Dimagrire in menopausa: diete, farmaci e integratori naturali

Dimagrire in menopausa è possibile? Quali sono le diete e i metodi più adatti per perdere peso, in una delle fasi della vita della donna più complesse? Oltre alle trasformazioni del corpo, infatti, la donna in menopausa è fragile e psicologicamente molto sensibile. Vediamo insieme come affrontare questo evento della vita femminile, le diete più adatte a un corpo in trasformazione e quali sono i farmaci adeguati per la giusta stabilizzazione del peso corporeo o per ritrovare il peso ideale.

La menopausa, seppur da sempre vista come un momento particolarmente stressante dalle donne, è un semplice evento fisiologico che corrisponde alla fine dell’età fertile. Questo significa che le ovaie non producono più follicoli

e, di conseguenza, nemmeno più estrogeni. Gli estrogeni sono i principali ormoni femminili e collaborano allo sviluppo della donna in età fertile, appunto.

In questo articolo affronteremo i sintomi e le problematiche relative alla menopausa, analizzando le abitudini alimentari più adatte, gli integratori e i farmaci ideali. Per conoscere i pro e i contro delle pillole dimagranti in generale, leggi il nostro articolo.

Sintomi Menopausa

I sintomi classici della menopausa e i cambiamenti che questo evento femminile procura al nostro corpo sono molti. La maggior parte delle donne manifesta gli stessi sintomi – alcune in modo più lieve ed altre più radicalmente – ma possono essere classificati cosi:

  • Nervosismo e stress
  • Problematiche relative alla memoria e alla concentrazione
  • Vampate di calore
  • Riduzione del desiderio sessuale
  • Secchezza della pelle e secchezza vaginale
  • Sudorazione aumentata
  • Problemi di insonnia
  • Perdita del tono muscolare
  • Rallentamento del metabolismo e aumento di peso

Quest’ultimo fattore di trasformazione è quello che preoccupa di più le donne. In effetti, l’aumento di peso non è solo preoccupante per l’aspetto esteriore della donna ma, soprattutto, per relative problematiche di salute. Con l’aumento di peso, infatti, esiste la possibilità di un aumento del rischio cardiovascolare, di ipertensione e di diabete di tipo 2; oltre ad infarto e ictus.

Allora, dunque, come evitare questi rischi?

Diete adatte in menopausa

Le diete in menopausa non devono essere aggressive come quelle che abbiamo visto nei nostri articoli su come dimagrire e sulla dieta senza carboidrati. Ovviamente è bene ricordare che qualsiasi tipologia di terapia alimentare deve essere personalizzata alla donna in questione. Ogni persona è, infatti, diversa e ciascuna deve proseguire una dieta differente. Generalmente la dieta per le donne in menopausa deve caratterizzarsi per alcuni elementi imprescindibili, come: prevenire l’osteoporosi, garantire l’apporto di fitoestrogeni, garantire l’apporto di vitamina D e calcio, ridurre l’eccesso di sodio, di alcol e prevenire patologie cardiovascolari attraverso la riduzione di grassi saturi e di colesterolo, aumentando grassi insaturi e nutrienti come antiossidanti, fibre, potassio ecc.

Di seguito un esempio riassuntivo delle buone abitudini.

Abitudini alimentari in menopausa

Farmaci e integratori naturali per dimagrire in meopausa

Di farmaci, medicinali e di integratori naturali efficaci per perdere peso ne abbiamo ampiamente parlato nell’articolo precedente. Quando si tratta di perdere peso, inoltre, è sempre bene tenere sotto controllo la propria salute: molti, infatti, sono le persone che stanno cominciando a preferire gli integratori naturali invece che veri e propri farmaci. Vediamo adesso quali sono quelli più adatti ad una donna in menopausa che voglia controllare il proprio peso.

  • Solgar Genirose plus: questo integratore a base di soia è specifico per la menopausa e per alleviare tutti i disturbi più comuni, compreso il rallentamento metabolico. Difatti Solgar Genirose Plus favorisce il funzionamento del metabolismo e, quindi, la perdita di peso. Su amazon in offerta a 22 euro!
  • Estromineral Lipid: è un integratore che riduce i sintomi della menopausa a base di soia, fermenti lattici, berberina, acido folico e vitamina D. Controlla il colesterolo e i trigliceridi del sangue. Su amazon in offerta a 16 euro!
  • Ymea Silhouette: questo integratore ha una doppia azione: dona benessere in menopausa controllando le vampate di calore e favorisce l’equilibrio del peso corporeo, riuscendo a tenere il peso sotto controllo. Forse il migliore, su amazon in offerta 128 capsule!
  • Ymea pancia piatta: ugualmente all’integratore precedente questo prodotto dona una doppia azione: quella di tenere sotto controllo i sintomi classici della menopausa e quello, soprattutto, di controllare il gonfiore addominale.
  • MaxMedix Fieno Greco Puro: un integratore naturale che contrasta i sintomi classici della menopausa, normalizza i livelli di zucchero e colesterolo, aumenta la libido e aiuta a ridurre il peso in modo naturale.

Consigli per dimagrire in menopausa

La menopausa avviene solitamente intorno ai 45-50 anni. Ma quali sono le cause che velocizzano il processo di menopausa? Scopriamole insieme in modo da poter evitare qualche abitudine negativa e posporre questa fase della vita della donna.

  • Il fumo: in effetti la cattiva abitudine delle sigarette contribuisce ad un’anticipazione della menopausa di circa un anno e mezzo, due anni. Attenzione: non solo il fumo attivo, ma anche quello passivo!
  • Uso eccessivo di alcool
  • Una bassa statura
  • Alimentazione poco sana
  • Indice di massa corporea inferiore a quello ideale

Oltre ad evitare queste cattive abitudini, è consigliabile seguire alcuni semplici consigli che vi aiuteranno velocemente a perdere peso anche in menopausa: non è impossibile!

  • Fare sempre una buona colazione, in particolar modo ricca di fibre
  • Seguire una dieta varia e frazionare i pasti durante il giorno
  • Pasta e pane devono essere assunti ogni giorno ma in maniera limitata. E’ preferibile scegliere prodotti integrali o a basso indice glicemico.
  • Consumare ogni giorno frutta e verdura e almeno 2-3 volte a settimana il pesce, possibilmente quello azzurro.
  • Ridurre la quantità di sale e scegliere quello iodato
  • Preferire l’olio extravergine d’oliva a crudo
  • Bere molto e acque con un residuo fisso medio-alto

Ovviamente il consiglio più importante è quello di aumentare l’attività fisica che deve diventare un’abitudine quotidiana. Non serve per forza andare in palestra, alzare pesi o seguire corsi stressanti ma basta seguire dei movimenti abituali come salire le scale, passeggiare a passo svelto, eseguire della ginnastica dolce o seguire un semplice e rilassante corso di Yoga.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.