Dieta Detox: menu di 3 e 10 giorni per una dieta disintossicante

La dieta detox è famosa per essere una dieta disintossicante molto efficace, un regime alimentare pensato per depurare l’organismo dalle tossine esogene che si accumulano per via dello stile di vita troppo frenetico e per le  cattive abitudini alimentari. Ogni giorno si consuma molto cibo spazzatura e si bevono troppe bevande zuccherate, senza contare anche l’inquinamento ambientale, lo stress psicologico e i troppi farmaci che si assumono per i vari disturbi di salute, insomma, l’organismo risente molto di queste abitudini negative e la dieta detox è pensata proprio per aiutarlo a ripulire e riequilibrare le “scorie” che ci portiamo dietro.

La dieta detox si propone di migliorare lo stato di salute generale ed aiuta anche coloro che vogliono perdere peso, infatti è molto conosciuta anche come dieta dimagrante, poiché vengono introdotti alimenti con una ridottissima quantità di grassi, il che provoca una riduzione di peso che può essere più o meno importante.

Esistono diversi tipi di dieta detox, in questo articolo vi proporremo due alternative, il menu a 3 e a 10 giorni per una dieta disintossicante depurativa che vi aiuterà a rigenerare l’organismo e a buttare giù diversi chili.

Se state pensando di perdere 5kg per ritornare in forma o avete bisogno di perdere 3 kg per completare il percorso iniziato da un’altra dieta, questa dieta detox disintossicante è sicuramente la soluzione migliore e più efficace.

Dieta Detox: in cosa consiste

Ci sono molte false credenze sulla Dieta Detox, una di queste è il sostenere che si tratti di un regime alimentare basato unicamente su centrifugati e beveroni, anche se un modo per assumere alcuni alimenti è proprio quelli di frullarli, questo non vuol dire che non ne vengono consumati in buona varietà e quantità.

Lo scopo principale della dieta detox disintossicante è quello di eliminare le tossine nel corpo, soprattutto dopo che si è vissuto lunghi periodi di stress, tali tossine provengono dall’esterno e sono causa di inquinamento, cure farmacologiche e alimentazioni totalmente sbagliate. La dieta introduce tutti alimenti in grado di depurare l’organismo e fare pulizia, mettendo centralmente tutti quegli alimenti ricchi di antiossidanti in grado di combattere l’invecchiamento delle cellule e di aiutare la digestione di Sali minerali e vitamine.

cibi disintossicanti

Cibi disintossicanti

Per combattere i radicali liberi e liberare il corpo da scorie e tossine cibi come frutta e verdura sono indispensabili, in particolare: melograno, mirtilli, avocado, pompelmo, uva, verdure a foglia verde, ortaggi come la barbabietola rossa, carote, peperoni, zucca gialla, cavolo rossoFondamentale è anche la vitamina C che ritroviamo in alimenti come le arance, i limoni, l’ananas e la papaya, quest’ultima aiuta anche la digestione.Il transito intestinale va aiutando assumendo cibi disintossicanti a base di fibre che sono contenute in cereali, verdure e ortaggi, in frutti come l’avocado e nei semi di lino.

  • Cereali e amidi: riso, riso integrale o nero, quinoa, grano saraceno, miglio, avena, cereali integrali, pasta riso integrale, pasta di grano saraceno, cracker di riso e pane.
  • Fagioli e legumi: piselli, lenticchie e fagioli.
  • Noci e semi: mandorle, anacardi, noci, semi di girasole, semi di zucca, semi di sesamo e di chia, noce di cocco.
  • Oli: olio di oliva extravergine, olio di canapa, olio di lino, olio di avocado, olio di cocco, olio di girasole.
  • Bevande: latte di riso, latte di mandorla e latte di canapa, latte di cocco, tisane, acqua, tè verde, acqua con limone, succo di frutta senza zucchero a base di frutta consentita.
  • Proteine animali: tacchino e pollo biologico, pesci di acqua fredda come il salmone, agnello e selvaggina.

Inoltre, è importante bere tanta acqua che aiuta la diuresi e il drenaggio delle scorie e delle tossine, sono consigliati almeno due litri al giorno.

Dieta Detox: Menu

Proponiamo due tipi di menu dieta detox disintossicante, uno molto breve da seguire solo per 3 giorni, l’altro per massimo 10 giorni.

Nel caso del menu di 10 giorni, potete iniziare con lo schema dei primi 3 giorni e poi proseguire come indicato.

Menu 3 Giorni

1° giorno

  • Colazione: bere un mix di sciroppo d’acero e limone, poi macedonia con frutta fresca con uno yogurt magro e fiocchi d’avena.
  • Pranzo: insalata di verdure crude, tonno, patate, mais da condire con salsa yogurt
  • Merenda: quattro noci e o qualche seme di zucca
  • Cena: riso integrale e verdure cotte in agrodolce condite con aceto e miele.

2° giorno

  • Colazione: yogurt magro e fiocchi d’avena
  • Pranzo: insalata di verdure fresche
  • Merenda: frutta fresca di stagione. La frutta aiuta anche nella dieta disintossicante per il fegato.
  • Cena: zuppa di fagioli e patate cotte in dado vegetale

3° giorno

  • Colazione: yogurt magro e frutta
  • Pranzo: insalata di verdure fresche condite con salsina di yogurt, aglio, cetrioli e succo di limone
  • Merenda: 100 grammi di frutti di bosco
  • Cena: salmone con verdure lesse o al vapore e patate al forno.

dieta detox menu 3 e 10 giorni

Menu 10 giorni

4° giorno

  • Colazione: yogurt vegetale con cereali
  • Pranzo: una minestra di verdure con crostini di pane e un’insalata;
  • Merenda: frutta fresca
  • Cena: una porzione di orata con tre gallette di riso e delle verdure al vapore.

5° giorno

  • Colazione: latte vegetale e cereali;
  • Pranzo: un piatto di cereali integrali o di riso e un’insalata di pomodori;
  • Merenda: qualche seme di zucca
  • Cena: 100 grammi di petto di pollo grigliato, gallette di riso e delle melanzane alla griglia.

6° giorno

  • Colazione: macedonia di frutta;
  • Pranzo: verdure miste e del farro in insalata;
  • Merenda: yogurt magro
  • Cena: 100 grammi di tacchino con pomodoro e origano, un’insalata verde mista e un panino integrale.

7° giorno

  • Colazione: latte magro con cereali;
  • Pranzo: 100 grammi di pesce cotto al vapore, carote e zucchine al vapore
  • Merenda: quattro noci
  • Cena: 80 grammi di pasta o riso integrale con pomodoro e basilico.

8° giorno

  • Colazione: yogurt magro con macedonia
  • Pranzo: 100 grammi di pollo con insalata verde condita con aceto balsamico;
  • Merenda: frullato di frutta
  • Cena: vellutata di verdure con crostini di pane integrale

9°giorno

  • Colazione: latte magro e cereali
  • Pranzo: verdure al vapore
  • Merenda: yogurt magro
  • Cena: 100 grammi di salmone al forno con patate lessate.

10°giorno

  • Colazione: frutta, spremuta, fetta biscottata con miele
  • Pranzo: verdure al forno o grigliate condite con un filo d’olio
  • Merenda: yogurt e 2 noci
  • Cena: petto di pollo alla piastra condito con limone e pane integrale

Benefici

La dieta detox ha numerosi benefici, il primo è quello depurativo, poiché elimina scorie e tossine dal corpo, disintossicandolo da tutto quello che può provocare problemi di salute, inoltre, permette di migliorare le funzionalità epatiche dell’organismo e facilitare la digestione.

Il secondo effetto è quello dimagrante, sono tante le persone che si chiedono come dimagrire velocemente in poco tempo, la dieta detox è sicuramente una buona soluzione, poiché questo regime alimentare prevede una serie di cibi che fanno dimagrire.

A questo tipo di dieta è possibile anche abbinare l’uso di pillole per dimagranti o integratori per dimagrire come amin21K, un trattamento che va intrapreso per massimo tre settimane e che va seguito abbinando un’alimentazione basata solo proteine e verdure, escludendo carboidrati e grassi.

Se si decide di assumere questi integratori per dimagrire in supporto alla dieta detox per velocizzare la perdita di peso, si consiglia di escludere i carboidrati dal menu per tutto il periodo del trattamento, sostituendoli con un apporto superiore di vegetali e proteine.

Il terzo beneficio è l’effetto antiossidante, la dieta detox combatte l’azione dei radicali liberi, previene malattie degenerative e cardiache.

Tra gli altri benefici ricordiamo l’effetto diuretico e digestivo, la risoluzione di problemi di stitichezza grazie all’apporto di fibre, la stimolazione del metabolismo, la riduzione dei liquidi e dei sintomi del colon irritabile.

Controindicazioni

Anche la dieta detox ha alcune controindicazioni che vanno tenute bene in considerazione prima d’iniziarla, soprattutto se si soffre di alcune patologie, per cui il consiglio è quello di rivolgersi sempre al proprio medico curante e valutare la possibilità di seguire o meno questo tipo di regime alimentare.

Tra le controindicazioni più frequenti abbiamo la stanchezza dovuta alla mancanza di alcuni alimenti, ma si tratta di un sintomo temporaneo che non dovrebbe durare più di un paio di giorni; mal di testa provocato dall’astinenza da alcune bevande zuccherate, caffè o alcol.

Consumare molta frutta e verdure induce il corpo a liberarsi dalle impurità, questo si traduce in frequenti soste al bagno tra eliminazione dei liquidi e feci, si tratta di un momento passeggero, una reazione del corpo a qualcosa di nuovo.

Infine, durante la dieta detox può capitare di avere un senso di nausea e/o vomito, una reazione comune quando si eliminano molti cibi solidi, ma anche in questo caso, il sintomo è passeggero e dopo due giorni sarà scomparso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.