Primavera: tempo di diete e linea a prova di specchio

Ritorna puntuale ogni anno come le rondini a primavera, con il primo sole e giornate calde la maggior parte delle persone immagina le prossime vacanze, questo inevitabilmente ci pone il problema della linea purtroppo alterata nei messi freddi appena trascorsi, la prova specchio non lascia dubbi ed è spietata, da qui la necessità di correre subito ai ripari.

Il lungo inverno appena concluso nella maggior parte dei casi ci ha appesantito, e fatto perdere tonicità, un’alimentazione più ricca di calorie e grassi con una minore attività fisica ha prodotto un discreto accumulo di grassi che dovranno essere smaltiti, ritrovando un peso forma adeguato e miglior benessere generale.

 Dieta crudista per perdere peso in poche settimane

Diete in circolazione ce ne sono di tutti i tipi e gusti, senza contare poi pillole, integratori e poltiglie sostitutive dei pasti, tuttavia la dieta migliore e più efficace è quella dettata dalla natura, che è sovrana e non sbaglia mai.

Per perdere peso in modo efficace e in tempi relativamente brevi la dieta crudista è la migliore in assoluto, ricca di fibre, minerali, vitamine, antiossidanti ecc … questa dieta si basa principalmente sul consumo di frutta e vegetali per almeno un paio di mesi, periodo nel quale occorre bilanciare alimentazione e attività fisica.

Perdere peso è molto più difficile che accumularlo, se non altro perché perderlo, vuol dire fare dei sacrifici che possono essere sia alimentari sia fisici, per questo motivo è importante mantenere un regime alimentare bilanciato e fare costantemente attività fisica.

 Modalità della dieta crudista

Uno schema classico della dieta crudista prevede 5/6 pasti al giorno a base di frutta, verdure e frutta secca:

 

  • Mattino: spremuta di agrumi o limone con acqua e come snack un po’ di mandorle al naturale, a metà mattinata un frutto tipo mela o altro di stagione.
  • Pranzo: insalata mista con pomodori e carote, condita con un filo di olio e limone, oppure altre verdure crude come cicoria, zucchine ecc … nel caso di cottura solo al vapore senza stracuocere le pietanze.
  • Pomeriggio: una prima razione di frutta a piacere, poi nel tardo pomeriggio un paio d’ore prima di cena un centrifugato di frutta, carote e sedano, o mangiare un’altra razione di frutta.
  • Cena: stessa tipologia del pranzo variando verdure e ortaggi, con patate al forno o altri piatti caldi, con il forno o la cottura a temperatura media per non stracuocere gli alimenti.

Perdita di peso benessere e disintossicazione

I vantaggi di una dieta crudista o tendenziale sono molti, il primo è quello della perdita di peso, forse il più desiderabile da tutti, si possono perdere due o tre chili nel giro di poche settimane.

Questa dieta apporta altri grandi vantaggi e benessere molto importanti, il primo è la disintossicazione del corpo, un’alimentazione ricca elementi vitali e molto digeribile come quella crudista ha un effetto “chelante” e aiuta a smaltire le scorie accumulate nei mesi passati, il sangue si fluidifica ripulendo tutti i vasi sanguigni ridando forza e vitalità.

Consigli

Per una maggiore efficacia della dieta crudista evitare quanto più possibile i carboidrati, pasta una volta alla settimana con sughi leggeri, pane da evitare e nel caso una fettina solo a pranzo, carne, formaggi e insaccati da sospendere per tutta la durata della dieta, stessa cosa vale per gli alcolici e bevande gassate, combinare il tutto con una leggera attività fisica, stretching, camminata veloce ed esercizi.

Come integratori vi consigliamo Tiobec molto utile per la sua azione antiossidante e antidegenerativa.

Seguendo questa dieta per un paio di mesi, si ritrovano il peso forma e tonicità fisica, ma anche molta salute e benessere incredibili!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.