Ecco come cuocere il riso per assorbimento!

Rimuovi la casseruola dal fuoco. Stare senza sollevare il coperchio, per almeno 5 minuti e non più di 30 minuti. Questo è il passaggio più importante, l’umidità si ridistribuisce per un risultato più consistente. Dovresti vedere piccoli crateri nel riso. Tieni presente che più acqua aggiungi al riso più morbido e appiccicoso.

Meno acqua si traduce in riso più sodo, ottimo per riso fritto e insalate di riso. Per il riso integrale Seguire i passaggi precedenti e cuocere per 25 minuti al passaggio 3. Per il riso a chicco corto Seguire i passaggi precedenti e cuocere per 15-18 minuti al passaggio 3.

Potresti usarlo tutti i giorni, ma il riso è un ingrediente difficile da usare! Segui la nostra guida passo passo su come cucinarlo e perfezionare tutti i futuri piatti a base di riso. Uno degli ingredienti più popolari al mondo, può essere il più difficile da padroneggiare. Mentre ci sono molti metodi diversi per cucinarlo, il più semplice è il metodo di assorbimento. Segui questi semplici passaggi per chicchi lunghi, gelsomino e basmati e servirai un riso perfettamente soffice ogni giorno.

Lavare accuratamente fino a quando l’acqua non scorre limpida. Portare l’acqua a ebollizione in una casseruola media con un coperchio aderente. Una volta che l’acqua bolle, aggiungi e il sale e fai bollire. Parzialmente coperto 5 minuti o fino a quando i buchi iniziano a comparire sulla superficie. Coprire completamente con il coperchio (non togliere il coperchio finché il riso non è completamente cotto) e abbassare il fuoco al minimo. Cuocere altri 10 minuti. Togliere completamente la padella dal fuoco e lasciare riposare altri 10 minuti prima di togliere il coperchio e servire. Sgranare con una forchetta prima di servire.

Riso bianco classico
Riso bianco classico – Foto di Polina Tankilevitch/Pexels.com

Rimuovi la casseruola dal fuoco. Stare senza sollevare il coperchio, per almeno 5 minuti e non più di 30 minuti. Questo è il passaggio più importante, l’umidità si ridistribuisce per un risultato più consistente. Dovresti vedere piccoli crateri. Tieni presente che più acqua aggiungi al riso più morbido e appiccicoso. Meno acqua si traduce in riso più sodo, ottimo per piatti fritti e insalate. Per l’integrale, seguire i passaggi precedenti e cuocere per 25 minuti al passaggio 3. Per il riso a chicco corto Seguire i passaggi precedenti e cuocere per 15-18 minuti al passaggio 3.