La Piperina funziona nel dimagrimento?

Francesca Lolli
Francesca Lolli
Indice

La piperina funziona per perdere peso? Molti sono i prodotti che la contengono e quindi occorre comprendere se svolga realmente l’azione che promette.

Piperina&Dimagrimento

Ci si chiede come una spezia come il pepe nero possa agire sui processi di dimagrimento.
Ebbene va detto che qualunque prodotto non può nulla se dietro di esso non c’è un attività fisica costante e uno stile di vita che vada ad abolire abitudini consolidate che hanno portato una persona ad ingrassare, infatti la piperina, così come altre spezie e/o erbe, agisce si per il dimagrimento ma funziona per perdere peso riuscendo a bloccare la formazione di nuove cellule adipose.
Quindi ciò dimostra che comunque il resto del lavoro va svolto dalla persona che dovrà adottare uno stile di vita sano.
La piperina è contenuta nel pepe nero, una spezia per l’appunto, ed è quella sostanza che a questo fornisce il sapore pungente noto a tutti. Questa sostanza va aggredendo il grasso non permettendo ad esso di creare nuove cellule adipose e quindi bloccando il grasso in eccesso ma non quello precedentemente accumulato.

Le Ricerche sul Pepe e sulla Piperina

Sono molti gli studi effettuati su questa spezia e su questa sostanza e tutti concordano nel dire che pepe e piperina sono ottimi rimedi naturali contro vari disturbi connessi alla presenza di grasso in eccesso, adatti ad esempio a soggetti colpiti dall’obesità.
Nella sostanza ed entrando nel merito delle analisi di laboratorio svolte, emerge che la piperina svolge un attività di tipo inibitorio verso la differenziazione delle cellule di grasso, andando a determinare il suo utilizzo nel trattamento delle malattie connesse all’obesità.
Nella fitoterapia e nella medicina orientale il pepe nero veniva impiegato nel corso dei secoli per diverse cure tra cui figurano:

  • il trattamento del colera
  • il trattamento della diarrea
  • il trattamento di altri problemi gastrointestinali

Questa sostanza è ancora oggi molto studiata e analizzata da diversi laboratori di ricerca per comprenderne al meglio l’attività che esplica nel corpo umano pur avendo già prove del fatto che blocchi le nuove e nascenti cellule adipose in possibile formazione.
Lo studio che viene effettuato è quello connesso all’attività di questa sostanza nel sangue e quanto questa apporti effetti benefici, coloro che hanno condotto delle ricerche hanno deciso di focalizzare l’attenzione anche sugli effetti della piperina in relazione all’impronta genetica. Gli studi sono stati effettuati sia in laboratorio impiegando del tessuto adiposo, sia usufruendo di modelli al computer.
Da questi test di laboratorio è emerso che tale sostanza interferisce con le attività dei geni responsabili della formazione di nuove cellule grasse, quindi grazie a questa scoperta, i ricercatori hanno confermato che gli apporti benefici dati dal pepe nero sono in grado di generare una catena che consente di tenere sotto controllo il grasso favorendo la perdita di peso che è associata anche ad una dieta bilanciata come detto e all’attività fisica costante.
Questa sostanza è un alcaloide che viene estratto dal pepe nero e che ha la capacità di migliorare tutto quel che riguarda l’assorbimento dei nutrienti, inibendo diversi enzimi che sono estremamente importanti sia per il trasporto di metaboliti e farmaci, sia per il metabolismo.

Domande frequenti

A cosa serve la piperina e la curcuma?

Gli integratori a base di piperina e curcuma sono degli ottimi alleati, nell’ambito di una dieta sana e di uno stile di vita attivo, per perdere peso in modo definitivo, veloce e sano. La piperina è una sostanza amara contenuta nella parte esterna del granello del pepe.

Che cosa è la piperina?

La piperina è il principale alcaloide del pepe (nome scientifico Piper nigrum). Aromatica e incolore, usata in passato per il principio attivo curativo, è la sostanza responsabile del caratteristico sapore piccante del pepe.

Quali sono i benefici della curcuma?

La curcuma ha numerosi benefici fra cui: è antiossidante, aiuta a disintossicare fegato e intestino, ha effetti antiodolorifici e antinfiammatori, rafforza il sistema immunitario, previene alcuni tipi di tumori, aiuta a contrastare colesterolo e zuccheri nel sangue, è anti-stitichezza, ha doti antibatteriche.

Che cosa è la curcuma?

La curcuma è molto conosciuta per il suo colore dorato, dovuto alla polvere che si ottiene dal suo rizoma, il fusto simile a una radice che cresce sotto terra. La spezia più utilizzata è quella derivata dalla specie Curcuma longa, detta anche zafferano delle Indie (o semplicemente indicata come curcuma).

A cosa serve la cannella?

La cannella è utilizzata per combattere il raffreddore, la nausea, i virus intestinali e i dolori mestruali, nonché essere una buona fonte di manganese, ferro e calcio

condividi articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email