Mangiare salmone e noci fa bene alle unghie e alla pelle!

I pesci grassi come il salmone, la trota, lo sgombro, il tonno e le sardine sono in cima alle classifiche con gli omega-3, ma si possono trovare anche nelle noci, nella soia, nelle uova, nei semi di chia, nei semi di lino e nel pesce e nell’olio di semi di lino.

Unghie e pelle, cosa serve per tenerle al meglio? Il salmone è delizioso e nutriente. Oltre ad essere una fonte di proteine, fornisce acidi grassi omega-3, vitamine B e D e minerali come niacina e fosforo. Molte persone che cercano di sostituire la carne rossa nei loro pasti si rivolgono al salmone per le sue proprietà salutari. Mentre ad alcune persone piace rimuovere la pelle prima di cucinare un filetto di salmone, altri giurano di lasciare la pelle e mangiarla per un ulteriore beneficio per la salute.

Anche la frutta secca, tra cui anacardi, mandorle, noci e arachidi, è ricca di acidi grassi omega, vitamine, antiossidanti e minerali. Se consumati regolarmente, possono favorire la crescita di capelli e unghie. Le mandorle sono un’ottima fonte di biotina che si trova nei noti integratori per capelli, unghie e pelle che vedi sul mercato. Ma le mandorle offrono più nutrienti per le tue unghie rispetto agli integratori sintetici tra cui la vitamina. E che supporta i tessuti connettivi nel corpo, calcio, magnesio e proteine. La pelle di un salmone contiene la più alta concentrazione di acidi grassi omega-3 nel pesce. Ci sono prove evidenti che questi acidi grassi possono ridurre i livelli di trigliceridi e diminuire le possibilità di malattie cardiache, secondo la Mayo Clinic.

Frutta secca – Foto di Vlad Chețan/Pexels.com

La cottura dei filetti con la pelle può anche mantenere sostanze nutritive e oli all’interno del salmone stesso che potrebbero altrimenti perdersi durante il processo di preparazione. Le mandorle fanno bene alla salute delle unghie! La mandorla può sicuramente essere conosciuta come una noce delle meraviglie. È caricato non solo con grandi quantità di proteine, ma anche di magnesio. Il magnesio è molto essenziale per la crescita e la formazione di unghie sane.

I pesci grassi come il salmone, la trota, lo sgombro, il tonno e le sardine sono in cima alle classifiche con gli omega-3, ma si possono trovare anche nelle noci, nella soia, nelle uova, nei semi di chia, nei semi di lino e nel pesce e nell’olio di semi di lino. Per prevenire unghie secche e fragili, consumare adeguati acidi grassi omega-3. Se sei una donna incinta o che allatta, potresti voler evitare del tutto la pelle di salmone per essere al sicuro.

Per la maggior parte delle altre persone, i benefici del consumo di pelle di salmone probabilmente supereranno i rischi se il salmone proviene da acque incontaminate. La pelle del salmone può essere cucinata da sola, a parte la carne del pesce, per realizzare gustose ricette che forse non avresti mai provato prima. La pelle di salmone fritto croccante ha una consistenza simile alla pancetta, ma senza molti dei problemi di salute associati a quel prodotto di maiale ad alto contenuto di sodio. E la pelle di salmone al forno può essere spezzata per servire come guarnizione per l’insalata (pensa ai crostini senza carboidrati!). Usata nel sushi o mangiata così com’è per uno spuntino salutare.

Leggi anche