in

Si possono mangiare gli asparagi crudi?

Tuttavia, gli asparagi crudi sono perfettamente sicuri da consumare e non sono noti rischi per la salute. Con la giusta preparazione, puoi ottenere il meglio dagli asparagi crudi.

Asparagi freschissimi
Asparagi freschissimi - Foto di Foodie Factor/Pexels.com

Non c’è dubbio che gli asparagi siano una centrale elettrica nutrizionale. Contiene una discreta quantità di fibre alimentari e proteine ed è ricco di vitamine A e C, oltre a minerali come potassio, ferro e magnesio. Inoltre, è quasi privo di calorie, con 100 grammi di asparagi che contengono solo 20 calorie. A complemento delle sue proprietà nutritive, l’asparago ha un sapore saporito unico, che lo rende adatto ad essere consumato sia crudo che cotto. Quindi questo ci fa meravigliare. È davvero sicuro consumare asparagi crudi? Questo è quello che siamo qui per scoprire.

Molte persone credono che gli asparagi debbano essere cotti prima del consumo, ma non è così. Gli asparagi si cucinano per tanti motivi. Si ritiene che la cottura elimini la contaminazione batterica; ammorbidisce le fibre vegetali, rendendo la verdura più masticabile e digeribile; e infine varie preparazioni di cottura possono dare un sapore diverso agli asparagi.

Tuttavia, gli asparagi crudi sono perfettamente sicuri da consumare e non sono noti rischi per la salute. Con la giusta preparazione, puoi ottenere il meglio dagli asparagi crudi. Ad esempio, rimuovi le estremità legnose della lancia, quindi usando una grattugia per verdure, sminuzza le lance in pezzi sottili. Più sottili sono i pezzi, più facile sarà masticarli.

Asparagi freschissimi
Asparagi freschissimi – Foto di Foodie Factor/Pexels.com

Con la giusta preparazione, gli asparagi crudi possono essere facili da masticare e gustosi quanto qualsiasi versione cotta. Per prima cosa, rimuovi le estremità legnose delle lance, proprio come faresti se ti stessi preparando a cucinarle. A questo punto, potresti addentarli direttamente, ma è improbabile che l’esperienza sia piacevole. Invece, usa un pelapatate, una grattugia o un coltello affilato per tagliare o sminuzzare le lance in pezzi sottili. Più sottili sono i pezzi, più facile sarà masticarli.

Una consistenza più morbida potrebbe non essere l’unico vantaggio della cottura degli asparagi. Gli asparagi vantano un ricco apporto di composti chimici noti come polifenoli, ben noti per le loro potenti capacità antiossidanti.

La ricerca suggerisce che una dieta ricca di polifenoli può aiutare a ridurre lo stress, l’infiammazione e il rischio di diverse malattie, tra cui malattie cardiache e diabete. Uno studio ha rilevato che la cottura degli asparagi verdi ha aumentato la sua attività antiossidante totale del 16%. In particolare, ha potenziato il suo contenuto di beta carotene e quercetina, due potenti antiossidanti, rispettivamente del 24% e del 98%.

Scritto da Luca Petrone

Sono un giornalista pubblicista dal 2021 ed ho conseguito un MA in Journalism alla Birkbeck University di Londra. I miei interessi sono troppo vasti per essere riassunti in una descrizione, ma ogni cosa che faccio inizia dalla scrittura. Attualmente sono web writer ed ho collaborato con svariati siti e testate online. Il mio profilo LinkedIn.