WhatsApp, l’aggiornamento più atteso è arrivato, di cosa si tratta?

La notizia è fresca, è arrivata la versione Beta che va ad aggiungersi alla versione smartphone e desktop, l’aspettavamo tutti con ansia.

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica più popolare e utilizzata da milioni di persone. L’aggiornamento è sempre in movimento, perché gli sviluppatori sono sempre attivi per apportare modifiche, migliorie e assicurare un’esperienza migliore a tutti gli utenti. Quest’anno sono stati molti gli aggiornamenti rilasciati per la versione ufficiale e ce ne sono tanti altri in fase di test. La nuova funzionalità è tra le più richieste e l’aggiornamento in versione Beta è quello più atteso.

Ovviamente, gli aggiornamenti dell’app rilasciati in questa nuova versione non permetteranno di usare tutte le sue funzioni, ma è sia per l’azienda che per gli utenti un ottimo banco di prova. In questo modo però si capirà se ci sono bug da mettere a posto e funzionalità che non soddisfano del tutto. Oggi, l’app offre diverse versioni ufficiali a seconda della tipologia di dispostivi presenti sul mercato.

La nuova versione WhatsApp - Foto di Tracy Le Blanc/ Pexels.com
La nuova versione WhatsApp – Foto di Tracy Le Blanc/ Pexels.com

Fino a questo momento potevamo godere solo della versione smartphone e quella desktop. In ogni caso negli ultimi tempi gli sviluppatori della piattaforma hanno lavorato duramente per far si che arrivasse agli utenti quello che mancava. La notizia è fresca, è arrivata la versione Beta che va ad aggiungersi alla versione smartphone e desktop, che tutti aspettavano con ansia.

La versione Beta, in cosa consiste

Tutti gli utenti di WhatsApp, hanno ricevuto un particolare avviso, proposto dalla piattaforma, nella sezione principale per smartphone. Questo avviso è un’informativa da parte dell’app. L’applicazione ci sta informando della disponibilità della versione ufficiale di WhatsApp per tablet. La disponibilità shoppingmode è riservata a coloro che aderiranno alla versione beta.

Nella versione Beta è infatti, possibile cercare un determinato messaggio nelle proprie chat di WhatsApp, non solo utilizzando una stringa di testo ma anche andando a selezionare la data di invio o ricezione del messaggio. Questo ovviamente è possibile nel caso in cui ricordiamo il giorno in cui è avvenuta la corrispondenza. Per far apparire il selettore della data, basta toccare l’icona con l’immagine di un calendario ed una lente d’ingrandimento.  Una volta impostata la data desiderata, è necessario premere il tasto Vai così l’app mostrerà tutti i messaggi inviati e ricevuti in tale occasione.

WhatsApp, come utilizzare l'app- Foto di Anton/ Pexels.com
WhatsApp, come utilizzare l’app- Foto di Anton/ Pexels.com