L’irrazionale e i sentimenti

L’amore dicono sia il motore del mondo; infatti è uno degli elementi primari intorno al quale  si muove l’universo quotidiano di milioni di persone; ma l’amore non sempre è gioia e serenità; spesso è fonte di dispiaceri e delusioni, depressione e sconforto. Si perché l’amore nasce di continuo tra le persone, ma spesso finisce e lascia vuoti incolmabili. Le donne in particolare da queste situazioni sono quelle che ne escono più provate e ferite, forse perché sono loro a investire molto sulle relazioni a lunga scadenza; la donna mira sempre a costruire una famiglia e a diventare madre, quindi se un amore finisce sfumano progetti e sogni; ecco che la donna allora andando contro tutti i criteri di logica e progresso si appella a una cosa antica come il Mondo: la magia dei legamenti d’amore.

La donna non si arrende facilmente, in studi antropologici si delinea una netta distinzione a livello reazione tra donna e uomo, la donna porta nella amigdala il fardello pesante della continuazione della specie, e per farlo necessita di un compagno stabile, che possa garantirle sicurezza e alimenti nel periodo in cui sta crescendo la prole. Come si mescolano scienza, antropologia e magia è un mistero, ma si sa che l’uomo di fronte alle grandi sfide e crisi sociali si rifugia nell’irrazionale, nella religione e nell’esoterismo. I rituali d’amore sono sempre esistiti e le donne vi hanno fatto sempre ricorso per riavere l’uomo amato, l’amore perduto, oppure semplicemente per conquistare un uomo, questo aspetto non è riscontrabile solo nelle culture tribali afro-americane, ma anche in culture molto occidentali.

Il problema principale delle coppie a detta di studiosi ed esperti è la comunicazione, spesso tra innamorati è difficile comunicare chiaramente e questo crea problemi, ovvero tensioni, ansie, e incomprensioni; l’uomo e la donna sono molto diversi e in modo differente percepiscono e affrontano le situazioni, questo non aiuta a creare dialogo. Eppure questo dato deve incrociarsi necessariamente con uno degli aspetti che secondo nostre ricerche appare più problematico ancora, ovvero la fedeltà. Da qui il termine legamento o legamenti, con significante di rafforzare e sigillare un legame tra due persone, impedendo al partner di tradire e di conseguenza di rischiare di perderlo a causa di intromissioni. Vi potrebbe sembrare una questione davvero d’altri tempi, forse medioevali, eppure statistiche alla mano la ricerca di supporto esoterico e magico dal semplice consulto con l’astrologo di fiducia al vero e proprio intervento esoterico, non lascia spazio all’immaginazione, oggi giorno, 2017 anno corrente, gli operanti in materia superano le cento mila unità, e coloro i quali li consultano sono ben superiori.

Le donne sono la percentuale più alta in merito al target standard dei soggetti che ne fanno ricorso, le donne ci credono e si affidano con consapevolezza all’esoterista, nonostante sia chiaro che qualsiasi pratica non regge su basi scientifiche e spesso la “fregatura” sia dietro l’angolo. Cio’ nonostante si buttano un po’ come il fedele chiede la grazia al suo Santo Protettore, con la stessa fiducia di chi entra in una chiesa, a prescindere dal culto, e accende un cero invocando un aiuto divino.

Gli uomini sono più restii e scettici in merito, inoltre affrontano i problemi di cuore in modo totalmente diverso, hanno tempi molto più lunghi di ripresa delle donne, ma di fatto soffrono meno perché non vanno in cerca di un rimedio ma passano oltre insabbiando il problema; questo non giova di certo alle relazioni future che possono poi allacciare con nuove donne perché si trascinano dentro dubbi e comportamenti errati che possono minare il nuovo rapporto.

Alla luce di un’attenta analisi l’amore è fonte sicura e continua di complessi conflitti e tormenti, non semplifica la vita se non per i primi tempi, quando tutto pare una fiaba, eppure nessuno vuole vivere senza amore, a tal punto da ricorrere a magici elementi per avere accanto la persona che è l’oggetto del desiderio, e vivere una relazione romantica o passionale, rinfrescare un rapporto in crisi, o far rivivere un amore finito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.