Gianluigi Salvi
Gianluigi Salvi

Come interpretare un sogno

Indice

Molto spesso ci capita di fare dei sogni molti particolari che hanno il potere di modificare l’umore delle nostre giornate, soprattutto quando cerchiamo di intravedere in quello che abbiamo sognato una serie di significati nascosti che riguardano il nostro inconscio, ma soprattutto i nostri desideri più profondi. Se dovessimo interpretare i sogni secondi la teoria psicoanalitica di Freud, allora vorrà dire che saremmo pronti ad accettare un percorso catartico di guarigione, laddove i simboli con il loro relativi significati sarebbero visti come una specie di coordinate che ci indicano quale sia la strada migliore da percorrere. Quando decidiamo di interpretare un sogno non dobbiamo prestare attenzione al sogno nel suo insieme, ma ai sentimenti che abbiamo provato nel momento in cui nel nostro sogno è successo qualcosa che ha destato interesse e curiosità.

Quello stato emotivo sarà la chiave di lettura per poter decifrare i milioni di significati che si nascondono in genere dietro oggetti, eventi che spesso sono associati a momenti cruciali della nostra vita. Non è un caso infatti che tutte le situazioni che in genere appaiono in uno sogno sono il risultato di una specie di braccio di ferro tra il desiderio che vorrebbe realizzarsi, e la censura che, cerca di bloccare la strada verso la consapevolezza del nostro inconscio.

Tra i sogni più ricorrenti che necessitano di un’opportuna interpretazione spicca senza dubbio la paura di essere inseguiti, che sta a significare che non abbiamo paura di chi abbiamo alle spalle, dato che il sogno si riferisce al desiderio di voler scappare da qualcosa di cui non vogliamo occuparci nella nostra vita, una specie dunque di mancanza di responsabilità. Un altro sogno invece molto gettonato è quello relativo al tornare sui banchi di scuola, laddove emerge il nostro desiderio di voler ricordare una lezione del passato che non abbiamo ancora imparato e da cui dobbiamo trarre esperienza.

Fonte: http://smorfianapoletana.org/sogni

condividi articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email