in

Ecco a te il miglior modo per proteggere la pelle dai raggi UV

Proteggerci adeguatamente dai raggi solari può risultare decisivo per prevenire il rischio di contrarre forme di cancro all'epidermide. Non ci credi? Con pochi semplici mosse puoi ridurre significativamente i tuoi rischi e aumentare la tua salute generale.

La nostra pelle è esposta quotidianamente ai raggi solari. Questi sono una importante fonte di vitamina D e la pelle può beneficiarne in molti modi, ma ovviamente sappiamo tutti come questi possano anche essere molto dannosi per noi. La maggior parte dei tumori della pelle sono causati da troppa esposizione ai raggi ultravioletti (UV). La maggior parte di questa esposizione proviene dal sole, ma alcuni possono provenire da fonti artificiali, come lettini abbronzanti interni e lampade solari. Le persone che si espongono molto ai raggi UV sono a maggior rischio di cancro della pelle.

Insieme alla forza dei raggi, la quantità di esposizione ai raggi UV che si ottiene dipende anche dal periodo di tempo in cui la pelle è esposta e se la pelle è protetta con indumenti o creme solari. Le persone che vivono in aree con luce solare intensa tutto l’anno hanno un rischio maggiore di cancro della pelle. Trascorrere molto tempo all’aperto per lavoro o svago senza indumenti protettivi e crema solare aumenta il rischio.

Il modello di esposizione può anche influenzare il rischio di cancro della pelle. Ad esempio, frequenti scottature solari durante l’infanzia possono aumentare il rischio di alcuni tipi di cancro della pelle molti anni o addirittura decenni dopo. Alcune persone pensano alla protezione solare solo quando trascorrono una giornata al lago, in spiaggia o in piscina. Ma l’esposizione al sole si somma giorno dopo giorno, e succede ogni volta che sei al sole. Anche se la luce solare è la principale fonte di raggi UV, non è necessario evitare completamente il sole. E non sarebbe saggio rimanere in casa se ti impedisse di essere attivo, perché l’attività fisica è importante per una buona salute. Ma prendere troppo sole può essere dannoso.

Luce del sole sul mare
Luce del sole sul mare – Foto di Sebastian Voortman/Pexels.com

Quando sei fuori al sole, indossa indumenti per coprire la pelle. I vestiti offrono diversi livelli di protezione UV. Camicie a maniche lunghe, pantaloni lunghi o gonne lunghe coprono la maggior parte della pelle e sono i più protettivi. I colori scuri generalmente forniscono una protezione maggiore rispetto ai colori chiari. Un tessuto a trama stretta protegge meglio degli indumenti a trama larga. Il tessuto asciutto è generalmente più protettivo del tessuto bagnato.

La protezione solare è un prodotto che si mette sulla pelle per proteggerla dai raggi UV del sole. Ma è importante sapere che la protezione solare è solo un filtro: non blocca tutti i raggi UV. La protezione solare non dovrebbe essere usata come un modo per prolungare il tempo al sole. Anche con un corretto uso della protezione solare, alcuni raggi UV passano ancora. Per questo motivo, la protezione solare non dovrebbe essere considerata come la tua prima linea di difesa.