Dieta Cristiano Ronaldo: menù giornaliero, alimenti e allenamento quotidiano

Come funziona la Dieta di Cristiano Ronaldo? Quali sono i segreti per raggiungere il fisico di uno dei calciatori più amati del momento? Tutte le caratteristiche, le attività da integrare alla dieta e un esempio di menù giornaliero estratto dal regime alimentare del celebre calciatore.

Quando si parla di Cristiano Ronaldo, soprattutto in seguito all’acquisto del calciatore da parte del club italiano Juventus, si associa spesso alla sua figura, non solo il Gossip ma anche il fisico atletico. Per raggiungere una condizione fisica del genere, infatti, il segreto di Cristiano Ronaldo non è solo legato alle ferree abitudini alimentari ma a un vero e proprio percorso di attività fisica regolare e molto mirato.

Del suo aspetto fisico e dei suoi muscoli, infatti, ne hanno parlato in molti e sempre più spesso ci si trova a voler carpire i segreti del cinque volte pallone d’oro per mantenersi in una così splendida forma. Il 34enne portoghese, infatti, è molto attento a non infrangere il suo percorso alimentare e di allenamenti che obbligatoriamente deve portare a termine quotidianamente. La sua dieta, infatti, è integrata anche con alcuni consigli che inducono al benessere e facilità nel recupero di energie, simile a ciò che ha elaborato Louise Parker nella sua dieta. Come fare, dunque? Quali alimenti mangiare e quali evitare? Come mantenersi in forma con la Dieta di Cristiano Ronaldo e quali sono i consigli da seguire?

Cristiano Ronaldo Dieta: caratteristiche

Una delle esternazioni più divertenti, ma allo stesso tempo utili a capire quanto tempo Cristiano Ronaldo dedichi al suo fisico, è stata quella del collega calciatore Patrice Evra. Stando a quanto riportano alcuni giornali sportivi, infatti, l’uomo avrebbe ricevuto, un invito a cena da parte di Cristiano, nella cui casa, però, c’era pochissima scelta di cibo e la compagnia non è stata delle migliori. Evra, infatti, ha sottolineato:

“Una volta sono andato a cena da lui e c’erano solo insalata, pollo e acqua. Dopo il pasto ha iniziato a palleggiare e se n’è andato in piscina a nuotare…”

Ciò significa che il grande campione portoghese deve seguire un allenamento costante e molto controllato e può mangiare solo alcuni alimenti, evitandone di altri. La sua attenzione al fisico, infatti, ha fatto sì che il calciatore pesi, ad oggi, 84 kg per 1,87 cm di altezza! Le abitudini di Cristiano Ronaldo, se seguite alla lettera e quotidianamente, portano a una riduzione della massa magra del 7% e un aumento di quella muscolare ben al 50%! Infatti, quello di Cristiano Ronaldo è un vero e proprio itinerario da seguire alla lettera, senza alcun tipo di “sgarro”. Le caratteristiche principali della sua dieta, sono:

  • Bere almeno 2 litri di acqua al giorno
  • Fare una colazione proteica
  • Alimentazione basata su sei pasti al giorno
  • Tra un pasto e l’altro non far trascorrere mai più di 3-4 ore
  • Assenza totale di alcol, alimenti ricchi di zucchero e cibi preconfezionati
  • Assenza totale di bevande energetiche
  • Utilizzo di bevande isotoniche, soluzioni a base d’acqua, integratori che garantiscono idratazione ma non sono caratterizzati da un alto apporto energetico
  • Tempo dedicato al sonno di almeno 8 ore
  • Allenamento di cinque giorni a settimana

Menù giornaliero della Dieta Cristiano Ronaldo

Come abbiamo già anticipato nel paragrafo precedente, una delle caratteristiche della Dieta di Cristiano Ronaldo è quella che spazia l’apporto di calorie e proteine giornaliere necessarie in circa 6 pasti al giorno. Ciò significa che il calciatore mangia ogni circa 3-4 ore, proprio per aumentare e tenere sempre attivo il metabolismo: ottima abitudine per facilitare il dimagrimento.

Prima di elencare l’ESEMPIO di un menù giornaliero realizzato sulle indicazioni del regime alimentare di Cristiano Ronaldo è bene procedere prima con una raccomandazione necessaria! Le diete dimagranti e i consigli alimentari che possano essere d’aiuto ad un soggetto interessato, devono assolutamente provenire da uno specialista: dietologo o nutrizionista che sia. Nel caso in cui si vogliano “sfogliare” esempi di menù dal web o da giornali, è bene ricordare che ogni persona è diversa e che ognuno di noi ha bisogno di differenti indicazioni alimentari studiate appositamente per noi! Mai basarsi soltanto su ciò che è segnalato sui vari siti web ed evitare totalmente il “fai da te”! L’ESEMPIO di Dieta Cristiano Ronaldo è:

  • Colazione: Uova (strapazzate, occhio di bue ecc) + Toast al formaggio (rigorosamente formaggi magri) + 1 spremuta d’arancia.
  • Spuntino: 1 mela o 1 banana
  • Secondo Spuntino: 1 succo d’ananas o 1 porzione di verdure crude o al vapore.
  • Pranzo: Insalata + pollo e 1 fetta di pane integrale (quando invece il campione deve affrontare sfide pomeridiane, è possibile inserire anche un piatto di pasta e, quindi, di carboidrati).
  • Merenda: 1 frullato proteico o 1 porzione di frutta secca.
  • Cena: 1 porzione di carne bianca (o un piatto di pesce fresco) con riso + fagioli o verdure grigliate.

Gli alimenti che, inoltre, il cinque volte pallone d’oro, saltuariamente si concede sono: cioccolato fondente o una fetta di torta in eventi importanti. Per le bevande, talvolta, Cristiano Ronaldo fa un piccolo “strappo” alla regola, concedendosi un bicchiere di vino durante un pasto.

Cristiano Ronaldo Dieta: esercizi e allenamento

Per quanto riguarda l’allenamento, Cristiano Ronaldo dedica molto tempo della sua giornata alla palestra, alla corsa o alle nuotate. L’attenzione del calciatore verso l’esercizio fisico, infatti, è quasi maniacale. La giornata tipo di Ronaldo è molto organizzata e viene gestita attentamente dal calciatore! Subito dopo la colazione, infatti, Cristiano dedica del tempo a una prima seduta di addominali, per poi recarsi agli allenamenti quotidiani calcistici. Appena dopo il pranzo, inoltre, il calciatore si dedica completamente alla palestra; circa 1 ora di allenamento, tra cui si evidenziano i seguenti esercizi specifici:

  • Pesi,
  • Pilates,
  • Cardio,
  • Una nuotata in piscina.

Dopo la palestra, infine, è il momento della cena. Nel caso in cui Cristiano dovesse essere invitato a cena o, comunque, mangiare altri alimenti e quindi impossibilitato a seguire il suo regime alimentare, il campione juventino prevede un’altra seduta breve di allenamenti e addominali. Un altro segreto di Cristiano Ronaldo è quello di non cenare oltre le 20:30 di sera, in modo da digerire e smaltire tutto ciò che si è mangiato e andare a dormire non oltre le 23:00 per un riposo ottimale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.