Meglio i guanti in lattice o nitrile? Consigli per la casa

Il nitrile è un guanto più potente e di qualità premium rispetto al lattice. Tuttavia, il lattice è una scelta economica per le persone che non hanno bisogno di punture più forti e resistenza chimica. Guanti in nitrile o lattice; La scelta dipende da te e dal compito per cui intendi utilizzare i guanti.

L’utilizzo dei guanti è spopolato soprattutto dopo il coronavirus. Tuttavia, i consumatori non sono ancora abituati a scegliere tra i migliori in base allo scopo da raggiungere. Non tutti i guanti sono uguali, però. Ci sono diversi tipi che servono a scopi diversi. Può essere fonte di confusione decidere tra guanti in lattice e nitrile, per esempio; Questo articolo ti aiuterà a decidere in base alle tue esigenze.

Il nitrile è un composto di gomma artificiale che viene spesso utilizzato nella produzione di guanti monouso. Tuttavia, di recente è diventato più conveniente. Questo spiega perché sta crescendo in popolarità nelle industrie alimentari, di pulizia e mediche. Il nitrile è altamente resistente alla perforazione rispetto a qualsiasi altro materiale utilizzato per la produzione di guanti. Tuttavia, i guanti in nitrile non dovrebbero essere utilizzati con potenti acidi ossidanti, chetoni e sostanze chimiche organiche azotate.

Il lattice viene estratto direttamente dagli alberi della gomma. I guanti monouso più utilizzati sono quelli in lattice. Questo perché il materiale in lattice ha prodotto guanti monouso resistenti per lungo tempo. Tuttavia, numerose cliniche e ospedali hanno iniziato a sostituire i loro guanti in lattice con guanti in nitrile. Il lattice provoca una reazione allergica al rivestimento in polvere dei guanti, che si manifesta come un’eruzione cutanea. Inoltre, c’è una contingenza di reazioni di ipersensibilità.

Vari guanti da cucina
Vari guanti da cucina – Foto di Jan van der Wolf/Pexels.com

È sicuro dire che i guanti in nitrile sono una scelta migliore rispetto ai guanti a base di lattice. I guanti in nitrile sono versatili e possono essere utilizzati per svolgere varie attività, dalla preparazione del cibo all’architettura del paesaggio, dall’automotive ai complicati interventi medici. Inoltre, coloro che hanno reazioni allergiche alla polvere o al lattice possono indossare guanti in nitrile senza preoccuparsi che la loro pelle agisca. Poiché questi guanti offrono un livello più elevato di resistenza, sono una scelta molto più efficace.

I guanti in nitrile sono utilizzati come gadget medici (uso medico e cure ambulatoriali) a causa di diverse caratteristiche. Sono anche la scelta preferita per gli intenditori che hanno a che fare con utensili da taglio potenzialmente affilati come rasoi o esperti che devono lavorare con sostanze chimiche nocive. I guanti in nitrile sono sicuri quando si maneggiano diversi tipi di alimenti e, pertanto, sono ampiamente utilizzati anche nel settore alimentare.

I guanti monouso in lattice sono perfetti per operazioni delicate che richiedono precisione manuale e destrezza. Sono anche necessari se c’è qualche rischio biologico ed è essenziale avere frequentemente un contatto con fluidi corporei come il sangue. I guanti in lattice sono ampiamente utilizzati da medici e dentisti. Tuttavia, sono anche ottimi per chiunque lavori nei saloni di bellezza o sia coinvolto nella produzione di medicinali e trucchi, poiché queste aree richiedono un’esposizione moderata alle sostanze chimiche.