Abbigliamento Neonati: Online Economico, Firmato, Disney e Chicco

Abbigliamento neonati è uno dei mille pensieri che l’arrivo dei neonati porta. In alcuni casi vestire un bambino può risultare più complicato che per un adulto, perché si devono tenere in considerazioni moltissimi fattori, dove il primo di questi è sicuramente quello del prezzo senza però rinunciare alla qualità. In questo articolo vedremo dove trovare abbigliamento neonati online economico, firmato, della Disney o della Chicco, ma anche come deve essere quello invernale.

Abbigliamento neonati: online economico

Quando si acquista abbigliamento neonati, è opportuno tenere presente che si può trovarlo online economico. I portali che nei loro shop mettono a disposizione i più importanti marchi del settore a prezzi concorrenziali, sono davvero moltissimi. Ciò che si deve ricordare è che quando si parla di bambini, la parola d’ordine è quella della qualità, oltre ovviamente alla comodità. Importante anche per capire come scegliere il borsone e la borsa fasciatoio.

Con questi presupposti, meglio evitare di fare riferimento a siti che vendono abbigliamento cinese d’importazione. Molto spesso e volentieri infatti, questi indumenti venduti a pochi euro, sono sprovvisti della certificazione CE che consente la commercializzazione sul territorio europeo. In altre parole, i vestiti non rispettano i più basilari standard qualitativi, senza dimenticare che spesso sono realizzati con tessuti sintetici e non traspiranti, e che quindi possono causare irritazioni e dermatiti ai neonati.

Ma non è solamente l’aspetto della qualità a essere messo in dubbio. Spesso le taglie di questi indumenti di dubbia provenienza, non corrispondono perfettamente alle nostre, rischiando di risultare scomode per il bebé. Se per l’adulto questa caratteristica può essere meno importante, per il piccolo è fondamentale, perché deve essere in grado di muoversi liberamente. Se questo non fosse possibile, molto probabilmente il neonato comincerebbe a innervosirsi, piangendo.

Abbigliamento neonati: firmato

Come anticipato, quando si parla di abbigliamento neonati, meglio preferire quello firmato, in grado di offrire standard qualitativi più alti e che permettono di vestire il bebé in sicurezza. Il motivo è molto semplice: sono realizzati con materiale e coloro atossici, caratteristica fondamentale perché stanno a contatto con la pelle del bambino, che come risaputo è molto più delicata di quella di un adulto.

Come vedremo, i brand affidabili del settore sono moltissimi, alcuni davvero molto noti e specializzati proprio nell’abbigliamento e negli accessori neonati. Sono capi che devono essere in grado di accompagnare il piccolo dalla nascita fino ai primi passi. Tutine, body, scarpe, sacchi nanna, completini, bavaglini, pigiami e corredini. Tutti indumenti che garantiscono il giusto comfort alla pelle del nuovo arrivato.

Quando si acquista abbigliamento neonati firmato però, è opportuno tenere presente che anche in questo caso la parola comodità deve prevalere su tutto. In alcuni casi infatti, capi troppo eleganti o ricchi di pizzi e merletti, per quanto belli da vedersi, potrebbero risultare scomodi per il bambino. Infine ricordare sempre di scegliere vestiti che siano facili da mettere e togliere, che possano agevolare quindi la fase del cambio.

Abbigliamento neonati: online saldi

Una delle occasioni migliori per acquistare abbigliamento neonati online, è quella dei saldi. A differenza di quanto accade con il commercio tradizionale infatti, monitorare l’effettiva convenienza, quindi l’applicazione degli sconti applicati, sugli e-commerce è davvero molto semplice. Inoltre si deve ricordare che sul Web è possibile accedere ai portali di comparazione prezzi.

Tali portali offrono la possibilità di visualizzare la migliore offerta di quanto ricercato, semplicemente inserendo il capo desiderato, che sia una tutina o delle scarpe non importa, e pochi altri dati, come il brand desiderato o la taglia. In pochi istanti i comparatori evidenzieranno quali sono i negozi online che offrono per quel preciso articolo il miglior prezzo. Davvero un occasione da non lasciarsi sfuggire, a prescindere dai periodi dei saldi.

Abbigliamento neonati: invernale

Una delle preoccupazioni più grandi quando si parla di abbigliamento neonati, è come vestirli nel periodo invernale. Capita molto spesso infatti, che i neogenitori non abbiano la minima idea di come vestire il piccolo nei mesi più freddi. Le paure sono le solite, ovvero di vestire il bambino troppo leggero e che quindi possa prendere freddo e ammalarsi, oppure coprirlo troppo, quindi facendolo sudare eccessivamente e non permettendo lui di stare comodo e rilassato. In realtà, seguendo alcuni pratici accorgimenti, è possibile trovare un po’ di serenità in tal senso.

Innanzitutto, per capire la temperatura del bambino, niente di più sbagliato che farlo toccando mani e piedi. Le estremità potrebbero risultare molto fredde, anche se in realtà il piccolo sta sudando. Questa situazione tra l’altro, è maggiormente amplificata durante le prime settimane di vita. Una delle zone ideali da toccare, che può restituire una valutazione attendibile della temperatura, è quella dietro il collo. Se tale zona è calda, probabilmente il piccolo starà sudando e avrà bisogno di essere scoperto. Al contrario, se dovesse risultare fredda, è il caso di vestirlo più pesante.

Quando si esce a fare una passeggiata con il bebé con la carrozzina, si deve tenere presente che non è necessario imbottirlo eccessivamente. La carrozzina infatti, è un ambiente particolarmente protetto, che non permette il passaggio di aria, quindi garantisce temperature confortevoli. Questo non significa ovviamente che il bambino possa essere vestito troppo leggero, ma solamente che ad esempio tute in pile o in lana eccessivamente pesanti, potrebbero risultare fuori luogo e far sudare il bambino. In alternativa, meglio preferire tutine in cotone traspirante, tenendo presente che quelle con il cappuccio generalmente sono piuttosto fastidiose per il piccolo, perché potrebbero irritare la zona del collo del piccolo. Meglio optare per i cappellini, in grado di coprire la testa dell’infante, che ricordiamo non deve mai stare scoperta con il freddo.

Infine, un ultimo accorgimento utile da adottare, è quello di coprire adeguatamente il bambino nel momento in cui lo si toglie dalla carrozzina per prenderlo in braccio. Come detto, l’ambiente di tale carrozzina è protetto, perché non permette il passaggio delle correnti d’aria. Questa condizione viene ovviamente a mancare proprio mentre lo si prende in braccio, e il piccolo potrebbe risentirne.

Abbigliamento neonati: Chicco

Uno dei brand più noti e affidabili del settore dell’abbigliamento neonati, è sicuramente quello della Chicco. Il motivo è molto semplice. Il marchio offre un catalogo pressoché infinito, che può soddisfare le esigenze dei bambini in qualsiasi fase della loro vita, durante ogni periodo dell’anno, tutto rispettando i più alti standard qualitativi. D’altronde stiamo parlando di un’azienda che vanta un’esperienza di oltre mezzo secolo nel settore, e che dal momento della sua nascita è riuscita a diventare leader del mercato in pochi anni.

Abbigliamento neonati: Disney

Parlando di abbigliamento neonati Disney, si entra in un mondo vasto, dove scegliere qualsiasi tipologia di indumenti per bambini, di un’infinità di personaggi, fiabe, storie, film, cartoni animati e molto altro ancora. Ma se tutta questa parte fiabesca può essere meno rilevante per il bebé, perché soprattutto i primi mesi non è certamente in grado di capirla, la parte della qualità offerta dai capi certificati e ufficiali invece, permette di dormire sonni sereni.

Vedi anche: singhiozzi neonati, vaccini neonati, bonus bebè 2020

 

condividi articolo

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.