Come dimagrisco
Gianluigi Salvi
Gianluigi Salvi

Come Dimagrisco? 5 Diete e 10 Trucchi efficaci e Esercizi mirati

Indice

Come dimagrisco velocemente e in modo efficace? Questa è una delle domande più comuni che, almeno una volta nella vita, ci siamo posti. Rispondere però a questa famosa domanda non è semplice, anche perché ogni persona è diversa dall’altra e ognuno possiede delle caratteristiche psico-fisiche e cliniche differenti. Per tale motivo, infatti, una dieta specifica deve essere personalizzata in base ai gusti alimentari personali ma anche a eventuali intolleranze, allergie o patologie di cui si soffre. C’è da dire anche che esistono delle “regole” basilari da seguire per mantenersi in forma e magari dimagrire in modo veloce senza più riprendere i kg persi. Per seguire queste regole è necessario avere costanza: è l’elemento principale di ogni processo di dimagrimento. L’attività fisica è importante quanto l’alimentazione e, in generale, uno stile di vita sano.

In questo articolo prenderemo in considerazione cinque diete efficaci, andando ad analizzarne le caratteristiche che le rendono quasi miracolose. Inoltre, abbineremo ai dettami delle diete anche esercizi specifici per le parti del corpo che intendiamo dimagrire, così come dei trucchi essenziali per dimagrire in fretta e in modo equilibrato. Prima di seguire qualsiasi regime alimentare particolare, è raccomandabile rivolgersi al proprio medico di fiducia, dietologo o nutrizionista. In questo modo l’esperto dell’alimentazione potrà suggerirci alcuni elementi o cibi da cambiare in base alle nostre precise esigenze. È importante dimagrire, ma farlo soprattutto rispettando il nostro organismo!

Come dimagrisco velocemente con la dieta

Esistono davvero moltissime diete che permettono di farci dimagrire in modo veloce ed efficace. A quelle che hanno quasi del miracoloso, però, bisogna preferire sempre i regimi alimentari studiati appositamente per la nostra condizione clinica. Bisogna prendere spunto dalle diete di tendenza e del momento, senza però sottovalutare gli eventuali effetti che potranno avere sulla nostra salute. Prendiamo come ESEMPIO, in questo caso, cinque diete che promettono risultati ottimi, anche in breve tempo:

Come dimagrisco con la dieta Sirt

Si tratta della dieta seguita da celebrities di tutto il mondo e la stessa che ha permesso alla cantautrice inglese Adele, di perdere circa 30 kg. È chiamata anche “dieta del gene magro” perché basata essenzialmente sull’assunzione di determinati alimenti, in particolare cibi ricchi di proteine, che vanno ad accelerare il metabolismo. La Dieta Sirt si fonda su due fasi: quella di attacco e quella di mantenimento, in tutto dovranno durare al massimo 28 giorni. Dovranno essere seguite determinate regole, come quella di non cenare dopo le 19:00 oppure quella dell’assunzione dei famosi succhi verdi della Dieta Sirt. Di seguito un esempio di menù:

  • 3 porzioni di succo verde (o centrifugato)
  • Colazione: un bicchiere di acqua + caffè o tè + una tazza di succo verde a scelta
  • Pranzo: 2 succhi verdi
  • Merenda: un pezzo di cioccolato fondente
  • Cena: insalata di cous-cous, farro, orzo con verdure + pollo o pesce
  • Dopo cenaun pezzo di cioccolato fondente

Come dimagrisco con la Dieta Parker

La Dieta Parker è un’altra dieta molto seguita dalle celebrities di tutto il mondo, a partire da Emma Thompson fino ad arrivare alla Duchessa di Cambridge, Kate Middleton. Definita anche come un’anti-dieta, la Parker è un vero e proprio stile di vita che permette di far perdere circa due taglie in sei settimane. Si tratta, infatti, di un regime alimentare molto efficace perché delineato su norme severe: NO carboidrati, almeno 10.000 passi al giorno come attività fisica e abitudini anti-stress. Un menù ESEMPIO potrebbe essere il seguente:

  • Colazione: uova strapazzate con pomodoro
  • Spuntino: spremuta d’arancia
  • Pranzo: 100 gr di carne/bistecca + insalata
  • Spuntino pomeridiano: yogurt + 1 frutto
  • Cena: orata al forno + zucchine

Come dimagrisco con la Dieta del Supermetabolismo

La Dieta del Supermetabolismo promette di far perdere circa 10 kg in un mese, basandosi su un regime alimentare determinato dall’assunzione di alimenti a rotazione. Difatti, si caratterizza per tre fasi: nella prima si assumono esclusivamente carboidrati e zuccheri, nella seconda solo verdure e proteine e nella terza si aggiungono i grassi vegetali della frutta secca e olio per condimenti. Anche in questo caso è una dieta che bisogna seguire solo per 28 giorni, allo scopo di dare un input forte al metabolismo e accelerarlo velocemente. Un menù ESEMPIO può essere:

  • Colazione: 1 toast integrale con miele + fragole
  • Spuntino: uno yogurt magro
  • Pranzo: 80 gr. di riso bianco con verdure al vapore (zucchine, carote, fagiolini ecc)
  • Merenda: 2 mele
  • Cena: filetto di maiale con broccoli + 2 fette di ananas

Come dimagrisco con la Dieta Chetogenica

Con Dieta Chetogenica si intende un insieme di strategie alimentari volte a indurre l’organismo in Chetosi. Si tratta del momento in cui l’organismo si trova in eccesso di corpi chetogeni nel sangue dovuto al consumo dei lipidi come elemento energetico invece del consumo dei glucidi. Si tratta di una strategia alimentare che mette l’organismo in una condizione di dover consumare le riserve di glucosio come conseguenza della mancanza di carboidrati da consumare. Un menù ESEMPIO di questo tipo di dieta particolare, può essere il seguente:

  • Colazione: 1 tazza di caffè senza zucchero + un avocado cotto al forno
  • Spuntino: una manciata di lamponi
  • Pranzo: 120 gr. di braciole di maiale al forno + contorno di fagiolini cotti al vapore
  • Merenda: 1 cubetto di parmigiano reggiano
  • Cena: 150 gr. di platessa cotta al vapore + contorno di zucchine grigliate

Come dimagrisco con la Dieta Detox

L’ultima dieta efficace da tenere in considerazione è la Dieta Detox, da fare subito dopo un periodo di forte stress o a seguito di grandi abbuffate. Almeno una volta ogni 3 mesi, è utile seguire una tipologia di dieta del genere, che non permette solo di farci dimagrire ma anche di depurarci. È una dieta da seguire per un massimo di 15 giorni, durante i quali assumere per la maggior parte cibi disintossicanti e ricchi di fibre. In questo modo il nostro organismo risentirà in meglio dell’effetto di inquinamento, stress ossidativo e radicali liberi. Di seguito un ESEMPIO di menù:

  • Colazione: bere un mix di sciroppo d’acero e limone + macedonia con frutta fresca + uno yogurt magro e fiocchi d’avena
  • Pranzo: insalata di verdure crude, tonno, patate, mais da condire con un filo d’olio extravergine d’oliva
  • Merenda: quattro noci e o qualche seme di zucca
  • Cena: 80 gr. di riso integrale e verdure cotte in agrodolce condite con aceto e miele

Come dimagrisco velocemente: 10 trucchi efficaci

Come dimagrisco velocemente senza seguire una dieta troppo restrittiva? Esistono dei trucchi utili per dimagrire velocemente, ma comunque rispettando le esigenze del nostro organismo. Più che altro si tratta di piccoli accorgimenti che ognuno di noi può seguire quando si ha la necessità di perdere qualche kg e ritornare in forma. Oltre a seguire una dieta bilanciata e personalizzata in base alle nostre personali esigenze, è utile eliminare fonti di stress, praticare dell’attività fisica quotidiana, anche dolce e tenere conto di abitudini salutari in grado di aiutarci a dimagrire.

Consiglio n°1

Il primo consiglio è quello di tenere un diario alimentare, specie prima di rivolgersi a un dietologo professionista. In questo modo potremmo renderci conto effettivamente delle nostre abitudini alimentari e migliorarle.

Consiglio n°2

Un secondo trucco utile potrebbe essere quello di ripulire la dispensa da cibo & snack ipercalorico e poco salutare: eliminare patatine, brioche, cioccolato al latte, biscotti al burro, noccioline da aperitivo e quant’altro. Se il nemico non lo vediamo, non siamo tentati!

Consiglio n°3

Come terzo consiglio utile è necessario trattare delle fonti di stress: individuarle ed eliminarle è uno dei processi di benessere psico-fisico in grado di permetterci di dimagrire in modo efficace. Riducete le ore davanti a schermi del PC, TV e Smartphone in modo da favorire il sonno. Prendetevi cura della vostra persona e ricavatevi del tempo per pensare, riflettere, anche scaricando un’app sulla meditazione, stimolando la concentrazione.

Consiglio n°4

Quarto trucco utile: mai sottovalutare gli spuntini! Aiutano a non farci arrivare agli orari dei pasti particolarmente affamati: preferite grassi vegetali come frutta secca oppure frutti di stagione, tisane, centrifugati detox. Il modo migliore per non dimenticare di fare lo spuntino è quello di prepararli già e metterli in frigo: specie se si tratta di frutta da sbucciare.

Consiglio n°5

Quinto trucco utile: bere moltissima acqua, aiutandosi anche con tisane, tè verde e frullati. In particolare è utile bere un bicchiere d’acqua tiepida con succo di limone ogni mattina prima di procedere con la colazione. Si tratta di un’abitudine disintossicante e antiossidante da tenere a mente.

Consiglio n°6

Sesto consiglio importante è quello di non cenare mai dopo le 20: la cena è un pasto importante ma anche molto “pericoloso”. Arrivare all’orario di cena con molta fame è dannoso: il pasto serale deve necessariamente essere ridimensionato in modo da non andare a letto a stomaco pieno. In questo modo si favorirà il sonno e, soprattutto, la digestione. Aiutatevi con una piccola passeggiata serale post-cena.

Consiglio n°7

Settimo consiglio utile è mangiare lentamente: piccoli bocconi, aiuteranno a sentirvi più sazi più velocemente e ridurranno la sensazione di gonfiore. Si tratta di un’abitudine molto importante perché capace di aiutare la digestione e, inoltre, masticare lentamente è ideale per chi soffre di gonfiore addominale o meteorismo.

Consiglio n°8

Ottavo consiglio importante è ridurre le porzioni di cibo, ridurre sale e condimenti ma NON saltare MAI i pasti. Saltare i pasti porta il corpo nella condizione di “fare scorte” al pasto successivo per paura di dover affrontare altri lunghi periodi senza essere alimentato dal cibo.

Consiglio n°9

Nono trucco: muoversi di più e abbandonare la vita sedentaria. Anche solo parcheggiare l’auto più lontano del solito rispetto alla nostra posizione d’arrivo, preferire le scale all’ascensore o uscire a piedi o in bicicletta per fare la spesa. L’ideale sarebbe praticare dell’attività fisica dolce (dunque anche solo una camminata veloce) per almeno 30 minuti al giorno.

Consiglio n°10

Decimo consiglio: praticare dell’attività fisica dolce, anche solo una camminata veloce. Se invece avete la necessità di puntare su una zona precisa del corpo, consigliamo di leggere i nostri articoli dedicati a Come dimagrisco le braccia.

Come dimagrisco gambe e cosce

Molto spesso l’intenzione di dimagrire parte da esigenze psicologiche ma spesso sono anche determinate zone del corpo a causare un calo dell’autostima. Tra queste zone, gambe e cosce sono l’incubo di molte persone, specie donne che devono combattere inestetismi come ritenzione idrica e cellulite. Esistono diversi esercizi specifici per gambe e cosce ai quali far riferimento se l’esigenza è proprio quella di combattere l’accumulo di adipe in questa zona del corpo. Tra gli esercizi va annoverata sicuramente la corsa o, meglio, la camminata veloce. Abbinare poi una dieta detox sgonfiante a esercizi mirati è ancora più efficace. Clicca il link sopra per ulteriori consigli e approfondimenti.

Come dimagrisco pancia e fianchi

L’accumulo adiposo su pancia e fianchi, e dunque sulla zona addominale, interessa uomini e donne indiscriminatamente. Il grasso addominale non rappresenta soltanto un fastidio esteriore ma, in particolare, può causare patologie anche gravi ed è una delle principali cause di infarti, ictus o tumori. Per ovviare a questo pericolo è necessario seguire un’alimentazione povera di grassi e ricca di fibre. Inoltre è consigliato abbinare a una dieta di questo tipo esercizi mirati quali addominali e crunch oppure sport come nuoto o corsa. Clicca sul link sopra per ulteriori consigli e approfondimenti.

Ti potrebbe interessare anche…

condividi articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email