pazienti di assumere farmaci per via orale che aiutano a gestire i livelli di zucchero nel sangue. Anche le donne incinte che presentano il  diabete, detto diabete gestazionale, possono per fortuna assumere alcuni di questi farmaci per non peggiorare la loro condizione senza che il bambino subisca nessun tipo di danno.

alimenti da assumere se si ha il diabete
alimenti da assumere se si ha il diabete-Pinterest.it

In determinate situazioni può essere fondamentale anche l’insulina, le persone con diabete di tipo 1 hanno bisogno di iniettarsi insulina sintetica per vivere e gestire il diabete. Esistono diversi tipi di insulina sintetica, ognuna funziona con ritmi diversi ed ha un effetto a cui durata varia da persona a persona.

Importantissima per chi soffre di diabete è anche la dieta, la pianificazione dei pasti e la scelta di una dieta sana sono aspetti chiave della gestione della malattia, poiché il cibo influisce notevolmente sui livelli di zucchero nel sangue. Se prendi l’insulina, contare i carboidrati nel cibo e nelle bevande che consumi è una parte importante della gestione della malattia. Abitudini alimentari sane possono anche aiutarti a gestire il peso e ridurre il rischio di malattie cardiache.

Scritto da Pasquale Arrichiello

A 24 anni ho conseguito una laurea magistrale in Scienze Storiche alla Federico II di Napoli. Oltre alla storia ed alla filosofia, due delle mie principali passioni, ho da sempre coltivato un profondo amore per la scrittura, ed è proprio questo legame ad avermi condotto nel mondo dei copywriter.