Digitale terrestre, che cos’è e quali televisori lo supportano?

Cos’è la migrazione normale? È un processo di passaggio dalla trasmissione analogica a quella digitale. Si tratta di un cambiamento tecnologico rispetto al
vecchio sistema analogico a un moderno sistema digitale che offre un’esperienza visiva di migliore qualità.

Un televisore vecchio, con i tempi che corrono, può essere un vero e proprio problema. La televisione digitale terrestre (DTT) è il tipo di servizio televisivo più comune in tutto il mondo. Nel Regno Unito è noto come Freeview e ha sostituito il vecchio servizio di TV analogica composto da cinque canali. Con Freeview puoi ottenere fino a 70 canali standard in chiaro, 15 canali HD e circa 30 servizi radio. I televisori di vecchia generazione non lo supportano più, dunque controlla su internet se il tuo modello è compatibile.

I trasmettitori TV inviano segnali TV digitali attraverso l’aria che vengono ricevuti da un’antenna, spesso su un tetto o nel sottotetto di casa, che è collegata alla TV. I trasmettitori principali trasmettono un numero maggiore di canali rispetto ai trasmettitori a relè. Tutti i trasmettitori portano i canali più popolari. L’applicazione dell’obbligo quest’anno lascerebbe molte persone senza canali, che hanno ancora televisori obsoleti. Per loro il Governo ha lasciato un altro anno di margine. L’argomentazione addotta dal Primo Vicepresidente e Ministro dell’Economia e della Trasformazione Digitale, è che “la situazione eccezionale derivata dalla pandemia ha rallentato il rinnovo del parco dei televisori”.

Netflix sulla tv
Netflix sulla tv – Foto di cottonbro studio/Pexels.com

Cos’è la migrazione normale? È un processo di passaggio dalla trasmissione analogica a quella digitale. Si tratta di un cambiamento tecnologico rispetto al
vecchio sistema analogico a un moderno sistema digitale che offre un’esperienza visiva di migliore qualità. Uno spettatore ha bisogno di un decoder digitale o STB, terrestre DTT o satellitare DTH, per sperimentare il nuovo esperienza visiva di alta qualità. In linea con altri paesi e avanzando gli sviluppi tecnologici in tutto il mondo, il
il governo ha l’obbligo internazionale di migrare dalla TV analogica al digitale. I vantaggi della trasmissione televisiva digitale includono:
• Eccellente qualità dell’immagine
• Suono più chiaro
• Più canali
• Una guida TV digitale che può essere facilmente aggiornata per programmi più precisi.
• Servizi interattivi come i giochi o il canale meteo.
• Qualità dell’immagine che non si deteriora con un segnale dell’antenna TV più debole. Anche la tua immagine televisiva
sii perfetto o non avrai alcuna immagine. Niente più immagini innevate.
• Consente la trasmissione di immagini televisive ad alta definizione (HD 1080).
• Stazioni radio

Un segnale analogico può avere qualsiasi numero di valori. Un segnale digitale può avere solo i valori zero o uno. Un segnale digitale può essere corretto più facilmente dagli errori causati da disturbi elettronici indesiderati rispetto a un segnale analogico. Questo è il motivo per cui un’immagine TV analogica come SABC diventa gradualmente più nevosa man mano che il segnale si indebolisce, mentre un’immagine TV digitale come DSTV rimane perfetta mentre il segnale si indebolisce fino a raggiungere un livello in cui l’elettronica di correzione degli errori non può più funzionare, a quel punto l’immagine si blocca.

Leggi anche