in

Tatuaggi donna: 30 idee da condividere con le tue amiche

Tatuaggi femminili, la moda sempre più apprezzata e anche il corpo femminile è ormai considerato la migliore tela bianca sulla quale dipingere.

Tatuaggi donna: quale fare e dove? Si tratta di una pratica sempre più diffusa e amata dal pubblico femminile. Stiamo parlando di una vera e propria sperimentazione, perché anche le donne amano rendere unica la propria pelle con disegni di vario genere. Il punto di partenza è sempre quello di rispettare i desideri del soggetto, adattando il tatuaggio a quelle che sono le sue esigenze.

Parliamo di tatuaggi femminili. Quest’arte è un vasto universo di espressione e simbolismo, che varia dai delicati gioielli di pelle a opere ampie e impattanti. Ogni disegno rappresenta una storia, un’espressione di sé o un simbolo personale, offrendo infinite possibilità per riflettere l’unicità di ogni individuo.

Che si tratti di un piccolo simbolo nascosto o di un vasto murale sulla pelle, ogni tatuaggio è un’affermazione di bellezza e significato personale, rivelando la narrativa unica di chi lo indossa. La scelta di un tatuaggio per donne è influenzata da molti fattori, tra cui il desiderio di espressione, il significato attribuito al disegno, e la scelta della parte del corpo su cui realizzarlo.

Non parleremo solo ed esclusivamente di tatuaggi piccoli e delicati, analizzeremo da vicino numerose foto e il significato di ogni disegno. La scelta di un tatuaggio richiede tempo e numerosa ispirazione, per essere convinti al massimo della propria decisione. Vediamo insieme la vasta gamma di tatuaggi tra cui poter scegliere, nello specifico tatuaggi femminili! Non solo, analizziamo anche quali tipologie di tatuaggi e in quale zone del corpo è meglio posizionarli.

Oltre al semplice disegno, ogni parte del nostro corpo ha un significato specifico e molto diverso. Vale la pena porre attenzione anche a questi aspetto del tatuaggio, riflettendo sul reale significato che vogliamo attribuirgli. Si tratta, in ogni caso, di un esperienza dolorosa a diversi livelli dunque necessita una decisione ben ragionata.

tatuaggi donna

Scegliere il Tatuaggio Giusto

La preferenza per tatuaggi piccoli e raffinati è una tendenza evidenziata da recenti sondaggi, tuttavia, è importante sottolineare che questa tendenza non implica che i tatuaggi di dimensioni ridotte siano superiori.

Mentre i tatuaggi piccoli sono apprezzati per la loro discrezione e per la capacità di valorizzare sottilmente la pelle senza sovrastarla, i tatuaggi più grandi offrono una tela più ampia per espressioni artistiche audaci e dettagliate. Entrambe le dimensioni giocano un ruolo cruciale per raccontare storie uniche e personali attraverso l’arte corporea.

La scelta del tatuatore

L’importanza di scegliere con attenzione l’artista tatuatore non può essere sottolineata abbastanza, soprattutto quando si tratta di tatuaggi di piccole dimensioni. Un tatuaggio, essendo un’opera permanente sulla pelle, richiede una selezione meticolosa dell’artista per assicurare che il risultato finale sia di qualità elevata e rispecchi fedelmente il desiderio del cliente. Questo aspetto diventa ancora più critico per i tatuaggi piccoli, dove la precisione e la definizione del disegno sono fondamentali per evitare che il tatuaggio perda di chiarezza e bellezza nel tempo.

Optare per un tatuatore che mostri nel suo portfolio lavori minuziosi, originali e raffinati è essenziale per garantire che il tatuaggio non solo valorizzi la bellezza naturale del corpo ma racconti anche storie profonde e personali con ogni dettaglio nitido e intatto. La pelle, con la sua elasticità e capacità di cambiare nel tempo, richiede un’arte del tatuaggio che tenga conto di questi fattori, specialmente in zone del corpo che possono variare con l’età, il peso o le condizioni di salute.

10 idee originali e dove farli

Scegliere il tatuaggio perfetto non è facile. Dove posizionarlo? Quale disegno sarà più significativo per me? In questo articolo vi diamo alcuni consigli utili per orientarvi al meglio.

Innanzitutto, riflettete sul significato che volete dare al tatuaggio. Scegliete un soggetto che rappresenti qualcosa di importante per voi: un simbolo, una data, un messaggio. Oppure optate per un disegno semplice ma d’effetto in una zona intima del corpo.

Poi pensate all’ubicazione. Le spalle, le braccia, i polsi sono ottime collocazioni per tatuaggi visibili e d’impatto. Il seno o l’inguine vi permettono invece di osare con tatuaggi piccoli e nascosti, da mostrare solo a pochi.

Infine, rivolgetevi a tattoo artist esperti e sempre aggiornati sulle ultime tendenze. Sapranno consigliarvi al meglio su disegni e stili, come il tradizionale old school dal fascino vintage.

Insomma, con le giuste riflessioni e i consigli di un professionista, il vostro tatuaggio sarà unico e indimenticabile. Che aspettate a trovare l’ispirazione?

Tatuaggi donna piccoli

Una delle scelte più comuni, quando parliamo di tatuaggi da donna, è quella di disegni piuttosto piccoli e delicati. Che si tratti di tatuaggi in bianco e nero piuttosto che colorati, i tatuaggi donna piccoli sono molto amati. Permettono di arrivare a un compromesso in alcuni casi, tra il desiderio di tatuarsi qualcosa di molto significativo e il voler mantenere un gusto raffinato.

A differenza di ciò che in molti pensano, un tatuatore con una buona esperienza e maestria può rendere un tatuaggio di piccole dimensioni, molto dettagliato e non troppo stilizzato. Assicuriamoci, osservando il suo book, che possa realizzare un buon disegno dettagliato anche con linee molto sottili. Considerate, d’altra parte, che un disegno così sottile potrebbe schiarirsi nel tempo e richiedere una seconda passata di colore.

tatuaggi donna

L’esempio nella fotografia qui sopra è ottimo, le dimensioni sono molto limitate ma non per questo il disegno risulta estremamente definito. Le sfumature e la massima accuratezza nel disegnare ogni singolo petalo rendono unici anche i tatuaggi piccoli. Il fiore è uno dei soggetti più utilizzati, parlando di tatuaggi donna di piccole dimensioni. Il significato di questo tatuaggio cambia a seconda del tipo di fiore. Per esempio, il fiore di loro è un simbolo di forte femminilità, il narciso rappresenta la sicurezza in sè stessi mentre l’amaryllis simboleggia determinazione e desiderio di autorealizzazione.

tatuaggio donna

Altro soggetto molto quotato, ideale per tatuaggi piccoli, è la farfalla, colorata ma anche in bianco e nero. La metamorfosi della farfalla è fondamentale per comprenderne il simbolismo. Si tratta di un simbolo di trasformazione e di rinascita, al pari della Fenice. Rappresenta l’anima che, uscita dal corpo, raggiunge un grado superiore di perfezione. Anche i pesci sono soggetti molto utilizzati per tatuaggi piccoli, soprattutto le carpe koi. La carpa è simbolo di coraggio nella cultura giapponese. Se catturata, affronta la lama del coltello senza ombra di paura, così come un samurai affronta la lama nemica. Segno di forza d’animo e di coraggio.

Tatuaggi femminili significativi

Trovare ispirazione per dei tatuaggi femminili è possibile in molti modi differenti, dando possibilità di espressione al tatuatore stesso oppure cercando in rete. Un consiglio è quello di partire da un’idea personale, che sia il desiderio di ricordare un momento della propria vita oppure di imprimere delle parole sulla propria pelle. Fatto questo, possiamo affidarci ai social o ai book di tatuaggi per trasformare la nostra idea in realtà a tutti gli effetti. Un disegno piccolo di tatuaggio femminile, molto apprezzato, è la piuma. Può essere posizionata sul polso ma anche sull’avambraccio o in mezzo alle dita. Si tratta del simbolo di sogno e di desiderio, ma anche di libertà e leggerezza d’animo. Per gli antichi romani, le piume erano simbolo di velocità mentre nel medioevo erano legate alla saggezza e alla penna usata per scrivere.

Altra idea interessante, da ispirazione per tatuaggi femminili piccoli, è la luna. Di solito disegnata solo con uno spicchio, un disegno piccolo e di solito stilizzato. Anche in questo caso, sta molto alla maestria del tatuatore nel rendere anche un disegno così piccolo, accurato e ben definito. La luna è da sempre considerata il simbolo del potere femminile e della fertilità. In passato molte dee venivano rappresentate non a caso insieme alla luna, per trasmettere potenza nascosta, saggezza e sottili influenze. Un altro disegno elegante e molto apprezzato è il fiocco, di dimensioni e colori diversi a seconda del nostro gusto. Un simbolo di femminilità ma non solo. Costituisce un segno di sensualità ma anche di un legame forte, indissolubile. Una unione che desideriamo imprimere sulla nostra pelle, data l’importanza che le attribuiamo. Le idee sono moltissime e adattabili alle nostre esigenze!

Tatuaggi femminili eleganti

Cosa contraddistingue l’eleganza dalla mancata eleganza? L’eleganza è un canone, un modello di riferimento, quindi il giudizio su di esso non è semplice e ogni persona può avere una sua idea. Senza dubbio, alcuni parametri di riferimento per definirla possono considerarsi certamente validi, come ad esempio l’assenza di volgarità, oppure di disegni eccessivi. Un criterio per definire l’eleganza può essere una linea sinuosa, ad esempio, oppure piccoli tocchi di colore, le sfumature anche in una piccola parte ma realizzate con maestria e che mettano in rilievo il disegno del tatuaggio nella sua totalità.

Insomma alcuni criteri sono questi e un tatuaggio elegante può essere (ad esempio) un piccolo ramo con foglie d’edera verde brillante, oppure un simbolo con una sfumatura intorno, o ancora una coccinella con la sua piccola ombra. Anche in questo la varietà di soggetti possibili per il proprio tatuaggio è ampia quindi pensate bene al vostro prossimo Tattoo di piccole dimensioni e poi effettuate la ricerca specifica, certamente troverete ciò che volete! e anche qualche idea particolarmente originale e simpatica, come ad esempio quella di tatuare le dita, davvero simbolo di eleganza.

Tatuaggi femminili eleganti

Tatuaggi Piccoli

I tatuaggi femminili di piccole dimensioni sono considerati da molti, di solito, esclusivamente adatti a ragazze e a soggetti femminili. In realtà, si tratta di una categoria molto ampia e ricca di disegni bellissimi, adatti anche a soggetti maschili. I disegni per tatuaggi donna sono davvero molti e altrettante sono le idee basate su questi modelli di tatuaggio, che potete trovare anche nel nostro catalogo di tatuaggi maori. Oggi vedremo come tatuaggi di piccole dimensioni siano sinonimo sia della numerosa accuratezza che di eleganza. Si tratta di una scelta da fare in modo ponderato, affidandosi a un tatuatore esperto e specializzato in disegni di piccole dimensioni.

Nella maggior parte dei casi, accuratezza e raffinatezza sono due cose che viaggiano insieme. Anche le immagini trovate in rete dimostrano l’importanza di questa attenzione. Nell’immagine qui sotto, per esempio, potete vedere un disegno molto dolce ma poco proporzionato e poco definito dei dettagli.

Non è un caso, infatti, che se si effettua una breve ricerca in rete è possibile reperire moltissimi tatuaggi femminili di piccole dimensioni realizzati in varie parti del corpo delle donne e anche molti disegni da catalogo si rivolgono alle donne presentando immagini di piccole dimensioni che vanno da:

E molti altri oltre a quelli indicati qui, abbiamo approfondito qualche idea anche nel paragrafo precedente. A questo punto la scelta risulta davvero molto ampia, questo per rincuorare coloro che hanno paura di non trovare ciò che vorrebbero realizzare sulla loro pelle. Particolare interesse rivestono i piccoli tatuaggi realizzati sui polsi. (Vedi anche: tatuaggi spalla uomo e donna)

Stili e Simbolismi dei tatuaggi femminili

Tatuaggio con rose e Stili di tatuaggi Old School

Tra i soggetti più conosciuti e realizzato in molteplici stili tra cui:

  • Realistico
  • Tribale
  • Old Style
  • New Style

Il tatuaggio con la o le rose è certamente un soggetto che attrae molto e questo è dato dal fatto che le sue interpretazioni stilistiche sono appunto molteplici ma anche la gamma dei colori possibili lo è altrettanto, inoltre la rosa ha un suo significato simbolico importante che attiene alla comunicazione non verbale e in generale il linguaggio dei fiori è molto interessante. La simbologia legata alla rosa è davvero ampia e complessa infatti i suoi significati sono molteplici e non solo legati al colore della stessa, i suoi significati sono spesso opposti, vita e morte, passione terrena e spiritualità quindi immaterialità, tempo e infinito e dolcezza contrapposta al dolore.

La rosa nel linguaggio occidentale come soggetto equivale all’importanza che ha il loto come simboli dei tatuaggi buddisti. Parlavamo dei significati ebbene la rosa è simbolo di grazie e pacificazione ma anche di dolore e solitudine i colori ad essa attribuita forniscono ulteriori significati.

La Rosa Rossa è simbolo di passione, bellezza e gioia, nella Old School il rosso rafforza il significato dato dal soggetto stesso.

La Rosa Azzurra simboleggia qualcosa di irraggiungibile. Il suo significato è legato al colore celeste, associato alla religione cristiana che venera un dio maschile nei cieli. La rosa rappresenta anche il femminile, che comprende sia la bellezza che il dolore, rappresentando gli opposti presenti in ogni donna.

La Rosa Bianca simboleggia la luce e l’innocenza oltre che lo sviluppo filosofico e spirituale.

Invece, la Rosa Blu è il simbolo dell’inarrivabile. La Rosa Nera simboleggia la ricerca spirituale e l’opposto del bianco quindi la tenebra.

Questo soggetto come abbiamo detto si presta a differenti stili a partire dall’Old per arrivare al realistico e spesso nei tatuaggi è assieme ad altri fiori o di differenti colori.

Tatuaggi femminili per Parte del Corpo

Spalla

I tatuaggi femminili sulla spalla sono particolarmente apprezzati e rendono la figura femminile molto sensuale. Difatti, la spalla può rappresentare anche il simbolo della seduzione e dell’eros: una spallina che scende sulla spalla con un bellissimo tatuaggio che spunta potrebbe essere davvero irresistibile.

Molti sono anche personalità del jetset e personaggi famosi a preferire i tatuaggi sulla spalla, da Belen Rodriguez a Michelle Hunziker passando per Nina Moric: la spalla è sicuramente una delle parti del corpo più apprezzate per un tatuaggio, soprattutto sulla donna.

Non solo piccoli in questo caso ma anche di grosse dimensioni, i tatuaggi sulla spalla possono essere originali e particolarmente di tendenza, a cominciare dalla classica piuma, dalla farfalla o dal classico cuore.

Uno dei soggetti più amati e apprezzati, parlando di tatuaggi donna sulla spalla, è la rondine. Possiamo decidere di rappresentarla stilizzata oppure ricca di colori realistici, a seconda del nostro gusto. Si tratta di un disegno molto utilizzato anche nella tradizione old school, in origine tipico tatuaggio dei marinai ma poi diffuso in un pubblico più ampio. Stiamo parlando di un simbolo di libertà e di desiderio di esplorazione, una forte passione per il viaggio e l’avventura. Non solo, tipicamente la rondine fa ritorno a primavera dunque simboleggia anche la rinascita dopo un periodo difficile e ricco di difficoltà.

tatuaggi donna

Altro tatuaggio tipicamente rappresentato in questa zona è il fiore di loto. Come abbiamo già detto, ogni fiore ha un significato differente e, in questo caso, il fiore di loto è simbolo di purezza ed elevazione spirituale nel simbolismo buddista. Un fiore molto prezioso e immacolato, che fiorisce nell’acqua alla ricerca della luce del sole. Il colore può essere differente, dal rosa fino all’azzurro, a seconda della nostra preferenza e del nostro gusto estetico. In generale, nella letteratura classica di molte culture asiatiche, il fiore di loto simboleggia l’eleganza, la bellezza e la a perfezione. Anche la purezza e la grazia, per questo viene spesso associato con gli attributi femminili ideali. Il fiore di loto inoltre è un mistero per la scienza, che non può spiegare la funzione che ha di respingere microrganismi e particelle di polvere.

tatuaggi donna

Altro soggetto molto amato e apprezzato per la zona delle spalle è la farfalla. Nella foto possiamo osservare un disegno estremamente realistico, capace di riprodurre anche le ombre. Si tratta di un insetto che simboleggia desiderio di libertà e di cambiamento, non a caso si tratta di un bruco che riesce a trasformarsi in una coloratissima farfalla. Questo disegno indica volontà di indipendenza e anche di rinascita dalle difficoltà, senza alcun tipo di paura o remore.

Braccia

I tatuaggi femminili sul braccio sono sicuramente tra i più gettonati e non solo perché si tratta di decorare una parte del corpo ben visibile. Va da sé che bisogna ragionarci bene nel caso in cui abbiamo a che fare con professioni e lavori che prediligano una certa serietà dei costumi. Seppure in linea generale i pregiudizi sui tatuaggi stanno andando via via scomparendo, è bene comunque capire in che modo si potrebbe andare in contro a problematiche varie. Il braccio comunque resta una delle zone del corpo migliori sulla quale tatuarsi, una delle zone più apprezzate e dove potersi sbizzarrire con disegni particolari.

È possibile infatti tatuarsi immagini grandi ma anche piccole: dai visi di persone a noi care o di personaggi famosi, da animali a simboli particolari ma anche una combinazione diversa di disegni. Tatuarsi il braccio completamente con una grossa decorazione che combina insieme diversi simboli, icone e disegni particolari è senz’altro azzardato ma tremendamente affascinante. Vediamo alcune idee:

Tatuaggi Femminili Sensuali Braccio

La zona del braccio è molto amata per i tattoo, proprio perché facile da mostrare o nascondere a seconda dell’occasione. Per non sbagliare il soggetto, ricorda che esistono quattro criteri base che ti aiutano nella scelta del design. Ogni volta che individui qualcosa che ti piacerebbe farti tatuare, domandati se rispecchia le tue passioni, il tuo carattere, il tuo stile di vita e quello che vuoi comunicare con il tattoo.

Tatuaggi sul braccio possono, per esempio, ricoprire una zona molto ampia ma anche essere di piccole dimensioni. Nel primo caso, un tatuaggio di grosse dimensioni molto apprezzato è la rosa. A noi sta la scelta di inserire un unico fiore oppure più di uno, di dimensioni simili, così come il colore. Possiamo infatti scegliere di rappresentare rose con sfumature di colore nero oppure inserire delle tinte più realistiche. Si tratta di un simbolo estremamente complesso e ambivalente, poiché è allo stesso tempo indica perfezione celeste ma anche passione terrena. Vita e morte, amore e odio, in un unico disegno, a seconda del significato che desideriamo attribuirle.

tatuaggi donna rosa

Altro tatuaggio donna molto usato sulle braccia è il teschio messicano, anche detto teschio di zucchero. Non fatevi spaventare dal nome un po’ inquietante e lugubre, il teschio messicano è uno dei soggetti più comuni nei tatuaggi old school. Il richiamo è festa messicana per El dia de los muertos, una festività tradizionalmente collocata nel mese di Novembre in cui le rappresentazioni della morte sono volte a esorcizzarla. Non solo, il teschio messicano indica il legame indissolubile con una persona defunta, nel rispetto della credenza messicana secondo cui, dopo la morte, inizia una nuova vita. I colori vivaci e allegri di questo tatuaggio lo confermano!

tatuaggi donna

Fiori e scritte sono i soggetti più amati, troviamo fiori e scritte minimali. A colori o in bianco e nero, sono perfettamente adattabili a questa zona e alle nostre esigenza. Un altro soggetto molto apprezzato è il braccialetto tribale, che definisce la zona e dona carattere. Lo snodo sulla spalla tra braccio e petto è una delle zone più sensuali ed erogene del corpo umano.

tatuaggi-femminili

Polso

Il tatuaggio sul polso può essere di diverso genere: piccoli tribali, simboli, c’è anche chi sceglie di farsi tatuare dei braccialetti, chi opta per una lettera (magari quella del proprio nome: E per Elisa, o F per Francesca etc
.) e spesso le persone si concentrano anche sulla tecnica e sullo stile del tatuaggio. Infatti quando avviene ciò si predilige uno Studio piuttosto che un altro perché lo stesso tatuatore ha la sua tecnica specifica anche se da esperto conosce tutte quelle più diffuse e realizzate, infatti nella scelta conta certamente la dimensione del tatuaggio, conta il disegno ma appunto anche la tecnica e lo stile di riferimento.

Le linee semplici ad esempio, per i tatuaggi di piccole dimensioni, sono quelle più apprezzate visto che si tratta di lavorare su “piccoli lembi di pelleeccessive pienezze o troppi particolari nel tatuaggio di queste dimensioni non sono esattamente consoni. Quindi la linea è l’essenza stessa di questo genere di Tattoo. Contrariamente invece i tatuaggi maori sono più adatti a grandi parti del corpo.

Inguine

I tatuaggi femminili all’inguine sono molto intimi e sensuali. Rappresentano infatti degli elementi nascosti che soltanto se la donna vuole, può rendere visibili ed espliciti. Si tratta di tatuaggi molto particolari e sicuramente molto apprezzati: a cominciare dalla celebre farfalla di Belen Rodriguez, la quale ha lanciato alcuni anni fa una vera e propria moda. L’inguine è una parte del corpo che solo in pochi possono scoprire, a meno che non si è in bikini in spiaggia e si può intravedere il disegno scelto. In questa zona del corpo femminile i disegni più apprezzati sono ovviamente la farfalla ma anche simboli come:

  • stella
  • luna
  • piume
  • frecce
  • rosa o dei fiori in generale
  • negli ultimi anni per l’inguine sono sempre più scelte piccole frasi o meglio parole segnanti come: Baby, Hey, Fuck you, Danger zone ecc.

Seno

È un nuovo trend che parte da influencer e celebrities: i tatuaggi sul seno, in mezzo al seno o al di sotto dello stesso, il celebre “Underboob tattoo“. Si tratta di una scelta molto di tendenza che celebra la femminilità e l’essere donna, la sensualità femminile e la bellezza delle forme. Il seno è effettivamente il simbolo etereo ed eterno della donna e scegliere di realizzare un tatuaggio su questa zona del corpo è audace ma anche molto significativo.

Molti sono i disegni scelti per un tatuaggio sul seno: dalle decorazioni floreali a quelle dal sapore orientale (ad esempio, il Mandala Tattoo). Anche piccoli simboli o scritte possono essere apprezzate, specie per chi non ama il protagonismo e preferisce avere un disegno intimo e nascosto. In quest’ultimo caso la zona preferita è in mezzo al seno. Di seguito alcuni esempi dei tatuaggi al seno più famosi e apprezzati:

Underboob Tattoo

Schiena

La schiena è una parte del corpo molto sensuale e intrisa di mistero. Solitamente quando si pensa alla schiena la mente si indirizza verso enormi tatuaggi su schiene maschili, magari draghi, serpenti, guerrieri.

In realtà la schiena è una zona del corpo molto apprezzata anche dalle donne, che sempre più spesso la scelgono come tela per realizzare dei tatuaggi. Come abbiamo già detto la schiena è una parte del corpo spesso nascosta e, dunque, molto seducente e affascinante.

Oltre a fiori, animali, piume e disegni astratti, molte sono le celebrities che espongono sulla propria schiena frasi, scritte o citazioni. Anche il tatuaggio veliero può essere un’idea. Altre idee possono essere rappresentate, ad esempio, dal fiore di loto, la mano di fatima, croci, lettere, nomi e tanto altro.

Angelina Jolie e la sua schiena tatuata

Seguendo i consigli dei tatuatori con una certa esperienza, si tratta anche della zona migliore per chi desidera realizzare un disegno molto dettagliato e per chi ha paura di stufarsi del proprio tatuaggio. La schiena, non a caso, può essere facilmente nascosta da sguardi indiscreti e non è una zona facile da osservare in prima persona, neppure allo specchio. In questo caso non dovremo vedere il disegno sulla nostra pelle ad ogni ora del giorno. Detto questo, uno dei soggetti più amati in questa zona è proprio la fenice. Un animale mitologico ormai molto conosciuto, capace di rinascere letteralmente dalle sue stesse ceneri. Dagli amanti di Harry Potter e Albus Silente, fino a chi desidera ricordare un momento difficile che si è riuscito a superare: la fenice è adatta a tutti. Un uccello grande e maestoso, con diverse sfumature di color porpora, che simboleggia il cambiamento e l’audacia d’animo.

tatuaggi donna

Anche il serpente, sempre rimanendo del regno animale, è un soggetto molto utilizzato per la zona della schiena. Un animale che spesso e volentieri fa paura, ma che porta con sè un simbolismo e un significato molto interessanti. Spesso rappresentato come avversario e nemico, come animale viscido e silenzioso, il serpente è un rettile dalle mille sfaccettature. Tra gli antichi greci era simbolo di conoscenza e di erudizione, come testimonia per esempio il bastone di Asclepio (il dio greco della medicina), che consiste in una verga a cui è attorcigliato un serpente. Non a caso, è ancora oggi simbolo universalmente diffuso nell’arte medica dato che compare nel logo della OMS e nella Stella della Vita, il simbolo internazionale di soccorso.

Anche tra gli Egizi era un animale rispettato e venerato, da una parte simbolo della divinità Mehen, un dio benefico, guardiano e protettore di Ra, divinità solare, dall’altro emblema del dio maligno Apopi, il più grande nemico di Ra e perciò in eterna lotta proprio con il suo protettore Mehen. Un animale dalla doppia valenza, che può indicare la capacità di adattamento ma anche l’assenza di paura davanti al pericolo. Il serpente vive a contatto con Madre Terra, in apparenza potrebbe sembrare inferiore ma in realtà non ha paura di attaccare e di farsi valere. A noi sta decidere quale tipo di serpente riprodurre nel tatuaggio, con quali colori e se rappresentarlo in posizione di attacco o di riposo.

tatuaggi donna

Coscia e caviglia

Tra le parti del corpo che vanno per la maggiore in fatto di tatuaggi femminili spuntano sicuramente coscia e caviglia. Se la caviglia è una delle zone più amate dalle donne dove realizzare tatuaggi, che siano disegni, scritte o nomi, negli ultimi anni sta spopolando anche la coscia come luogo alternativo dove tatuarsi.

Complici influencer e personalità dello show business, i tatuaggi più apprezzati sono i fiocchi, farfalle e fiori in generale. Ma anche scritte o simboli come quello dell’infinito o la mano di Fatima vanno per la maggiore.

Si tratta di tatuaggi audaci che vogliono mettere in risalto parti del corpo solitamente nascoste, e quindi particolarmente apprezzati da chi ha una personalità incisiva e importante.

La caviglia è una zona del corpo femminile molto quotata quando si parla di tatuaggi, proprio perché sinonimo di grande sensualità. Sebbene farsi tatuare in questo punto causerà un certo dolore, per via della mancanza di muscoli e della presenza dell’osso, ne varrà la pena. Parliamo infatti di una zona che può essere coperta o mostrata ogni volta che lo si desidera, non troppo invadente e sfruttabile in modo differente. Possiamo infatti decidere di ricoprire l’intera caviglia, un solo lato oppure la zona anteriore.

  • Vedi anche l’articolo relativo ai tatuaggio piede, molto amati insieme a quelli sulla caviglia

La dimensione del tatuaggio deve essere scelta con cura naturalmente. Uno dei soggetti più amati in questa zona è il fiore, sia colorato che in bianco e nero. Ricollegandosi alla zona delle gambe e del piede, la caviglia diventa sinonimo di desiderio di libertà e di espressione di sé. Optare per una particolare tipologia di fiore può rimandare proprio a questo, per esempio un girasole, un azalea o un bucaneve.

Da generale, il consiglio è quello di optare per disegni che si sviluppano in verticale, come palloncini, piccoli animali o piume, pure per design che ricreano l’effetto cavigliera. In questo caso, molto amato è il disegno di una freccia circolare intorno alla caviglia, piuttosto che un tribale o una piccola ghirlanda di fiori. La cavigliera a destra è sinonimo di desiderio di esplorazione e libertà.

La caviglia infatti è una zona dalla forma particolare, un disegno sopra la zona dell’osso potrebbe cambiare forma troppo facilmente oppure risultare troppo doloroso. meglio occupare la zona circostante.

Fianchi

I fianchi sono una zona peculiare per i tatuaggi femminili. Si tratta di una parte del corpo solitamente coperta dai vestiti, quindi il tatuaggio può essere nascosto o enfatizzato a seconda delle circostanze e dei gusti. I fianchi offrono una grande superficie per tatuaggi anche molto ampi e dettagliati.

La posizione laterale rende quest’area perfetta per tatuaggi con motivi che avvolgono i fianchi, dando un senso dinamico di movimento. Insomma, i tatuaggi sui fianchi consentono ampia libertà creativa, con risultati sempre originali e d’impatto. La loro posizione li rende perfetti per esaltare femminilità e sensualità.

Altra caratteristica importante, si tratta di una zona molto elastica e che rischia di cambiare forma a seconda dell’aumento e della perdita di peso. Per questo motivo, in molti preferiscono tatuarsi una semplice scritta.

tatuaggio donna

Parlando di tatuaggi donna, uno dei soggetti più apprezzati per questa zona è la clessidra. Ad evoluzione verticale, risulta perfettamente adatta a questa posizione. La clessidra è simbolo del tempo, della transitorietà ma anche del rapido passaggio della vita e l’esaurirsi del tempo.

Le due parti della clessidra rappresentano anche la ricorrenza ciclica della vita e della morte, il cielo e la terra. Per questo, la sabbia che scorre verso il basso è l’attrazione della natura inferiore, del mondo.

La clessidra è un simbolo che rappresenta l’inevitabilità del destino dell’uomo e quindi simboleggia un senso di angoscia, nel guardare lo scorrere della vita senza sosta. Il fatto che si ha la possibilità di rovesciarla, significa che si ha l’opportunità di cambiare gli eventi.

tatuaggi donna

Altro tatuaggio donna molto apprezzato da rappresentare sui fianchi è l’acchiappa sogni. Si tratta di uno dei tatuaggi più diffusi e apprezzati, non solo tra il pubblico femminile. Stiamo parlando di un oggetto, anzi sarebbe meglio chiamarlo “amuleto”, molto suggestivo, dall’estetica misteriosa e ricercata. Un cerchio costruito con legno flessibile, al cui interno è fissata una complessa rete di fili dal disegno variabile simile a una ragnatela e, a supporto del cerchio ligneo, viene appesa una corda.

tatuaggio donna

Qui vengono legate alcune piume dal valore sacro, talvolta insieme a delle perline colorate. L’acchiappa sogni rappresenta il desiderio di catturare gli incubi e i sogni cattivi per lasciare spazio a un riposo sereno e senza turbamenti. Dalla tradizione Ojibwa si è diffuso presso tutte le tribù dei nativi nordamericani, a conferma della fondamentale importanza mistica e culturale dei sogni nella loro cultura, fino ad arrivare a noi. Oltre all’estetica molto delicata, il significato risulta molto profondo. Colore e dimensioni dipendono, come sempre, dal nostro gusto.

Anche scritte e frasi possono seguire elegantemente le curve del corpo su questa parte. Di solito la gente sceglie una frase in una lingua straniera o con caratteri molto diversi da quelli latini. Attenzione però perché la grafia può rendere il tatuaggio anche esteticamente negativo e poco apprezzabile alla vista, quindi occorre stare molto attenti quando si sceglie il tipo di scrittura.

Oltre ai classici tribali e floreali, sui fianchi si possono realizzare splendidi tatuaggi con farfalle, fenici e altri motivi alati. Le piume che scendono lungo i fianchi enfatizzano la sensualità della zona.

 

Anche tatuaggi astratti con giochi di geometrie e simmetrie possono decorare al meglio questa parte. O ancora un fiore come nelle due immagini che seguono.

Articoli sui tatuaggi

Scritto da Gianluigi Salvi