Petto di tacchino, come cucinare un secondo sfizioso e autunnale

Cosa ci serve per preparare un tacchino arrosto saporito? Scopriamolo insieme!

Ci sono alcuni classici della cucina italiana che ormai sono diventanti all’ordine del giorno. Tra questi abbiamo sicuramente gli arrosti e le lasagne, in particolare i primi si possono preparare in diversi modi. La carne di tacchino è senza dubbio quella più usata e fa molto bene alla salute dei bambini, degli anziani e per tutti quelli che praticano sport. In particolare, il petto di tacchino contiene pochi grassi, tante proteine e ferro. Ma cosa ci serve per preparare un saporito arrosto? Ecco gli ingredienti per 4 persone:

  • 2 petti di tacchino;
  • 500 g di salsiccia;
  • una mela renetta;
  • 200 g di marroni;
  • 100 g di prugne secche;
  • 100 g di gherigli di noce;
  • lardo affettato;
  • brodo di carne o vegetale;
  • burro;
  • un limone;
  • sale e pepe.
Petto di tacchino - Foto di Harry Dona/ Pexels.com
Petto di tacchino – Foto di Harry Dona/ Pexels.com

La preparazione

Il primo passaggio per la preparazione del nostro arrosto è sbucciare, sbollentare i marroni per poi tritarli in modo grossolano. Mettiamo poi le prugne in una ciotola insieme a dell’acqua, poi tagliuzziamo il tutto. Procediamo con il lavare, sbucciare e tagliare a fettine sottili la mela. Tritiamo anche le noci. A questo punto uniamo tutti gli ingredienti e aggiungiamo la salsiccia sbriciolata, ovviamente deve essere priva di budello, un pizzico di sale e pepe. Ora mettiamo il ripieno su un petto di tacchino e poggiamoci sopra l’altro. Avvolgiamo la carne con le fette di lardo e leghiamo con uno spago da cucina.

Adesso, iniziamo a riscaldare in una padella del burro per qualche minuto e preriscaldiamo anche il forno a 170 gradi. A questo punto predisponiamo quindi, l’arrosto in una teglia con un dito di brodo e cuociamo per un’oretta e mezza. Ricordiamoci di bagnare ogni tanto la carne. E attenzione perché in base al tipo di forno il tempo di cottura potrebbe essere diverso. Alla fine, quando l’arrosto è pronto possiamo sistemarlo su un piatto da portata con il suo sughetto, possiamo aggiungere anche del succo di limone. Tagliamo a fette e serviamo. Per rendere il nostro secondo autunnale possiamo accompagnare il nostro petto di tacchino a delle castagne cotte.