in

L’Italia porta a casa l’oro con la staffetta 4×100!

Dopo tanti anni, l'Italia si ripresenta agli Europei più veloce che mai!

atleti 2024- @earoma2024
atleti 2024- @earoma2024

L’Italia festeggia! Per tutti gli appassionati di sport che stanno seguendo gi Europei di Atletica leggera, questi sono giorni pieni di soddisfazioni! L’ultima è stata la vittoria nella staffetta 4×100 maschile agli Europei, che rappresenta un risultato eccezionale e che fa sentire orgogliosi se si pensa che lo stesso risultato fu ottenuto anche per i giochi di atletica leggera del 2022.

Dunque, anche quest’anno, l’Italia ha fatto la storia agli Europei di atletica con questa grande vittoria  nella staffetta 4×100 maschile. I quattro atleti coinvolti sono Matteo Melluzzo, Marcell Jacobs, Lorenzo Patta e Filippo Tortu. Questi 4 campioni hanno regalato al nostro Paese l’11° medaglia d’oro assoluta e il 24° titolo complessivo. Uno dei dettagli più affascinanti e di impatto è sicuramente il tempo in cui è stata segnata questa vittoria : 37″82. Il numero parla da sé, quello che non sapete è che è il quarto miglior tempo di sempre in questa specialità sportiva.

atleti 2024- @earoma2024
atleti 2024- @earoma2024

La gara della staffetta 4×100 maschile era stata attesa con grande entusiasmo e trepidazione, e non ha per nulla deluso! Per quanto, sicuramente, la competizione non sia durata molto, anche soltato rivederla su youtube riesce a farti emozionare. Mezzullo riesce da subito a guadagnare spazio e velocità durante la prima curva, nel momento in cui la passa a Jacobs, vi è uno sprint incredibile, e da lì già si è iniziata a percepire la vittoria sempre più vicina. A questo punto, Patta riceve il testimone con una grandissima e fluidità e, anche in questo caso, la velocità è sorprendente ed il vantaggio è sempre più evidente, al punto che nel momento in cui raggiunge Filippo Tortu, è già chiaro che l’Italia avrebbe vinto l’oro! La combinazione di questi 4 atleti sembra quasi mistica! Ed infatti, il tempo di 37″82 ha segnato un record stagionale per gli azzurri.

classifica-@scienzemotoriecism
classifica-@scienzemotoriecism

Dei quattro atleti, Jacobs si era già fatto un ottimo nome per sè stesso poiché aveva partecipato anche alle gare di 4×100 di Tokyo dove, anche in quella occasione, l’Italia aveva vinto l’oro. Per quanto riguarda Tortu, questa vittoria è stata particolarmente importante perché, purtroppo, l’esito dei 200 metri non è stato così positivo per lui. Questo ha sicuramente motivato il suo sprint finale che ha garantito la vittoria dell’oro! Non appena vinto, Tortu ha subito preso parola per dedicare questo traguardo e suo padre ed il suo allenatore, spiegando che dopo non avercela fatta per i 200 metri, almeno può adesso regalare questa vittoria! Un’altra cosa che dichiara non appena intervista è anche che pensava di aver sbagliato lo scambio del testimone con Patta in un primo momento. Noi, personalmente, non ci siamo per nulla accorti di questo rischio!

Per quanto riguarda gli altri concorrenti, il resto della classifica presenta  l’Olanda con il tempo di 38″46, che gli fa guadagnar l’argento, e la Germania con 38″52, che gli assicura il bronzo. In effetti, la vittoria italiana è stata molto schiacciante, dalle scene si vede il grande divario tra Tortu e gli altri velocisti. Di fatto, individualmente, tutti i velocisti italiani hanno corso ad una velocità superiore alla media!

 

Scritto da Pasquale Arrichiello

A 24 anni ho conseguito una laurea magistrale in Scienze Storiche alla Federico II di Napoli. Oltre alla storia ed alla filosofia, due delle mie principali passioni, ho da sempre coltivato un profondo amore per la scrittura, ed è proprio questo legame ad avermi condotto nel mondo dei copywriter.