in

Come togliere la cera dai tessuti? Una guida completa

In ogni caso, un piccolo sforzo e un po’ di tempo faranno molto per far sembrare i tuoi vestiti nuovi di zecca. Ricorda solo di evitare di mettere il capo nell’asciugatrice fino a quando la macchia non è completamente sparita.

cera - Foto di Tima Miroshnichenko/pexels.com
cera - Foto di Tima Miroshnichenko/pexels.com

La vita è piena di eventi e a volte ciò significa che anche i tuoi capi preferiti si macchiano. Ma ciò non significa che questo evento debba essere considerato incontrovertibile. Devi solo trovare il giusto antimacchia. Le candele sono romantiche e profumate e sono anche pratiche quando manca l’elettricità. Ma le macchie cerose che possono lasciare non sono belle o facili da rimuovere. La cera lascia dietro di sé olio, cera o colorante, che richiedono tutti un trattamento speciale per essere rimossi da tessuti e tappeti vari. Continua a leggere per imparare come rimuovere abilmente la cera senza lasciare macchie permanenti sui tessuti dove è caduta.

Se l’indumento o la biancheria da tavola è etichettata come solo lavaggio a secco, lasciare che la cera si indurisca, quindi rimuoverla con cura con un bordo opaco. Appena possibile, porta il capo in una lavanderia a secco e identifica la macchia. Se scegli di utilizzare un kit per il lavaggio a secco domestico, assicurati di trattare la macchia con lo smacchiatore fornito prima di mettere l’indumento nella borsa dell’asciugatrice.

Se ti rimane un residuo oleoso sul tessuto, prendi un sacchetto di carta marrone e posizionalo sopra la macchia. Accendi il ferro da stiro a fuoco basso e strofinalo delicatamente sulla carta. L’olio si trasferirà sulla carta. Ripeti se necessario fino a quando tutta la macchia d’olio non è sparita del tutto o fin quando non sei soddisfatto del risultato. La maggior parte delle volte decidiamo di provare a lavare i vestiti macchiati in lavatrice con il nostro normale detersivo nella speranza che questo risolva il problema. Ma questo spesso non basta, soprattutto con macchie più difficili da trattare o particolarmente vecchie.

Moda ecosostenibile - Foto di Andrea Piacquadio/ Pexels.com
Moda ecosostenibile – Foto di Andrea Piacquadio/ Pexels.com

Rimuovere la cera dai vestiti

Quando la cera è dura, usa un coltello da cucina non affilato, il bordo di una carta di credito o l’unghia per rimuoverla delicatamente dalla superficie del tessuto. Anche se la cera è sparita dalla superficie, dovresti comunque trattare la macchia. La maggior parte della cera (diversa dalla cera d’api naturale) è composta da prodotti petroliferi e sul tessuto può rimanere un po’ di olio o colorante di una candela colorata.

Se rimangono macchie di olio dalla cera, pretrattare applicando un prodotto per rimuovere gli aloni sulla macchia, lavorarlo sulla macchia strofinando delicatamente l’indumento o utilizzando uno spazzolino a setole morbide. Lascia riposare per 5 minuti. Usa il tappo per assicurarti di utilizzare la giusta quantità di detersivo e versalo nel distributore del detersivo della tua lavatrice.

Senza risciacquare il detersivo, metti l’indumento nella lavatrice con altri capi. Lasciare il detersivo sulla macchia darà al tuo bucato quel tocco in più di potere pulente. Lavare con il normale ciclo, alla temperatura di lavaggio più calda indicata. Controlla sempre le istruzioni sull’etichetta di cura del capo. Al termine del ciclo, scaricare immediatamente i capi. Se la macchia persiste dopo il lavaggio, ripetere i passaggi precedenti prima di gettare nell’asciugatrice, poiché l’asciugatura fisserà la macchia.

Consigli utili per vari tipi di macchie

Quando si tratta di rimuovere le macchie, “agire in fretta” è spesso il primo pensiero che viene in mente. Ma questo non è sempre possibile, con il risultato di macchie lasciate a posto negli straordinari che ora sembrano impossibili da spostare. Quando si tratta di rimuovere le macchie, “agire in fretta” è spesso il primo pensiero che viene in mente. Ma questo non è sempre possibile, con il risultato di macchie che ora sembrano impossibili da spostare. Uno dei più grandi dilemmi sulla rimozione delle macchie deriva dalla gestione delle macchie sui vestiti che sono stati lavati e messi nell’asciugatrice. Questo perché il calore dell’asciugatura dei vestiti in questo modo può far sì che la macchia si fissi, diventando più ostinata da rimuovere che mai.

Le macchie di olio e grasso sono difficili da rimuovere, ma non impossibili. Tamponare un po’ di detersivo per bucato sulla macchia e lavare l’indumento secondo le istruzioni dell’etichetta, oppure provare una combinazione di detersivo per i piatti e aceto bianco per le macchie ostinate. Il metodo descritto qui può rivelarsi utile anche in caso di macchie da cera. E ricorda, il tempo è essenziale quando si tratta di olio e grasso, quindi affronta le macchie non appena le noti.

In ogni caso, un piccolo sforzo e un po’ di tempo faranno molto per far sembrare i tuoi vestiti nuovi di zecca. Ricorda solo di evitare di mettere il capo nell’asciugatrice fino a quando la macchia non è completamente sparita (quindi la macchia non si fissa) e sentiti libero di ripetere uno qualsiasi dei processi di cui sopra secondo necessità per eliminare le macchie.

Scritto da Vincenzo Tiano

Innovativo, creativo e professionale. Sono un ragazzo molto ambizioso, cerco di raggiungere gli obiettivi prefissati con impegno e dedizione.