Vivere da disabile

Avere una disabilità grave, che ci impedisce di muoverci come vorremmo, è purtroppo un problema che coinvolge ogni attività quotidiana. Per molti soggetti a ridotta mobilità la possibilità di vivere senza aiuti esterni è un miraggio. Non necessariamente a causa delle cosiddette barriere architettoniche, che in moti edifici oggi sono del tutto superate. Le problematiche riguardano in alcuni casi il banale svolgimento dei compiti quotidiani, come ad esempio lavarsi, andare in bagno, cucinare o prendersi cura di se stessi. Per evitare che la vita del disabile sia limitata e limitante oggi è possibile trovare in commercio numerosi accessori che aiutano nello svolgimento delle attività quotidiane.

Che tipo di accessori

Stiamo parlando dei cosiddetti ausili per disabili, oggi disponibili in diverse tipologie e modalità di utilizzo. La maggior parte degli ausili per soggetti a ridotta mobilità riguardano il movimento, gli spostamenti, e spesso li conoscono bene anche coloro che non sono affetti da disabilità. Stiamo parlando di carrozzine, sedie a rotelle e sedute di vario genere che aiutano il soggetto a ridotta mobilità a spostarsi, ad andare in bagno, a sedersi in modo piacevole, con o senza l’aiuto di un soggetto esterno. Sono però disponibili in commercio ausili di moltissime tipologie, alcuni utili per qualsiasi disabile, altri molto specifici, che servono solo in particolari occasioni. Accessori molto diffusi sono ad esempio i seggiolini per la doccia o la vasca da bagno, o le maniglie che servono per sollevarsi dal letto in autonomia, o per utilizzare la vasca da bagno senza dover chiedere costantemente aiuto. Sono considerati però ausili per disabili anche le speciali posate a impugnatura facilitata, così come gli scooter che si possono usare in casa o fuori. Oggi si possono trovare i migliori ausili per disabili su Ausilium.it, un sito interamente dedicato a questo tipo di prodotti, dove chiunque abbia una disabilità può trovare accessori che gli migliorano la vita.

Dormire al meglio con una disabilità

Spesso quando si pensa alla giornata di un soggetto disabile si ritengono impossibili attività quali salire o scendere le scale, o uscire di casa senza accompagnatore. In realtà per molti anziani e disabili le problematiche principali riguardano invece la vita quotidiana dentro casa. Le stanze dell’abitazione che possono portare a maggiori difficoltà sono quelle che frequentiamo più spesso, come il bagno o la camera da letto. Per questo motivo i negozi specializzati in ausili per soggetti a ridotta mobilità forniscono prevalentemente accessori per questo tipo di realtà. La camera da letto si può allestire con numerosi accessori, che rendono la vita più semplice. Si pensi ad esempio ai letti appositamente studiati per evitare i problemi dovuti al decubito prolungato, muniti di diverse posizioni, con motore che consente di sollevarli o abbassarli. Oppure alle sedie a rotelle, quelle ideali pe uscire di casa, ma anche i modelli più comodi e pratici da utilizzare dentro casa ogni giorno. Molto pratici sono anche i vassoi da letto, a carrello o con gambe, o anche i maniglioni da soffitto utili quando un disabile intende sollevarsi senza aiuto esterno.

Il bagno

Un’altra stanza della casa che può essere vista con preoccupazione dal disabile è il bagno. Chi non ha alcun tipo di problema fisico a volte non comprende quanto sia difficile per l’anziano, o il soggetto a ridotta mobilità, farsi un bagno, o anche utilizzare la stanza per lavarsi o per evacuare. A tal proposito sono disponibili ausili che consentono di rendere più comodo il box doccia o la vasca da bagno, o addirittura accessori per il lavaggio in altre stanze della casa, come ad esempio le cuffie o i guanti presaponati. Questo tipo di prodotti consente al disabile di lavarsi da solo, in totale autonomia e sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.