Sgonfiare pancia: come fare? alimentazione, esercizi e integratori

Come fare per sgonfiare la pancia? L’alimentazione corretta con i cibi sgonfia pancia, gli esercizi adeguati, gli integratori adatti e tutti i consigli per sgonfiare la pancia in fretta, anche in menopausa.

Un pensiero che assilla molti uomini, ma soprattutto le donne è togliere quella pancetta di troppo. Sgonfiare pancia e fianchi, infatti, è un obiettivo al quale molti pensano e le parti del corpo alle quali occorre mettere mano generalmente sono proprio queste. Aumento del volume e rilassamento di pancia e fianchi sono i principali inestetismi da combattere, soprattutto durante la menopausa. Ovviamente il problema si risolve rapidamente nei casi non estremi, nei quali la pancetta o i fianchi non sono troppo marcati, ma per chi ha problemi di sovrappeso o obesità allora è il caso di rivolgersi ad un dietologo o nutrizionista specializzato per problematiche gravi di peso.

Sgonfiare la pancia: come fare?

Come in tutte le cose sarà la determinazione nel portare avanti l’obiettivo di sgonfiare la pancia a fare la differenza. Cominciamo nel dire che bisogna prima di tutto cambiare le abitudini alimentari e mangiare cibi più leggeri e salutari, quindi stare lontani da bevande gassate e alcolici.

Bisogna imporsi uno status mentale in cui il sacrificio è la sola via per raggiungere risultati, almeno degni di considerazione e visibilmente apprezzabili. Questo riguarda non solo il lato fisico ma anche alimentare, una stretta sull’alimentazione per una decina di giorni e un’intensa ma non spregiudicata attività fisica potrà cambiare totalmente l’aspetto della nostra pancia. Inoltre, aggiungere alla dieta tisane, abitudini precise così come esercizi specifici per la pancia, sarà di enorme aiuto.

Sgonfiare la pancia: primi passi

Per eliminare il gonfiore in eccesso, ritrovare la pancia piatta e tonicità muscolare, occorre fare quanto segue con estrema regolarità e costanza:

  • Iniziare con una dieta riequilibrata e basso contenuto calorico. Una dieta depurante che consenta di smaltire quanto accumulato. Quindi vanno eliminati senza troppi complimenti tutti i cibi grassi, fritti, dolci e alcolici, niente bibite gassate, ovviamente sigarette.
  • Cambiare piccole abitudini, come ad esempio spostarsi di più a piedi, fare le scale invece di prendere l’ascensore ecc… più movimento nella vita quotidiana insomma.
  • Bere molta acqua, da uno a due litri al giorno per consentire un ricambio dei liquidi
  • Mangiare con regolarità e fare almeno 4/5 pasti il giorno, spezzandoli tra il pranzo e la cena: minore fame si avrà al pasto principale e migliore sarà l’assimilazione di ciò che si mangia.
  • Bibite gassate, acqua frizzante e chewingum tendono a far accumulare aria nell’organismo: dunque bisogna eliminarle!
  • Mangiare lentamente e masticare bene

Sgonfiare la pancia: l’alimentazione corretta

Come prima cosa per riuscire nell’obiettivo di eliminare quei kg di troppo su pancia e fianchi sarà ovviamente seguire un regime alimentare corretto. Abituarsi a mangiare spesso e alimenti cosiddetti “sgonfia pancia” sarà il primo passo che ci porterà dritto all’obiettivo. Vediamo insieme quali sono gli alimenti da preferire per sgonfiare pancia e fianchi soprattutto se combattiamo con ritenzione idrica e cellulite.

  • Gli ortaggi e principalmente il finocchio: particolarmente utile per sgonfiarsi ma anche per chi soffre di meteorismo.
  • Riso Integrale: ricco di fibre e utile per regolarizzare l’intestino.
  • Tisane digestive (Kamut, semi di finocchio, liquirizia, tarassaco ecc.)
  • Thè verde, antiossidante e utile nella digestione.
  • Verdure come: carciofi, carote, cavoli ecc. che possa almeno rispettare la dose giornaliera di 25 gr. di fibre al giorno.
  • Zenzero: ottimo antiossidante e depurante.
  • Provare una Dieta Detox per 3 o 15 gg, in base alle nostre esigenze.

Gli esercizi giusti per perdere kg su pancia e fianchi

Sul fronte fisico occorre essere molto metodici e costanti. Gli esercizi da fare sono quelli tradizionali per gli addominali e il giro vita e a questi vanno uniti anche un’attività aerobica e stretching, con un impegno giornaliero di almeno un’ora e mezzo la prima settimana e almeno un paio di ore a cominciare dalla seconda.

Occorre fare gli esercizi addominali in serie da 10 a 20 per quelle che si riesce a fare, il consiglio è di almeno 3 serie, facendo almeno 4 tipologie diverse di esercizi per gli addominali diversi. Altri esercizi utili in questi casi, sono:

Sgonfiare la pancia con gli integratori

Per quanto riguarda l’obiettivo di sgonfiare la pancia è possibile aiutarsi anche attraverso degli integratori. Sul mercato esistono soluzioni diverse e per ogni tipo di tasca e di esigenza: vedi il nostro articolo dedicato ai migliori integratori per perdere peso. Prima di provvedere all’acquisto di integratori, però, è bene farsi consigliare dal proprio medico di fiducia e controllare i modi e i tempi di assunzione degli stessi. Il fai da te, quando si tratta di forma fisica e salute, è sempre vietato! Vediamo quali sono gli integratori più utilizzati ed efficaci:

Risultati in due settimane

I risultati saranno già visibili al termine della prima settimana di lavoro. Si consolideranno poi nella seconda. Tutto questo non ha nulla di straordinario, essendo solo il risultato di un impegno concreto, forse l’unica cosa che avrà qualcosa di miracoloso sarà l’impegno e la costanza impiegati per ottenere il risultato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.