Tatuaggi Spalla: Femminili, Uomo, Maori con Esempi e Tipologie

Tatuaggi Spalla: da uomo o da donna, qualsiasi siano le tipologie e grandezze scelte, quello della spalla è un luogo che si adatta bene ad ospitare disegni e tatuaggi di diversa natura e dimensione. Che sia l’intera spalla o no, il tatuaggio in questo luogo circoscritto del corpo è sempre di tendenza perché si tratta di un posto che non stanca, delicato e talvolta sensuale.

C’è un motivo se il tatuaggio sulla spalla va sempre di moda: per le donne, è un posto sensuale come pochi, mentre per gli uomini è un punto assai semplice da coprire, visto che basta una t-shirt. La spalla è una posizione strategica, visto che il disegno può essere allungato sino alla schiena. E questa opzione va decisamente di moda tra le donne. Gli uomini invece prediligono far scendere il tattoo sino al braccio oppure coprire il petto, seppur parzialmente. In tutte le opzioni in questione, ad andare per la maggiore sono i tatuaggi di dimensioni considerevoli.

Tipologie

Le tipologie di tatuaggi ideali per coprire la spalla sono davvero molte. Il gentil sesso tende ad optare per disegni raffinati, i fiori in primis, ma anche la carpa (koi), stelle; per i ragazzi, invece, i segni tribali sono un must. Lo stesso dicasi per i draghi e per i teschi. Ecco pertanto un confronto tra la prospettiva delle ragazze e quelle dei ragazzi, quando si tratta di un tatuaggio sulle spalle. Infine elencheremo anche diverse tipologie di tatuaggi maori, di cui abbiamo già parlato in un altro articolo, ideali per essere disegnati sulle spalle sia di uomini sia di donne. Vedi anche le diverse tipologie di tatuaggi old school per capire quale sia il migliore per le tue esigenze o le diverse soluzioni per chi necessita tatuaggi piccoli.

Tatuaggi Spalla Donna: Elenco con Foto

Le spalle femminili rappresentano forse la migliore posizione in assoluto per giocare con le forme del tatuaggio, dato che attirano fortemente l’attenzione degli occhi altrui per via del disegno movimentato. Le spalle, si sa, hanno il compito di unire braccia e petto e la prospettiva che viene data ai disegni è a dir poco unica. Oltre ai disegni minimal, a cui si è precedentemente accennato, le donne preferiscono farsi tatuare anche una scritta continua sulle spalle oppure una linea, perché è come un filo sulla pelle. Ecco una lista di tatuaggi su spalle femminili davvero meritevoli di attenzione.

Motivi floreali

I fiori sono da sempre espressione di massima eleganza e di sensualità. Non è però semplice districarsi in questo labirinto ricco di simboli. Ecco pertanto i significati più comuni dei tatuaggi sulle spalle femminili.

Rosa rossa

La rosa sulla spalla è un classico. Un disegno che non passa mai di moda. Pertanto, il colore gioca un ruolo di cruciale importanza. Molte donne prediligono la rosa rossa, in quanto simbolo di passione, ma non solo. Passione terrena e perfezione celeste sono anche due valori insiti nel significato di questo tatoo. Tra le divinità femminili, era proprio la rosa rossa il fiore più rappresentativo, in quanto espressione di suprema bellezza, ma anche di amore, di vita, di fertilità e di verginità. Non è un caso se nel simbolismo del cuore, è proprio la rosa rossa ad occupare il punto dell’unità, vale a dire la posizione centrale della croce.

Orchidea nera

Sempre sulle spalle, sono molte le donne che amano farsi tatuare l’orchidea nera. Questo fiore esprime diversi valori connotativi: non solo è sinonimo di eleganza, erotismo, sensualità, ma anche manifestazione di amore duraturo, di segretezza, di mistero. Nella sua variabile watercolor, l’orchidea sulla spalla appare ancora più delicata: il merito, in questo caso, spetta di diritto alla fluidità data dallo stile dell’acquerello.

Girasole

Ad andare molto di moda sulle spalle delle ragazze vi è anche il girasole, in quanto fiore che ha come significato la fedeltà. Il giallo dei petali, poi, esprime vitalità massima. Le amanti della cultura azteca, infatti, sanno che è proprio il girasole il fiore che indicava buon auspicio, specie in riferimento alla prosperità del raccolto.

Azalea

Altro fiore particolarmente apprezzato dalle donne, specie sulla spalla, è l’azalea, in quanto classico portafortuna, da regalare dopo traguardi importanti, per augurare successo. Il lilla, colore ibrido, è quello più ricorrente.

Loto Aperto

Concludiamo la lista di tatuaggi femminili sulle spalle più apprezzati a livello floreale con il loto. Il suo significato? Di natura trascendentale e spirituale. Mai tatuarlo accanto ad un altro fiore, in quanto il loto non nasce dalla terra, ma dall’acqua. Ecco perché un tatuaggio molto bello è quello che lo vede protagonista sulla spalla insieme alla carpa (koi) che in Giappone simboleggia la forza individuale. La posizione del loto esprime un significato diverso: quello aperto è più gettonato, visto che rappresenta la creazione. Non solo i fiori …

Carpa Koi

Abbiamo accennato alla carpa Koi. Questo tatuaggio è davvero molto bello a vedersi, nonché pieno di significati. Viste le grandi dimensioni, tende a scendere per tutta la schiena. La carpa giapponese è tipica delle donne che non hanno timore delle avversità. Come la carpa non ha timore quando viene catturata, al punto da affrontare la lama del coltello senza timore, le donne che si fanno tatuare le spalle con questo disegno, mostrano la loro anima battagliera e non hanno timore nell’affrontare nuove sfide.

Farfalla

Molto di moda è anche la farfalla, sinonimo di libertà, con una classica frase “Love for who I am”. In questo caso, si esprime un concetto di indipendenza sentimentale e di rinascita, tipica di chi ha attraversato una fase particolarmente difficile.

Soffione con fatina

Sempre percorrendo la scia della libertà, nessun fiore, come il soffione, riesce ad esprimerla. Va di moda sulle spalle femminili tra chi è pronta per un nuovo inizio. A soffiare è la classica fatina, in ricordo dei tempi passati dell’innocenza.

Tatuaggi spalla Uomo: Elenco con Foto

Chi si fa tatuare maggiormente la spalla sono proprio gli uomini, vediamo i tatuaggi spalla per uomo. Segni maori, teschi, indiani, aquile e lottatori sono i disegni prediletti. Il nero e il grigio sono ad oggi i due colori più diffusi per quanto riguarda questo tipo di tattoo. Tuttavia, vale la pena sottolineare come la moda sta cambiando, come si evince da qualche tonalità particolarmente sgargiante che, anni addietro sarebbe apparsa forse bislacca, mentre oggi non lo è nella maniera più assoluta.

Questa categoria di tatuaggi sulla spalla ha come denominatore comune un quoziente di difficoltà medio alto, dato che all’interno dello stesso disegno vi sono diversi motivi. Basti pensare al Blackout Tatoo, vale a dire un tatuaggio totalmente nero e super-coprente che, sotto certi aspetti, può essere paragonato ad un vero e proprio manto notturno, dato che colora l’intera spalla. Vediamo comunque alcuni tatuaggi maschili, molto di moda sulle spalle.

Drago in volo

Molto di moda tra gli uomini è il tatoo del drago in volo. E la spalla si presta alla perfezione per via dei continui movimenti. Il significato è quello di chi non si arrende mai, nemmeno dinanzi ai momenti di difficoltà più evidenti. Tipico di un drago che vola verso l’alto. Spesso viene raffigurato il sole, proprio come obiettivo da raggiungere, come traguardo da conquistare. Altre volte, il drago viene raffigurato, sputando fuoco. Questo tatoo è decisamente gettonato tra coloro che hanno un’indole appassionata.

Soffione

Anche il soffione è un tatoo molto di moda sulla spalla maschile. Il motivo? Esprime libertà massima. Basta un alito di vento per veder svolazzare nell’aria i suoi petali che se si trasformano in uccelli, come spesso si vede, esprimono ancora un maggiore senso di libertà. Al tempo stesso, manifestano sia un carattere spirituale che emozionale, tipico di chi ama cambiare le cose semplici in qualcosa di totalmente differente.

Acchiappasogni

Tra i sognatori, le spalle sono un punto strategico anche per farsi tatuare un acchiappasogni. Il significato è quello di un amuleto a protezione degli spiriti malvagi, come la leggenda dei nativi americani indica. I fili che si annodano dal cerchio di legno si incrociano, creando una fitta rete. Le piume sacre alla fine hanno il compito di intrappolare i brutti sogni e di permettere a chi si è fatto fare questo tatoo di dormire sogni d’oro.

Indiano con lupo

Sono proprio i Pellerossa, gli Indiani d’America, ad aver avuto un ruolo determinante nella cultura dei tatuaggi. E il loro fascino è rimasto ancora intatto. Molto diffuso è il tatuaggio dell’indiano con lupo, poiché evoca il guerriero, la forza divina e i poteri sovrannaturali. Il lupo poi è ricco di significati: dalla fedeltà al senso di protezione, dallo spirito guida dei suoi cuccioli al coraggio. Visto che gli indiani sono soggetti particolarmente complessi e dal significato assai profondo, la spalla è uno dei punti più scelti, vista l’ampiezza della superficie.

Aquila in volo

Di animali iconici e maestosi come un’aquila in volo, se ne trovano davvero pochi. Con la sua ampiezza alare, un aquila tatuata sulla spalla simboleggia la regalità, il potere nei cieli, il rifiuto di sottostare agli ordini, ma anche patriottismo. Insomma, l’aquila in volo, se tatuata sulle spalle, è tipica di chi ha un’anima ribelle e di chi per nulla al mondo rinuncerebbe al proprio spirito libero.

Lottatori a figura intera

Questo genere di tatoo è particolarmente attrattivo sulla spalla, dato che il risultato visuale si presta ad infinite variazioni attinenti alla posizione del corpo e alla mimica facciale. E, in quest’ottica, le spalle si dimostrano posizione strategica come poche. Molto di moda è la rappresentazione del lottatore a figura intera, dove i dettagli delle mani e dell’armatura devono essere curati in maniera certosina.

Gettonata è la figura del guerriero infuriato con a terra i corpi dei guerrieri assassinati che giacciono ai suoi piedi. Questo tatuaggio è molto amato da coloro che hanno l’obiettivo della vittoria in qualsiasi cosa. Il casco con le corna e l’ascia sono davvero belli a vedersi.

Ma non c’è solo l’immagine della vittoria bruta a spopolare tra i cultori di questo genere di tatoo. Molto apprezzato è anche il disegno del guerriero azteco che sventola la bandiera della vittoria o quella del samurai giapponese seduto su una tigre.

Pegaso

Il cavallo alato è un’altra tipologia di disegno assai ricorrente sulle spalle maschili. Simbolo di libertà totale, ma anche di assistenza, è tipico di chi vuole esprimere un sentimento di costante presenza. “Per te, ci sarò sempre“. Al tempo stesso, questo tatoo è amato anche da chi non si tira indietro anche di fronte alle missioni più impervie.

Tatuaggi Maori spalla

Sarà perché sono ricchi di storia e di significati, molti dei quali davvero reconditi, ma i tatuaggi maori hanno un fascino che definire imperituro è forse poco. Il celeberrimo popolo polinesiano, conosciuto per le sue immense abilità in fase di navigazione, ha fatto proprio del tatoo molto più di una semplice forma d’arte. I tatuaggi maori, infatti, quando vengono incisi sulla pelle, identificano, da un lato, lo status della persona e, dall’altro, ne narrano la storia. Ecco pertanto in rapida carrellata alcuni fra i tatuaggi maori più apprezzati.

Kirituhi

Il simbolo per antonomasia della rinascita spirituale: viene apprezzato molto per via dello stile decorativo e al tempo stesso per l’aurea di solennità che esprime.

Tra i kirituhi più apprezzati, una menzione speciale la meritano i

Koru

il nodo dalla forma di spirale ha più significati in uno. Sta per pace, forza, crescita. Tutto ciò che occorre per iniziare una nuova vita. I tatuaggi con il Koru si contraddistinguono anche perché all’interno della spirale c’è qualcosa di particolare. Molto di moda, è l’angelo custode, noto come Manaia. Questo ha la funzione equilibratrice tra i regni del cielo, del mare e della terra. Assai apprezzata nella spirale è anche la presenza dei denti di squalo, animale che ha nella forza e nell’adattabilità i suoi tratti distintivi.

Ascia

L’arma per antonomasia nella cultura maori. La sua polivalenza (difesa, caccia ed agricoltura) è tipica di chi ama l’avventura e non teme gli ostacoli. Al tempo stesso, l’ascia esprime passione per il lavoro ed autorità.

Hey Matau

L’amo da pesca. Tatoo che va per la maggiore, in quanto sinonimo di portafortuna (in passato, negli avventurosi viaggi di mare).

Balena

L’animale che esprime protezione, senso di famiglia, cura del prossimo.

Pikorua

Il legame eterno alla base di due persone. Una vera e propria fusione spirituale. Ideale per i più romantici.

Toki

Trattasi dell’arnese dedicato all’intaglio. Il top per esprimere concentrazione, self-control e determinazione.

Conchiglie Bivalvi

Il tatoo tipico di chi vive il matrimonio in maniera felice.

Conclusioni

Nel momento in cui viene scelto il disegno, è essenziale affidarsi a professionisti del settore, onde evitare un risultato poco soddisfacente. Qualsiasi sia comunque la tipologia di tatuaggio scelta per coprire le spalle, è bene pensarci e riflettere bene prima di proseguire con la realizzazione di un tatuaggio. Molto spesso, infatti, è proprio l’indecisione a farla da padrone nelle sale di attesa dei negozi di tattoo: questione che alla lunga è limitante sia per il tatuatore sia per chi deve sottoporsi ad una realizzazione di tattoo. Consigliamo di sfogliare dei cataloghi precisi prima di realizzare un tatuaggio e, se si è davvero indecisi, la migliore soluzione è rispettare una grandezza minima e, soprattutto, affidarsi all’opinione di esperti. (Vedi anche: come rimuovere un tatuaggio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.