in

Dieta ipocalorica: Ecco 3 dolci con pochissime calorie

Non hai intenzione di rinunciare al dolce nemmeno seguendo la dieta? Ecco tre ricette con pochissime calorie da provare!

3 dolci con poche calorie Foto di Ahmed Aqtai/ Pexels.com
3 dolci con poche calorie Foto di Ahmed Aqtai/ Pexels.com

Oggi, esistono così tante diete che ci permettono di perdere peso, che risulta difficile scegliere quella giusta. Sicuramente tra queste, una delle più impegnative è senza dubbio la dieta ipocalorica. Questa viene spesso prescritta dai dietologi per prevenire il diabete e per limitare il più possibile la quantità di calorie che si ingeriscono. In generale, il dietologo calcola il giusto numero di calorie per te al giorno e trova le giuste porzioni per le tue scelte alimentari.

Di norma la dieta ipocalorica non prevede il consumo di dolci, ma se il desiderio di zucchero inizia a farsi sentire e con esso la voglia di fare una merenda dolce, ecco 3 dolci con pochissime calorie che puoi consumare senza sentirti in colpa. Vediamo insieme quali sono e alcuni consigli su come inserirli in una dieta ipocalorica.

3 dolci con pochissime calorie

Il primo dolce è la torta all’acqua, un vero salvavita non solo per chi sta seguendo una dieta, ma anche per i vegani e gli intolleranti al lattosio. Si tratta di un dolce soffice come una nuvola, leggero, senza burro, senza uova e senza latte, e può essere mangiato anche da chi vuole mantenere il proprio peso forma. La variante più conosciuta di questo dolce all’acqua è quella alla vaniglia, ma si può anche aromatizzare con scorza di limone, d’arancia oppure, meglio ancora, con del cacao amaro. La torta all’acqua è il dolce perfetto come merenda, ma anche la mattina a colazione.

Il secondo dolce con pochissime calorie sono i biscotti di farina di ceci e di mandorle. Si tratta di una ricetta della tradizione toscana, dove la farinata di ceci è un classico irrinunciabile. Sono biscotti friabili, senza burro e latte, a base di farina di ceci, di mandorle e di cocco. Questi biscotti possono essere consumati anche dai vegani e dai celiaci. In ogni caso, è possibile anche aggiungere un pizzico di cannella oppure di cacao amaro. Si possono mangiare a colorazione o come snack nel pomeriggio.

Il terzo e ultimo dolce con poche calorie è il tiramisù vegano. Se non ne hai mai sentito parlare, oppure non lo hai mai provato è il momento di farlo. Il tiramisù vegano è la variante ipocalorica, senza mascarpone e uova. È la scelta ideale per concludere in bellezza una cena tra amici. Per preparalo servono pochissimi ingredienti: biscotti vegani da inzuppare nel caffè come i savoiardi, yogurt di soia, un po’ di panna vegan e cacao amaro in polvere. Se non ti piace la soia, puoi sostituirla con lo yogurt greco. Il risultato sarà lo stesso e con pochissime calorie.

 

 

Scritto da Patty Tiano

Ambiziosa e molto professionale. Amo lavorare a contatto con i bambini. Lavoro come copywriter da più di due anni, perché appassionata di lettura e scrittura.